Indice Nikkei, si distingue per la sua forza

NIKKEI225 $ Full1215 Future

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi analizziamo l’indice giapponese Nikkei, che si distingue per la sua forza relativa, continua a salire con disinvoltura.

L’indice giapponese che era rimasto indietro nelle precedenti sedute di borsa, mentre gli altri indici borsistici erano rimasti indietro, ora sta mostrando i muscoli con una forza relativa davvero fuori dal comune.Quali sono le motivazioni di tale movimento?

A nostro avviso sono due le motivazioni principali:

-Grande forza del cross Usd Yen che sta dando ossigeno al mercato giapponese. Ancora una volta è dimostrato come sia il Forex a guidare il mercato e non il contrario. Vi ricordiamo che un andamento di Usd Yen positivo, solitamente coincide con un andamento positivo per le borse, in particolare per quella giapponese.

-Si avvicina la data della riunione per la banca centrale giapponese, gli operatori si attendono o meglio stanno già scommettendo, su qualche intervento, quindi stanno facendo salire velocemente le quotazioni.

Ora come sempre con l’ausilio dell’analisi tecnica, osserveremo con precisione il timing e i livelli possibili di questo movimento di rialzo.

-Il ciclo di borsa per l’indice asiatico ha avuto inizio nel 2015 dal livello di 14000 mila punti. Li abbiamo avuto per i prezzi una forte accelerazione rialzista, che li ha portati ad arrivare al primo massimo al livello di 21000 mila punti. A quel livello è iniziata una lunga fase laterale che era ovviamente distributiva, e che ha portato poi quindi ha un fase correttiva.

-Il movimento di correzione ha portato i prezzi a scendere sino al livello di 17000 mila, da cui poi sono ripartiti con grande slancio.

-Ora ci troviamo nella penultima fase del ciclo, ossia quella in cui i prezzi cercano la formazione del secondo massimo. Tale punto di arrivo sarà molto importante, perché di base al suo livello si potrà determinare la forza del ciclo attualmente in atto e quindi quale saranno le evoluzioni per i cicli successivi.

Al momento, il livello che con elevatissima probabilità verrà raggiunto è quello di 20500, dove abbiamo un importante Poc di livello. Questo non vuol dire che la i prezzi non potranno superare quel livello, ma che sicuramente sono un ostacolo duro.

Al momento l’impostazione più semplice di trading per le prossime settimane, sembra essere al rialzo con take profit proprio a quel livello e un livello di stop a 18730.

Buon trading a tutti!!

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia