Investimento ad alto rendimento: quali sono le alternative migliori?

3 luglio 2018
|
0 Comments
|

Al giorno d’oggi, è naturale chiedersi se sia possibile concretizzare un investimento ad alto rendimento. La risposta è affermativa: sì, è possibile. Grazie al trading online, se si utilizzano gli strumenti giusti, è possibile ottenere risultati molto interessanti.

Per aiutarti a capire come, abbiamo creato la guida che puoi vedere qui sotto. Caratterizzata dalla presenza di dritte pratiche molto semplici, si concentrerà anche sulle peculiarità di broker come Plus500 (apri qui il conto demo). Se vuoi saperne di più, non ti resta che continuare a leggere. Come puoi vedere, abbiamo anche creato un indice per aiutarti a scegliere gli argomenti che ti interessano di più.

Investimenti ad altissimo rischio: cosa sapere sulle criptovalute

Quando si parla di come fare un investimento ad alto rendimento è naturale chiamare in causa le criptovalute. Asset saliti agli onori della cronaca nel 2017 in seguito all’esplosione di Bitcoin e alla sua successiva perdita di quota, sono considerati un riferimento fondamentale per chi vuole fare profitti con il trading online.

Come ricordato all’inizio di questo paragrafo, sono anche un asset ad alto rischio. Per quale motivo? Perché sono estremamente volatili. Alla luce di questo aspetto, si consiglia di evitare l’acquisto. Optando per la suddetta strada, infatti, si impiegano tempo e denaro per acquistare un bene che non si sa quanto varrà nei mesi successivi.

Alla luce di questo aspetto, si consiglia di orientarsi verso alternative che riescono a tenere sotto controllo il rischio. Attenzione: questo non vuol dire eliminarlo. Il trading online, infatti, è contraddistinto da un rischio insito, che può essere controllato in diversi modi.

Prima di tutto, è necessario investire una cifra che si è disposti a perdere. Quando si fa trading online, con le criptovalute ma anche con altri asset (azioni, Forex ecc.), non bisogna infatti esagerare. Il passo successivo consiste nel dividere il capitale in più parti. Questa tecnica, detta Money Management, prevede che ciascuna di queste parti venga destinata a un asset o a un’operazione.

In questo modo, non ci si trova con il conto vuoto da un giorno all’altro per via delle operazioni poco felici che si susseguono. Una volta chiariti questi aspetti, si può iniziare a parlare degli strumenti che consentono di fare investimenti efficaci con le criptovalute e altri asset.

Di cosa stiamo parlando? Dei CFD. Se vuoi sapere perché sono la scelta giusta per chi cerca un investimento ad alto rendimento, seguici nelle prossime righe.

Investimenti ad alto rendimento 2018: cosa sapere sui CFD

Chi vuole concretizzare un investimento ad alto rendimento deve, per forza di cose, prendere in considerazione i CFD (Contracts for Difference). Strumenti derivati esistenti da una ventina d’anni, sono diventati popolari da quando il trading online è alla portata di tutti.

La loro caratteristica principale consiste nel replicare l’andamento dell’asset. Grazie ai CFD, si opera infatti su un sottostante dell’asset stesso. In questo modo, non è necessario acquistare nulla ed è possibile tutelarsi dalla volatilità. Molto economici – l’unico onere da considerare è lo spread, ossia la differenza tra bid e ask – i CFD sono prodotti a leva.

Il trader che li sceglie e che trae profitto dalle variazioni di prezzo dell’asset, può esporsi sul mercato con una somma più alta rispetto a quella del deposito iniziale. Sulla cifra più alta data dalla leva, vengono calcolati i guadagni e non solo. Lo stesso vale per le perdite.

Alla luce di questo aspetto, è necessario avere la massima confidenza con i meccanismi di stop loss, grazie ai quali il broker sa perfettamente quando arrestare le perdite.

Come abbiamo appena visto, la leva è molto rischiosa, ma permette anche di fare investimenti fruttuosi azzeccando la posizione giusta tra long e short. A questo punto, ti starai chiedendo come gestire i CFD. Il principale riferimento in merito sono i broker online.

Piattaforme regolamentate, consentono di operare in maniera semplice e sicura. Come sceglierli? Per rispondere in maniera completa a questa domanda ci vorrebbero pagine e pagine. Per aiutarti a chiarire le idee, abbiamo selezionato alcuni broker, che si distinguono per qualità e sicurezza.

Piattaforme finannziarie ad alto rendimento: breve guida a Plus500 e a 24Option

Plus500 è uno dei grandi classici per chi fa trading online e vuole fare un investimento ad alto rendimento. Online dal 2008, questo broker è legato a diverse controllate quotate sulla Borsa di Londra. Questa peculiarità, unita alla regolare licenza CySΕC, rendono il broker estremamente sicuro.

Considerato uno dei migliori fornitori di CFD al mondo, permette di fare trading su criptovalute, azioni, valute Forex e molti altri asset. Per esercitarsi, è il caso di aprire un conto demo (clicca qui per attivarlo).

Illimitato e semplice da utilizzare, dopo qualche ora di prova dovrebbe essere sostituito con un conto con denaro reale. Per aprirlo, sono sufficienti 100 euro per il deposito minimo.

Parliamo ora di 24Option. Altro broker regolamentato, permette di fare trading dopo essersi formati grazie a video di qualità e gratuiti. Quando si parla di 24Option, è necessario chiamare in causa anche le consulenze telefoniche, anch’esse gratuite, rilasciate da parte di esperti in trading online. Per saperne di più, apri qui il conto demo e comincia a esercitarti senza denaro reale.

piattaforme finanziarie ad alto rendimentoProgrammi di investimento ad alto rendimento: parliamo di eToro

eToro è un punto fermo essenziale per chi fa trading online e vuole concretizzare un investimento ad alto rendimento. Il broker in questione, dotato di tutte le licenze e autorizzazoni internazionali, è online dal 2007. Dal 2010, ha tutte le autorizzazioni per operare in Italia.

Utile per fare trading sulle criptovalute, ma non solo, è celebre per il suo approccio social. Ogni singolo utente, infatti, ha un profilo tramite il quale condividere risultati e strategie. Chi ottiene i migliori, può essere annoverato tra i guru, ossia i trader migliori.

programmi di investimento ad alto rendimento

eToro è un ottimo broker per fare investimenti efficaci

I suddetti, possono essere seguiti automaticamente e guadagnare. Chi segue, invece, migliora partendo da basi concrete. In questo modo, ossia seguendo chi ha già ottenuto risultati interessanti, è possibile massimizzare le proprie possibilità di successo.

Questo non significa che ci si possa sedere sulla situazione. Importantissimo, infatti, è scegliere bene i guru. Innanzitutto, è necessario tenerne sotto controllo almeno 6 0 7. In secondo, è bene aiutarsi con i criteri di ricerca. Cliccando su “Persone” dal menu a sinistra della pagina principale del conto demo (clicca qui per aprirlo) ma anche di quello con denaro reale, è possibile accedere alla sezione dedicata ai guru.

I suddetti, possono essere classificati sulla base di criteri che vanno dal profilo di rischio, all’area geografica, fino al numero di copiatori. Per mettersi alla prova, è molto importante aprire il conto demo (clicca qui per attivarlo), illimitato come negli altri casi.

Chi vuole passare al livello successivo, può fare un deposito minimo di 200 euro, grazie al quale è possibile aprire un conto con denaro reale, i cui fondi vengono custoditi su conti separati rispetto a quelli della società, così da evitare problemi in caso di fallimento.