Trading online: cosa significa?

piccoli investimenti
23 ottobre 2017
|
0 Comments
|

Sul finire dello scorso secolo il nuovo regolamento emanato dalla CONSOB ha aperto ad una platea plurale ed ampia le porte alle piattaforme online facendo si che in Italia si iniziasse ad affacciare il trading online. Questo termine man mano è diventato molto comune e familiare. Soprattutto per gli internauti che nel navigare trovano annunci pubblicitari di diversi broker che fanno a gara per acquisire nuovi trader. La sana concorrenza spinge queste società a migliorarsi ed offre vantaggi sempre più elevati per gli investitori.

Ma che cos’è il trading online? La traduzione di trading in italiano è negoziazione. Il termine si usa per definire le operazioni che permettono di investire dei soldi nei mercati finanziari negoziando ad esempio le azioni delle società quotate in Borsa. La diffusione del trading online in Italia è iniziata a tutti gli effetti nel 1999. Tutti da quella data hanno iniziato ad avere l’occasione, mediante le piattaforme web, di comprare e vendere titoli di stato, azioni ed obbligazioni, materie prime, senza bisogno di passare dalle Banche.

Il trading online garantisce il controllo di ogni singolo trade live, da quando si aprono le negoziazioni in Borsa fino alla loro chiusura. Tenendo conto delle diverse Borse e dei differenti fusi orari, si può negoziare a qualsiasi ora 24 ore su 24 per cinque giorni e mezzo in ogni settimana.

Il numero sempre maggiore di trader e la forza crescente dei broker ha portato a mettere in campo strumenti finanziari migliori e l’affacciarsi di nuove piattaforme e broker per investire sui mercati finanziari. Basta disporre di un pc, un tablet o uno smartphone e un accesso al web, per diventare subito attivi e avviare le negoziazioni in modo autonomo operando da casa o dall’ufficio o anche in mobilità attraverso i dispositivi mobile.

Trading: cos’è

Volendo spiegare in modo pratico cos’è il trading online si può affermare che il trading consiste in operazioni di scambio che puntano a generare proventi sui mercati finanziari. Il termine trading si accompagna alla parola online utilizzata in quanto la negoziazione sui mercati finanziari avviene mediante specifici broker di settore che operano nel web.

Le società di brokeraggio sono nate prima della diffusione della rete
. Il web ha portato ad una rivoluzione democratica in quanto il trading non è più un’attività per pochi ma un’occasione di guadagno a cui tutti possono accedere senza avere nessun laurea o titolo professionale. Rispetto a qualche decennio addietro, il trading finanziario è aperto a tutti mentre prima era solo per pochi. Il trading online ha portato innovazione, voglia di cambiare, dinamismo. In poche parole la rete ha enfatizzato il settore facendolo diventare diffuso e praticato su vasta scala.

Il trader di successo è in grado di gestire le condizioni di rischiosità mediante il perseguimento di strategie di investimento e il rispetto di un corretto money management. Il passo fondamentale è quello di aprire un conto ed effettuare un deposito solo su un broker di comprovata onestà, sicurezza e redditività. Nel mentre si opera si riesce ad avere il quadro delle numerose opportunità offerte da questa attività di speculazione finanziaria.

I mercati principali su cui l’investitore può negoziare sono svariati
. Quelli dove si possono trarre maggiori guadagni sono il Forex, le materie prime, i mercati azionari ed i Titoli di Stato. Per avere le capacità di operare sui mercati al meglio servono le piattaforme di trading online al top. Ogni aspirante trader non può sbagliare la scelta del broker perché diversamente rischia di perdere parecchi soldi.

Il broker preferito per negoziare sui mercati deve risultare affidabile. Per rispondere a questo requisito la società deve essere regolamentata dalla CONSOB che funziona da controllore dell’operato delle singole società e tutela anche gli investitori in caso si dovesse riscontare un’anomalia. Ecco perché è preferibile iscriversi su piattaforme autorizzate dall’autorità italiana di vigilanza. E’ la condizione fondamentale per iniziare ad operare con profitto nei mercati finanziari.

Per investire online i migliori metodi sono rappresentati dalle opzioni binarie ed i CFD. Sono strumenti derivati accessibili a chiunque, attraverso la connessione internet. Non sono richiesti investimenti eccessivi. Per operare con profitto non bisogna essere degli esperti. Ecco spiegate le ragioni del loro grande successo.

Insider trading

Il termine Insider trading è conosciuto non solo dagli addetti ai lavori ma anche dal grande pubblico ed è associato ad operazioni legate alla Borsa e ai mercati finanziari. L’Insider Trading è un reato che consiste nell’abusare di informazioni sensibili. Chi pratica questa azione illegale trae vantaggio economico dall’utilizzo di alcune informazioni non ancora note al grande pubblico. Si tratta di notizie che si riferiscono alle aziende emettenti di strumenti finanziari, nel caso in cui la loro diffusione potrebbe alterare gli andamenti sui mercati.

Per Legge commette questo reato colui che carpisce informazioni di mercato a seguito di speciali cariche personali, come ad esempio membro di organi di amministrazione, direzione o di controllo dell’emittente ed in generale di qualsiasi professione direttamente collegata con l’ente di emissione. Il reato non può essere imputato al trader che ne è venuto a conoscenza (dell’informazione riservata) ad esempio in circostanze del tutto casuali. I vantaggi che ne ricava l’insider trading sono notevoli. Avere accesso ad informazioni non ancora ufficializzate al pubblico, consente di “trasferire” il fattore di rischio sugli altri investitori.

Il trading online: come iniziare

Se si è compresi nello specifico cosa significa il trading online, si può valutare di iniziare ad operare partendo dal concetto che ognuno di noi può trarre profitti attraverso il trading, anche i meno esperti. Non bisogna però sottovalutare il trading online. Serve un atteggiamento rigoroso e dinamico.

Per iniziare a fare trading online non resta che aprire un conto su broker come 24option, molto semplice da utilizzare. Chi si registra sul broker 24option ottiene tempestiva assistenza telefonica per ogni tipo di dubbio o di problema.

24option offre comunque un’ampia sezione didattica che può essere utilizzata per capire bene cos’è il trading ma anche per approfondire tecniche e strategie di trading.

Inoltre, tutti gli iscritti a 24option ricevono gratis eccellenti notifiche di trading, elaborate dalla famosa Faunus Analytics.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.