Piattaforme di trading

Piattaforme di trading

OsservatorioFinanza.it è il punto di riferimento per tutti coloro che in Italia si occupano di trading on line, sia a livello professionale che amatoriale. In questa sezione di OsservatorioFinanza.it offriamo un’accurata recensione delle migliori piattaforme per fare trading online. Consideriamo la sezione dedicata alle piattaforme di trading come una delle sezioni più importanti del nostro sito. Scegliere una piattaforme di trading affidabile e sicura come Plus500 (clicca qui per scoprire il sito), autorizzata e regolamentata dalla severissima Financial Conduct Authority britannica, è molto diverso da scegliere una piattaforma di trading che dichiara una sede a Panama.

L’esempio è molto significativo, anche se un po’ estremo visto che abbiamo messo a confronto una delle migliori piattaforme per fare trading on line che esistano al mondo con una delle tantissime piattaforme con sede a Panama o altri paradisi fiscali. Non abbiamo potuto nemmeno dare un nome alla piattaforma perché tanto aprono e chiudono a velocità molto elevate.

Scegliere al meglio la piattaforma è il primo passo per cominciare a fare trading online e guadagnare. Troppo spesso i trader principianti tralasciano questo fondamentale aspetto e scelgono la prima piattaforma che trovano cercando su internet, magari spinti da un messaggio di marketing aggressivo. Insomma, il trader principiante tipicamente trova la pubblicità online di una piattaforma di trading che promette di farlo diventare ricco in 7 giorni (o meno) e apre un conto di trading senza pensarci troppo e senza rendersi conto che la piattaforma non è autorizzata in Europa e ha la sede in qualche paradiso fiscale. Poi ovviamente se ne pente perché scopre che non solo non è possibile diventare ricco in 7 giorni ma trova persino difficoltà a prelevare i suoi stessi soldi.

Proprio per evitare ai lettori di OsservatorioFinanza.it questo tipo di situazioni, abbiamo stilato la classifica delle migliori piattaforme di trading online. Tutte le piattaforme che abbiamo inserito nelle classifica sono rigorosamente sicure, non ci sono sorprese di nessun tipo. Sono anche convenienti e affidabili da tutti i punti di vista. Se scegli una delle migliori piattaforme presenti nella nostra classifica avrai la garanzia di operare sui mercati finanziari in tutta sicurezza e convenienza. Niente sorprese, niente commissioni, niente truffe.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Your capital might be at risk
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia

Attenzione: la classifica è frutto di valutazioni anche soggettive e quindi è possibile che una piattaforma che per noi è in terza posizione per qualche altro trader possa stare in prima. Spieghiamoci meglio.

Migliori piattaforme trading online

Esistono parametri puramente oggettivi per effettuare la scelta della piattaforma di trading. Ad esempio, una piattaforma di trading deve rispettare in modo rigoroso le normative europee per la trasparenza e la protezione dei clienti (MIFID) e deve anche essere autorizzata all’interno dei confini dell’Unione Europea. Una piattaforma che non rispetta questi semplici criteri non può nemmeno essere presa in considerazione e non sarà mai inserita nella nostra lista delle migliori piattaforme di trading.

“Niente sorprese, niente commissioni, niente truffe, solo piattaforme con licenza europea”

Questi sono solo esempi di elementi oggettivi. Ma poi ci sono elementi soggettivi: ad un trader può piacere di più un’interfaccia rispetto ad un’altra. Non è possibile determinare in maniera scientifica quale interfaccia di trading sia più bella.

Poi ci sono caratteristiche che dipendono dal grado di preparazione del trader. Per un trader principiante, ad esempio, possono essere molto importanti:

  • Piattaforma demo gratis
  • Bonus senza deposito
  • Deposito basso
  • Corsi gratis

Che cosa se ne fa un trader esperto di queste caratteristiche? Assolutamente nulla. La demo di solito non interessa agli esperti, il bonus senza deposito è di solito di importo molto limitato e i professionisti del trading online cercano bonus di parecchie migliaia di euro, il deposito basso non interessa perché di solito usano un capitale elevato e ovviamente non sono interessati a seguire corsi gratis di trading online (se li pagano possono fare da professori).

Questo banale esperto ci dimostra, ancora una volta, che non è possibile fare una scelta e una classifica univoca delle migliori piattaforme di trading. Il consiglio che ti diamo è quello di esaminare attentamente tutte le piattaforme presenti nella nostra classifica, leggerne la recensione, magari provarle in modalità demo e poi fare scelta.

Operare con la migliore piattaforma di trading possibile può fare la differenza tra guadagnare e perdere soldi: investire un poco del tuo tempo per trovarla non è affatto una cattiva idea. Esaminiamo ora nel dettaglio alcune fondamentali caratteristiche delle piattaforme di trading che abbiamo inserito nel nostro elenco.

Piattaforma di trading gratis

Tutte le piattaforme che abbiamo selezionato sono rigorosamente gratuite. Che cosa significa? Significa che non si paga per iscriversi, non si paga per scaricare software e soprattutto non si pagano commissioni per eseguire operazioni sul mercato. Pagare commissioni su ogni operazione, magari anche in rapporto alla quantità di asset scambiati, non è una buona idea. Parliamo, ovviamente, delle commissioni sull’eseguito che tanto danno hanno fatto ai trader nei primi anni 2000. Oggi come oggi la maggior parte delle piattaforme è completamente gratis e guadagna con un modello di business diverso e più intelligente. Soprattutto, con una modalità che non danneggia economicamente il trader che è la cosa che ci interessa di più visto che siamo trader!

Le piattaforma di trading online gratis devono essere sempre preferite: non solo perché conviene sempre risparmiarsi le commissioni ma perché si è dimostrato che le piattaforme che applicano zero commissioni hanno più attenzione verso il cliente e tendono a offrire servizi migliori.

Insomma scegliere una piattaforma di trading gratuita significa assicurarsi anche servizi migliori!

Piattaforma trading online demo

Un altro aspetto importante da valutare per la scelta della piattaforma di trading on line è la presenza o meno di una demo. La gran parte delle migliori piattaforme di trading offre ai propri iscritti una buona piattaforma demo. Una piattaforma demo è uguale in tutto e per tutto alla piattaforma che si può utilizzare per fare trading con soldi veri. L’unica differenza è appunto che i soldi che si utilizzano in demo sono puramente virtuali.

Le demo sono utilissime per chi comincia a fare trading online: garantiscono la possibilità di prendere confidenza con il trading e di scoprire il funzionamento della piattaforma. Tuttavia si tratta pur sempre di una simulazione del trading, non del trading vero e proprio. Quello che manca alla demo è infatti l’aspetto psicologico. Purtroppo, proprio l’aspetto psicologico è fondamentale per essere un trader di successo. Di conseguenza, non è possibile imparare il trading solo utilizzando la piattaforma di trading demo. Prima o poi bisogna cominciare a operare con soldi veri, anche se magari all’inizio ci possono essere piccole perdite.

Piattaforme di trading deposito minimo

Nel momento in cui si apre il conto di trading su una piattaforma e si vuole cominciare a operare, è necessario effettuare un deposito. Questo deposito può essere effettuato con bonifico bancario, carta di credito, Paypal o altri strumenti di pagamento elettronico. Ma qual è il deposito minimo che le piattaforme di trading online accettano? Dipende. Ci sono piattaforme come Iq Option (clicca qui per scoprirla) dove si può cominciare anche solo con un deposito di 10 euro. Conviene iniziare con un deposito così piccolo? Se l’obiettivo è quello di sperimentare il trading online, esercitarsi, aumentare la propria esperienza, sicuramente sì. Se invece l’obiettivo è quello di guadagnare soldi con il trading, allora non ha senso perché partendo da 10 euro si possono guadagnare piccole cifre, almeno nella grande maggioranza dei casi. Poi ci sono le eccezioni, anche questo è vero.

Altre piattaforme di trading, come Plus500, hanno il limite per il deposito minimo a 100 euro che è un valore più ragionevole per chi vuole ottenere rendimenti apprezzabili. In ogni caso, se la piattaforma è autorizzata e regolamenta non c’è nessun problema razionale a depositare: qualunque cifra depositata può essere immediatamente prelevata, senza vincoli e senza necessità di fornire spiegazioni.

Piattaforme trading professionali

Tutte le piattaforme che appaiono nella nostra classifica sono piattaforme di trading professionali. Purtroppo molto spesso si fa confusione sul significato della parola professionale. Ad esempio, si pensa che una piattaforma di trading professionale sia una piattaforma complicata da usare. Non è vero. Plus500 è considerata come la migliore piattaforma professionale per il trading online e non è affatto difficile da usare, anzi, può essere considerata facile.

Una piattaforma di trading può essere definita professionale quando garantisce strumenti efficienti ed affidabili. Una piattaforma professionale può essere complicata o facile da utilizzare ma anche una piattaforma non professionale può esserlo.

Anche i principianti possono usare una piattaforma di trading professionale, anzi, per essere più precisi devono farlo. Magari devono fare attenzione, quando scelgono la piattaforma, anche ad altri aspetti come la facilità d’uso e la presenza di un reparto di assistenza clienti.

Piattaforme trading online Italia

Quando parliamo di migliori piattaforme trading on line ci riferiamo a piattaforme di trading italiane. Ma che cosa significa questa espressione? Non ci stiamo riferendo assolutamente alla sede legale della piattaforma né tanto meno alla nazionalità della proprietà. Quello che ci interessa per definire che una piattaforma di trading on line sia italiana è che sia interamente in lingua italiana e che il reparto di assistenza clienti sia italiano. Ovviamente è sufficiente che la piattaforma sia autorizzata e regolamenta in uno dei paesi dell’Unione Europea per esserlo automaticamente anche in tutti gli altri.

Migliori piattaforme trading opzioni binarie

Fino ad ora abbiamo parlato, in generale, di migliori piattaforme di trading online. Alcune delle piattaforme presenti nella nostra classifica, come24option o iqOption, sono piattaforme di trading per opzioni binarie. Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario particolarmente facile da utilizzare e quindi preferito dai principianti. Il loro successo dipende sia dagli alti rendimenti che garantiscono sia dal fatto che non ci sono assolutamente difficoltà di tipo tecnico quando si fa trading online di opzioni binarie. Nel caso più semplice, che è anche il più comune, tutto quello che bisogna fare è prevedere se il valore di un asset aumenterà o diminuirà.
Ovviamente anche per le piattaforme di trading binario valgono le stesse regole delle altre piattaforme: bisogna sempre verificare che ci sia l’autorizzazione e la regolamentazione all’interno dei confini dell’Europa (CONSOB per l’Italia) e bisogna verificare anche l’assenza di commissioni. Tutte le migliori piattaforme di trading per opzioni binarie sono comunque gratis e non applicano commissioni. Inoltre, le migliori piattaforme di trading di opzioni binarie come Iq Option e 24option pagano ottimi bonus di benvenuto ai loro clienti.

Migliori piattaforme trading forex

Il forex è il mercato in assoluto più grande, più efficiente e più tradato al mondo. La maggior parte delle piattaforme di trading garantiscono la possibilità di investire sul mercato forex. Di che cosa ha bisogno un trader che desidera fare trading sul forex? Sicuramente di una piattaforma particolarmente veloce e affidabile, visto che il forex è un mercato molto efficiente e veloce. Molti di coloro che operano sul mercato forex scelgono Plus500 (clicca qui), considerato affidabile, rapido nell’esecuzione degli ordini, molto intuitivo. Tra i principianti che apprezzano il forex sono molti a preferireiqoption: in questo caso è possibile cominciare a fare trading con appena 10 euro ed è anche facilissimo e intuitivo operare sul mercato.

Metatrader

Molto spesso chi è alla ricerca di una piattaforme di trading online richiede che sia una piattaforma basata su Metatrader. Metatrader è un software specifico che serve appunto a operare sui mercati finanziari e molte piattaforme di trading non sono altro che un’interfaccia grafica per lo stesso Metatrader. Diciamo la verità: a noi Metatrader non è che piaccia così tanto. Le migliori piattaforme per fare trading, come Plus500, si basano tutte su un software proprietario, costruito attorno alle esigenze del trader. Per non parlare poi delle piattaforme di trading binario, visto che Metatrader nemmeno supporta il trading online di opzioni binarie.
Insomma, se volete proprio usare Metatrader, fatelo. Ma sappiate che di sicuro le migliori piattaforme di trading online non sono basate su Metatrader.

Trading online: quale piattaforma?

La nostra analisi è stata piuttosto lunga e articolata, ti abbiamo fornito un quadro completo. A questo punto devi passare all’azione: scegli una o due piattaforme di trading dalla nostra speciale classifica delle migliori e comincia a provare. Sfrutta le demo o i bonus senza deposito per provare senza rischio e poi deposita per cominciare a operare con i soldi veri. Abbiamo selezionato il meglio, puoi andare sicuro!

Recensione di IQ Option

Recensione IQ Option

19 febbraio 2016
|
0 Comments
|

Sebbene in Italia non sia ancora così popolare come altre piattaforme, IQ Option è già una grande realtà all’estero e sta ottenendo sempre più consensi anche in Italia. Non poteva essere altrimenti dato che il suo obbiettivo è quello di offrire le migliori condizioni di trading al […]

Continua
Recensione del broker AvaTrade a cura di OsservatorioFinanza.it

Recensione AvaTrade

18 febbraio 2016
|
0 Comments
|

La AVA Trade EU Ltd. così come AvaTrade è un broker regolamentato dalla Banca Centrale d’Irlanda (n. licenza C53877). Questo offre servizi legati al trading sul Forex e CFD. La sua sede ufficiale è a Dublino, Irlanda, ma opera a stretto contatto con il territorio in diversi paesi tra […]

Continua
Recensione di 24option a cura di OsservatorioFinanza.it

Recensione 24option

17 febbraio 2016
|
0 Comments
|

rappresenta il broker opzioni binarie per eccellenza, tanto che spesso si scambia per sinonimi il brand e il prodotto offerto. Questo, almeno, è quanto avviene in Italia, dove questo marchio è conosciuto anche per essere uno degli sponsor ufficiali della Juventus F.C. che, tifoseria a parte, denota quanto

Continua
Recensione del broker CFD Plus500 di Osservatoriofinanza.it

Recensione Plus500

12 febbraio 2016
|
0 Comments
|

‘Your capital is at risk’
Plus500 è uno dei piu famosi broker di CFD al mondo, la cui popolarità si deve all’obbiettivo ambizioso di offrire il più grande ventaglio di titoli al mondo. Al momento, infatti, questo broker offre più di 2.000 titoli […]

Continua