Indice CAC 40

L’indice CAC 40 è il più importante e rappresentativo indice azionario della Borsa di Parigi, ovvero la borsa francese. Questo infatti comprende le azioni delle 40 società francesi quotate a maggiore capitalizzazione. Una particolarità di quest’indice è che sebbene sia composto soltanto da aziende francesi, il 45% delle sue azioni è detenuto da investitori esteri. Tra questi, spiccano i fondi pensione americani, che si sono “avventati” sulle società francesi che erano statali fino a qualche anno fa. Una volta avvenuta la privatizzazione, vi è stato un forte investimento dall’estero.

Tra le azioni più importanti di cui si cpmpone l’indice CAC 40 troviamo Sanofi, Total, BNP Paribas, LVMH, AXA, L’Oréal, Air Liquide, Danone, Airbus Group, Société Générale, Schneider Electric, VINCI, Vivendi, Saint Gobain, Michelin, Carrefour, Renault, Peugeot.

In cosa consiste il trading su CAC 40

Cosa si intende per fare trading sull’indice CAC 40? Vuol dire negoziare strumenti finanziari online con l’obbiettivo di ottenere risultati economici in base alle variazioni di prezzo che intervengono dal momento dell’apertura di una posizione (al rialzo o al ribasso) fino alla sua chiusura. Lo strumento più utilizzato per il trading online sul CAC 40 è il CFD,  la cui quotazione deriva dall’asset sottostante, che in questo caso è rappresentato dai future CAC 40. Qui di seguito mostriamo un grafico in tempo reale dei CFD su CAC 40 offerti da Plus500, il più importante fornitore di CFD al mondo per quantità di titoli e varietà di prodotti offerti.


Per visualizzare le informazioni sui CFD CAC 40 basta cliccare su “visualizza dettagli completi”. Nella pagina che si apre, oltre alla tabella completa con i dettagli sull’operatività, è si possono consultare informazioni sull’asset sottostante cliccando su “Future-Euronext”. In questo modo, si può accedere a questa pagina ovvero la  pagina ufficiale dei future CAC 40. Le quotazioni dei CFD su CAC 40, va sottolineato,  si riferiscono a quelle dei future CAC 40 a scadenza trimestrale più prossima rispetto al giorno in cui si opera. Se ad esempio si contratta il 5 agosto, i future con scadenza trimestrale più vicina saranno quelli con termine al 30 settembre.

Piattaforme per il trading su CAC 40

Per fare trading sull’indice CAC 40 si possono utilizzare due tipologie di strumento e relative piattaforme.

Tra le piattaforme di negoziazione con autorizzazione Consob consigliamo:

Con le piattaforme CFD (trading tradizionale) si mira a ottenere risultati proporzionali alle variazioni di quotazione del titolo. Con le opzioni binarie, invece, si mira a indovinare il pronostico riguardante la sola direzione del prezzo, scegliendo tra alto/basso.