Personalizzare l'investimento. Conviene? Parte 1

Corso cfd
16 agosto 2015
|
0 Comments
|

Valutiamo se conviene o meno investire in modo personalizzato nel trading binario ed innanzitutto chi offre tale possibilità, perché non tutti i broker permettono di personalizzare l’impiego delle proprie disponibilità nei sottostanti delle opzioni binarie.

Vendere le opzioni prima della scadenza?

Questa è una facoltà offerta a quanti la scelgono, ma non nella stessa maniera. Vediamolo insieme. E’ importante, infatti, saper valutare la convenienza di tale opzione che non sempre è opportuna da sfruttare. Eppure, ad un osservatore inesperto sembra purtuttavia strano: come? Se un broker mi permette di vendere l’opzione prima della scadenza, non è un servizio suppletivo conveniente in ogni caso? Non è forse meglio tale piattaforma, rispetto a tutte quelle che non prevedono tale possibilità?

Non possiamo affermarlo recisamente. In ogni caso, visto che le chiacchiere contano poco nel trading binario, analizzeremo le varie argomentazioni con termini pratici.

Ecco cosa dovete controllare:

  • la presenza di commissioni addizionali per poter fruire del servizio. Attenzione: se pur viene specificato che non si paga nulla per tale opzione (vendita anticipata prima della scadenza) è da specificare che non sempre il prezzo di vendita anticipata dell’opzione corrisponde al prezzo di mercato. Vi è, quindi, in questo caso una sorta di commissione implicita nella fruizione del servizio. Vi sembra o no? Di conseguenza, cosa dobbiamo capire? Facciamo una comparazione veloce, tenendo conto della probabilità di finire out of the money (in perdita) tra: perdita che ne conseguirebbe (di conseguenza, il prezzo impiegato nell’opzione perché questa è la perdita max che consegue nel trading binario) e costo da sostenere in caso di chiusura anticipata (se è superiore a quanto comunque perderemmo capirete subito che non conviene liquidare l’operazione, scontando anche le probabilità che l’opzione chiuda in the money, e dunque non siate frettolosi!)
  • la possibilità di fruire del servizio, in fase di guadagno (in the money) oppure di perdita (out of the money) agli attuali prezzi di mercato dell’opzione. Chiaramente, non tutti i broker consentono di sfruttare di tale vantaggio in entrambi i casi e, tenete conto che la probabilità di chiudere out of the money è tanto più probabile quanto si è già out of the money. Capirete anche che ciò non è detto, visto l’alta volatilità di alcuni sottostanti. Allora, perché alcune piattaforme di trading binario stabiliscono ciò, in relazione alla personalizzazione dell’investimento? Semplicemente, per una ragione: non propongono tutti i sottostanti per la validità di tale opzione di personalizzazione e sono propense concedere la sfida binaria per asset dall’andamento tendenzialmente piatto. Non bisogna generalizzare, però, a tal proposito ed avere occhio critico con ogni piattaforma.
  • Non tutte le piattaforme danno totale libertà in ordine alla tempistica entro la quale si può fruire del servizio. Alcuni broker concedono la vendita anticipata sino a pochi minuti prima dell’operazione mentre altri necessitano di 1 ora di anticipo! Che differenza colossale!

Abbiamo, così, argomentato in che senso dovete pensarci bene prima di dirigervi verso i broker per il solo fatto che vi permettono di vendere anticipatamente, ossia prima della scadenza, l’opzione binaria. Può anche darsi che per il vostro profilo di trading ciò non convenga. Chi offre tale possibilità? Uno dei broker più attivamente presenti sul mercato che offre tale opportunità è Top option, da anni sul mercato e con regolare licenza Cysec. Rivolgetevi solo alle piattaforme regolarmente autorizzate in territorio europeo!