Indice NASDAQ 100

5 febbraio 2016
|
0 Comments
|

L’indice NASDAQ 100 è il più importante indice che misura le performance dell’indice NASDAQ e comprende le 100 aziende a maggior capitalizzazione le cui azioni sono quotate sulla borsa americana. Si tratta di un indice dedicato interamente alla tecnologia e comprende titoli come Microsoft, IBM, Apple, Google, Yahoo e Facebook, Amazon, Activision, Baidu, Ebay, Expedia, Garmin, Intel, Mattel, Netflix, NVIDIA, Starbucks, SanDisk, Symantec, Tesla Motors, Texas Instruments e Yahoo. E’ balzato alle cronache agli inizi della cosiddetta era 2.0, in cui il mercato azionario informatico ha visto periodi molto fluttuanti, con azioni prima balzate alle stelle e successivamente schiantatesi, nella cosiddetta bolla speculativa delle Dot-com, ovvero dei punto com.

 

In cosa consiste il trading su NASDAQ 100

Cosa si intende per fare trading sull’indice Nasdaq 100? Si intende la contrattazione online di strumenti finanziari a scopi di lucro in proporzione ai rialzi o ribassi di questo particolare indice. Lo strumento più utilizzato per il trading sul NASDAQ 100 è il CFD,  la cui quotazione deriva dall’asset sottostante, che in questo caso è rappresentato dai future NASDAQ 100. Qui di seguito mostriamo un grafico in tempo reale dei CFD su NASDAQ 100 offerti da Plus500, il più importante fornitore di CFD al mondo per quantità di titoli e varietà di prodotti offerti.


Per visualizzare le informazioni sui CFD NASDAQ 100 si può cliccare su “visualizza dettagli completi”. Nella pagina successiva, oltre alla tabella completa sui dettagli sull’operatività, è possibile ottenere ulteriori informazioni sull’asset sottostante cliccando su “Future-CME”. In tal modo, potrete accedere a questa pagina al fine ottenere altre informazioni dalla pagina ufficiale dei future NASDAQ 100. Le quotazioni dei CFD su NASDAQ 100, va specificato,  si riferiscono a quelle dei future NASDAQ 100 a scadenza trimestrale più prossima al giorno in cui si contratta. Se ad esempio si contratta il 5 febbraio, i future con scadenza trimestrale più vicina saranno quelli con termine al 31 marzo.

Piattaforme per il trading su NASDAQ 100

Per fare trading sull’indice NASDAQ 100 si possono utilizzare due tipologie di strumento e relative piattaforme.

Tra le piattaforme di negoziazione con autorizzazione CySEC consigliamo:

  • Piattaforma CFD: un ottimo broker è Plus500
  • Piattaforma opzioni binarie: due ottimi esempi sono IqOption e 24option

Con i CFD (trading tradizionale) si possono ottenere risultati proporzionali alle variazioni di quotazione del titolo. Con le opzioni binarie, invece, è possibile ottenere risultati con esito positivo/negativo in base all’esito del pronostico sul prezzo (alto o basso, rialzo o ribasso).
In ogni caso, il trading online può comportare il rischio di perdita sul capitale investito.