Forex Robot: cosa sono e principali alternative

forex robot
22 giugno 2018
|
0 Comments
|
Le opzioni binarie e digitali sono vietate in Europa. I contenuti relativi ad opzioni restano in archivio a solo scopo informativo. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo a valutare il Trading Forex, CFD o Criptovalute

Se sei qui, senza dubbio hai sentito parlare di Forex robot. Di cosa si tratta? Sono sicuri? Nelle prossime righe, abbiamo deciso di aiutarti a capire meglio la situazione con una guida completa, nella quale parleremo dei Forex robot, sfateremo alcuni luoghi comuni e spiegheremo perché non devono essere considerati la principale alternativa per fare trading. L’unica soluzione davvero sicura, infatti, sono i broker come eToro (apri qui il conto demo), piattaforma che mixa i vantaggi del trading automatico e l’approccio decisionale umano.

Detto questo, non ti resta che scoprire la guida che abbiamo preparato. Qui sotto, puoi trovare anche un indice, grazie al quale avrai modo di approfondire gli argomenti che più ti interessano.

Forex robot gratis: cosa sono e perché sono così famosi?

Si parla spesso di Forex robot e non a caso. Questi software, infatti, sono molto celebri. Cosa sono di preciso? Programmi automatici che, in seguito all’inserimento di indicazioni iniziali, “lavorano” chiudendo e aprendo posizioni senza bisogno dell’intervento del trader.

Sono sicuri? Qui bisogna aprire una doverosa parentesi. I forex robot, in generale, non sono né positivi né negativi. Sono una soluzione a disposizione di chi fa trading online. Senza dubbio, gestiti da persone con cattive intenzioni possono diventare un’arma a doppio taglio per chi li utilizza. L’immagine del trading automatico, purtroppo, è spesso legata alla possibilità di fare soldi facili senza fatica.

La situazione reale è ben diversa. Il trading online, infatti, è sinonimo di impegno e fatica. Non è pensabile affidarsi totalmente a un software senza mettere in campo un po’ di strategia. Purtroppo molte persone non lo sanno e vengono abbindolate da truffatori che, promettendo soldi a palate tramite il trading automatico, incassano i soldi per le licenze del software per poi sparire.

Per colpa di queste situazioni, spesso i Forex robot sono visti come delle truffe. Ribadiamo che non c’è nulla di vero. Ricordiamo però anche che esistono altre alternative per ottimizzare le proprie strategie di trading. Quali di preciso? Il social trading e i segnali di trading gratis. Se vuoi sapere qualcosa di più in merito, non ti resta che seguirci nelle prossime righe.

Robot Forex opinioni: le principali alternative

Come già detto, le opinioni sui Forex Robot sono molto discordanti. C’è chi li vitupera e chi li apprezza eccessivamente. Troviamo poi la giusta via di mezzo, che ci ricorda che sono uno strumento disponibile ma non l’unico a cui fare riferimento. Molto più vantaggiosi, infatti, possono rivelarsi approcci come il social trading e l’attenzione ai segnali di trading.

Guadagnare con Forex robot: il caso eToro

Vediamoli caso per caso. Il social trading è un’innovazione introdotta dal broker eToro (apri qui il conto demo). In cosa consiste? Nella possibilità, tramite un profilo gratuito, di condividere contenuti relativi alla propria strategia e ai risultati ottenuti. Chi concretizza i migliori può essere annoverato nell’elenco dei cosiddetti guru ed essere seguito automaticamente da altri trader. Chi viene seguito guadagna soldi, mentre chi segue ha la possibilità di migliorare a partire da basi concrete.

robot forex opinioni

Il social trading di etoro è un’ottima alternativa ai forex robot

La possibilità di seguire automaticamente i guru è la concretizzazione del CopyTrading, un meccanismo brevettato che rende eToro un felicissimo mix fra trading automatico e mente umana. Ci vuole infatti criterio per scegliere i guru. Prima di tutto, è necessario non concentrarsi su uno in particolare. Il consiglio è di seguirne 6/7. In questo modo, infatti, si evita di avere problemi qualora le prestazioni di un singolo trader non dovessero risultare soddisfacenti.

Il broker eToro mette a disposizione diversi criteri per chi vuole scegliere al meglio i guru. Questi trader, che mettono a disposizione le informazioni sulla propria strategia con l’obiettivo preciso di guadagnare, possono essere selezionati sulla base del numero di copiatori, ma anche del profilo di rischio e dei mercati di interesse.

Non c’è che dire: il social trading è davvero un’ottima soluzione per chi è alle prime armi nel trading online. eToro, che permette di concretizzarlo in maniera sicura, è un broker grazie al quale è possibile operare su diversi asset. Tra questi, è possibile comprendere le criptovalute, ma anche le azioni, gli ETF, gli indici azionari.

Il broker, inoltre, è caratterizzato da un ottimo customer care, dalla possibilità di operare tramite app mobile e in numerose lingue oltre all’italiano.

Robot trading automatico: ecco perché i segnali gratuiti sono meglio

Un’altra alternativa ai forex robot è costituita dai segnali di trading. Di cosa si tratta? Di consigli rilasciati da esperti, i quali forniscono indicazioni specifiche sulle operazioni da effettuare. I segnali di trading sono sia a pagamento, sia gratuiti.
Per i secondi, un ottimo punto di riferimento è 24Option (apri qui il conto demo). Broker regolamentato a livello internazionale, si contraddistingue sia per i segnali di trading gratuiti, sia per la possibilità di usufruire di consulenze telefoniche, anch’esse gratuite, rilasciate sempre da esperti in ambito trading.

robot trading automatico

I segnali di trading di 24option sono gratuiti e affidabili

Robot Forex italiano: l’importanza di stop loss e take profit

Tornando un secondo al punto di vista sui robot Forex, ricordiamo che, di base, i processi automatici non devono essere demonizzati. Anche chi è abituato a operare in maniera tradizionale, infatti, riconosce i vantaggi di alcuni processi automatici.
Tra questi è possibile ricordare lo stop loss e il take profit. Di cosa si tratta? Di due indicazioni che vengono date al broker. Grazie ad esse, la piattaforma arresta le perdite una volta raggiunto un limite specifico. Questo vale per lo stop loss. Il take profit è il meccanismo opposto e consente al broker di arrestare le operazioni una volta raggiunto un certo livello di guadagno.
Sembra un paradosso dover metter un freno ai propri guadagni, ma in realtà ha un’utilità. Nessun trend, infatti, dura per sempre. Per questo motivo è consigliabile arrestare le entrate una volta toccato un limite pre determinato.

Per concludere ricordiamo ancora una volta che nel trading online ci vuole equilibrio. I forex robot esistono, non sono pericolosi ma vanno valutati con attenzione, considerando criteri come i risultati storici. La soluzione migliore, se proprio si vuole provare, è affidarsi a robot che hanno concretizzato performance positive per anni.

Il miglior modo per associare automazione e abilità decisionale umana rimane comunque la scelta del social trading o dei segnali gratuiti, opzioni offerte da due broker apprezzati a livello internazionali come eToro (apri qui il conto demo) e 24Option (inizia ora la tua esperienza di trading gratis).