Azioni Mediaset, sull'orlo del precipizio

MEDIASET S.P.A

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi analizziamo il titolo Mediaset, perché si trova in una situazione grafica davvero molto brutta, che potrebbe portare a forti oscillazioni di prezzo.
Partiamo a considerare il titolo del biscione, analizzando il recente giudizio dato dalla casa d’affari Mediobanca, che giudica il titolo della televisione in maniera positiva.
Il target price per il titolo azionario di Piazza Affari è di 4.8. Il motivo di questa valutazione risiede nella capacità da parte degli italiani, di riprendere a consumare per una serie positiva di fattori. Cerchiamo ora di capire se questa considerazione fatta dalla casa d’affari milanese, possa coincidere con quello che pensano gli investitori che giornalmente operano sul titolo. Ieri il titolo per esempio è stato uno dei peggiori del listino.
Ma veniamo ad analizzare le azioni Mediaset in un quadro più esaustivo di analisi tecnico ciclica:

-Il ciclo borsistico di Mediaset è partito nel 2013 dal valore di 1.2. Da quel prezzo le azioni sono salite in maniera molto violenta sino al livello ragguardevole di 4.4, dove hanno disegnato il primo massimo del ciclo.
-Come sempre accade in analisi ciclica, dopo una breve fase laterale di distribuzione i prezzi hanno iniziato a scendere alla ricerca dl minimo dell’intermedio che è stato trovato a 2.4, livello dove ha trovato una base di compratori e da cui è partito per fare un nuovo massimo a 4.8 dove è iniziata una fase laterale molto lunga. In particolare sono già stati disegnati, tre movimenti di massimo, questo vuol dire che siamo pronti per un ultimo movimento, che con buona probabilità è quello definito di fuori uscita dalla fase laterale verso un livello di minimo. Infatti ora ci dobbiamo attendere che i prezzi vadano in cerca del minimo di fine ciclo, sulla base di questo, ora possiamo a fare alcune osservazioni.

Idee di trading:
-L’idea di trading più interessante è quella di andare short sul titolo, il punto è trovare un livello ideale per poterlo fare. Le opzioni sono due, una legata alla rottura del livello base di appoggio attuale di 3.8, la seconda quella di vedere se il titolo ha la forza di fare ancora un rimbalzo e quindi id prenderlo a un prezzo più alto. Il take profit dell’operazione ribassista a 3.2.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia