Trading online truffa

trading online truffa
4 novembre 2017
|
0 Comments
|

Le informazioni in merito al dubbio che il trading online sia una truffa sono ricercate tutti i giorni online. A cercare contenuti in merito sono soprattutto coloro i quali hanno paura di perdere il proprio denaro e, magari, conoscono persone che hanno avuto problemi in merito. Se vuoi sapere qualocsa di più in merito e chiarirti le idee sul trading online, seguici nelle prossime righe. Abbiamo creato una guida completa con domande e risposte sul tema.

Opinioni sul trading online

L’opinione in merito al trading online è completamente sbagliata. Investire online sulle variazioni di prezzo di diversi asset non è affatto una truffa. I trader che riescono, con impegno, a ottenere buoni risultati esistono. Ci sono anche molti investitori improvvisati che perdono denaro ogni giorno.

Come si fa a capire se ci si trova davanti a una truffa? La prima cosa da considerare in merito è la qualità della piattaforma scelta. Se si prende in considerazione un broker regolamentato a livello internazionale, non bisogna temere nulla. Un altro indicatore importante è la gratuità.

Per evitare di incorrere in trading truffa o in broker di bassa qualità, è il caso di evitare le piattaforme che applicano commissioni. I broker migliori, infatti, guadagnano unicamente dallo spread, ossia dalla differenza tra bid e ask.

Broker senza commissioni

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Your capital might be at risk
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia

Per chiarire meglio la questione relativa a trading truffa è il caso di approfondire meglio il nodo delle piattaforme sulle quali è meglio operare. Per aiutarti a capire qualcosa di più, abbiamo selezionato alcune informazioni relative ai broker che possono essere utilizzati senza preoccupazioni.

In primo piano troviamo Plus500. Piattaforma famosa in tutto il mondo, applica spread bassi e consente di aprire un conto demo gratuito, con il quale esercitarsi a fare trading senza soldi reali. In questo modo si evita di rischiare il capitale in un momento in cui non si hanno sufficienti abilità per gestire gli investimenti a livello tattico o psicologico.

trading online truffa

Il miglior modo per evitare truffe nel trading online è utilizzare un broker sicuro

Plus500, che consente di iniziare con un deposito minimo di 100 euro, non è l’unica piattaforma di qualità. Chi vuole chiarirsi le idee e cambiarle se associa il concetto del trading online alla truffa, può prendere in considerazione anche home. Questo broker online si contraddistingue per la possibilità di ricevere segnali di trading gratuiti. I trader che intendono utilizzarlo, possono iniziare con un deposito minimo di 100 euro.

I broker per evitare truffe nel trading online

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Your capital might be at risk
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia

Gli altri broker di livello che si possono provare se si ha intenzione di affacciarsi al trading online sono Markets, piattaforma famosa per i contenuti formativi gratis e per la possibilità di aprire un conto demo gratis, e eΤoro. Il secondo broker online è famoso nel mondo del trading per via dell’approccio social.

Chi lo utilizza può infatti vedere quello che fanno gli altri trader e prendere come modello i più bravi. Da non dimenticare quando ci si informa su trading online truffa e sul vero significato di questa affermazione è anche l’approfondimento delle caratteristiche di IQ Option. Questo broker online si distingue per la possibilità di iniziare con un deposito molto contenuto, pari cioè a 10 euro.

In ciascuno di questi casi è possibile operare con i CFD (Contract for Difference). Si tratta di strumenti derivati che consentono di replicare le variazioni di prezzo di un asset senza per forza possedere il prodotto. Il rischio principale del loro utilizzo riguarda la leva finanziaria, ossia un moltiplicatore che consente di guadagnare più di quanto investito inizialmente, ma anche di perdere parecchio.

Il trading online funziona?

forex truffaChi si informa in merito a trading online truffa, ha ovviamente dei dubbi in merito all’effettivo funzionamento degli investimenti. Come già detto, se si punta a operare con profitto è necessario fare riferimento a piattaforme regolamentate e con tutte le carte in regola dal punto di vista della Consob e della Cysec. Fondamentale è anche usare piattaforme che non prevedono commissioni ma che traggono profitto unicamente dallo spread.

Se si tiene conto di questi semplici consigli, si hanno molte carte in regola per operare al meglio. Attenzione: parlare del funzionamento del trading online in quest’ottica non significa che sia automatico guadagnare soldi non appena si mette mano agli investimenti sui vari asset.

Il trading online di base funziona, ma comporta sempre un rischio di perdite. Da ricordare è che, anche se non si perdono soldi, non è automatico parlare di guadagni.

Le truffe del trading online

Quando si parla del fatto che il trading online sia una truffa, è bene ricordare che l’opinione è diffusa anche per via di alcuni servizi televisivi che, in questi anni, hanno portato molte persone a pensare che investire online sui mercati sia un rischio e un modo automatico per perdere soldi. Questo, come già detto, non è corretto.

Le notizie relative a truffe nell’ambito del trading online sono tutte relative a casi di persone che hanno operato con broker non autorizzati. Nella maggior parte delle situazioni, si parla di promesse di guadagni sicuri in pochissimo tempo. L’elenco delle piattaforme rischiose è purtroppo ampio e non è il caso di stilarlo per un semplice motivo. Quale, di preciso? I broker online seri avvisano gli utenti dei potenziali rischi del trading online.

La mancanza di informazioni in merito è un campanello d’allarme che dovrebbe suonare nella testa di qualunque aspirante trader.

Forum sul trading online

Approfondire la questione trading online truffa vuol dire soffermarsi anche sulle caratteristiche dei forum. Questi spazi web sono molto frequentati ma non sempre di qualità. Le discussioni abbondano e tra queste è possibile trovarne alcune con contenuti di basso livello. In alcune situazioni, addirittura si arriva a denigrare i broker online più seri che non applicano commissioni.

Per concludere, è bene ricordare che, se non si ha intenzione di incorrere in truffe nel trading online, bisogna mettere in primo piano il buonsenso e ricordare che il trading online non è fatto solo di strategia e di tecnica, ma anche di psicologia.

L’atteggiamento fa tantissimo e bisogna coltivarlo fin dal momento in cui si apre il conto demo e si comincia a mettersi in gioco senza denaro reale, in attesa di provare con capitale effetttivo.