Azioni Eni, beneficeranno delle tensioni internazionali?

Azioni Eni

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi analizziamo delle azioni Eni, perché in realtà siamo molto interessati a capire come si comporterà nel prossimo futuro il settore petrolifero.

In questa ultima settimana, sono tornati in primissimo piano i fatti di natura politica con due eventi molto forti:

-Attentato di Parigi.

-Missile turco che ha abbattuto aereo russo in volo.

Non è nostro compito approfondire queste tematiche, in chiave politica, ma solo interpretarle alla luce della situazione economica e delle opportunità di trading. Una prima evidente occasione di questa situazione la possiamo facilmente trovare nella salita del prezzo del petrolio, per questa ragione abbiamo deciso di fare una bella analisi sul Big del settore ossia Eni. Ricordiamo inoltre per chi non lo sapesse, che il titolo petrolifero, è l’azienda a maggior capitalizzazione sul listino italiano, quindi il suo andamento è davvero fondamentale per il futuro stesso di Piazza Affari.

Ora quindi analizziamo le opportunità di trading online, alla luce dell’analisi tecnica:

Il titolo Eni oggi si presenta in una fase molto importante. Infatti il titolo si trova in una congestione perfetta e si trova esattamente sopra un Poc di livello, quindi tutti fattori che creano grande incertezza sul colosso energetico italiano. Cosa ci possiamo aspettare per il suo futuro?

Nel breve non ci son assolutamente spunti operativi chiari, quindi il nostro compito in questo caso e monitorare i prezzi da vicino e capire se le quotazioni del petrolio dovessero impennarsi a che livelli di prezzo possiamo entrare sul tutolo Eni?

-I prezzi di Eni hanno disegnato a 18-16-15.3 tre massimi decrescenti.

-I prezzi nella parte inferiore a 12-13-13.3 hanno disegnato tre minimi crescenti.

Quando siamo in congestione in questo modo e non abbiamo segnali chiari, ogni azioni risulta essere un azzardo, quindi abbiamo solo una strada. Attendere che per più sedute i prezzi rompano al rialzo o al ribasso i massimi o minimi, per poi noi poterci accodare al trend di movimento. Vi ricordiamo inoltre che il titolo Eni oltre che per la questione petrolio è legato per esempio anche al tema Saipem e mille altri fattori e noi non abbiamo abbastanza info per poter decidere in maniera oggettiva.Quindi sconsigliamo di entrare sulla base di una idea, perché sono solo i fatti concreti che ci devono dare info chiare e precise pe il trading.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia