Trading online Bancoposta: guida completa

trading online bancoposta
9 giugno 2018
|
0 Comments
|
Le opzioni binarie e digitali sono vietate in Europa. I contenuti relativi ad opzioni restano in archivio a solo scopo informativo. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo a valutare il Trading Forex, CFD o Criptovalute

Hai mai sentito parlare del trading online Bancoposta? Se sei arrivato qui, senza dubbio sì! Molto probabilmente, vuoi saperne qualcosa di più e valutare se considerarlo o meno per le tue operazioni. Perfetto! La guida che abbiamo creato ha proprio questo scopo. Non ti resta quindi che seguirci nelle prossime righe per scoprire qualcosa di più!

Per agevolarti nella lettura, abbiamo messo a punto anche un indice. Grazie ad esso, potrai scegliere e approfondire gli argomenti che davvero incontrano il tuo interesse!

Trading Poste Italiane opinioni: ecco cosa sapere

Entriamo ora nel merito delle caratteristiche del trading online Bancoposta facendo un cenno alle opinioni in merito. In linea di massima, i punti di vista degli utenti sono molto positivi. La cosa non deve affatto sorprendere! Ricordiamo infatti che si tratta della piattaforma di trading di Poste Italiane, uno dei capisaldi del brand Italia nel mondo.
Attenzione! Non stiamo dicendo che il trading online Bancoposta sia la migliore alternativa in assoluto per operare. Si tratta di un’opzione sicura, ma non certo dell’unica. Come vedremo nei prossimi paragrafi, esistono anche i broker online e meritano di essere presi in considerazione.

Dopo questa premessa, ti invitiamo a seguirci nelle prossime righe, dove daremo spazio ai dettagli della piattaforma di trading online di Poste Italiane.

Trading Poste Italiane tol: visione complessiva

Trading online Bancoposta guida completa

Trading online Bancoposta guida completa

Grazie al trading online Bancoposta, è possibile investire su tantissimi – 10.000 circa – strumenti finanziari. Gli utenti che scelgono questa piattaforma, hanno anche la possibilità di aderire alle offerte pubbliche di sottoscrizione e vendita. Tra le opzioni disponibili, è possibile ricordare la facoltà di partecipare alle aste pubbliche dei titoli azionari.

I vantaggi non finiscono qui! Chi sceglie il trading online di Poste Italiane, ha anche la possibilità di aderire ai collocamenti di obbligazioni e certificates.

A differenza di altre piattaforme, come per esempio i broker, quella di Poste Italiane ha un costo. Nello specifico, esistono due tipologie di piani. Il primo, quello base, è gratuito. Il profilo avanzato, invece, prevede un canone mensile di 2 euro. Da citare, inoltre, sono le commissioni di negoziazione. A quanto ammontano? A 18 euro a singolo eseguito con commissioni variabile. In caso di commissioni fisse, invece, si parla di  10 euro. Questa opzione è disponibile solo per il profilo avanzato.

Proseguendo con le informazioni sul trading online Bancoposta, ricordiamo che l’utente ha a disposizione diversi plus. Tra questi, è possibile ricordare schede di prodotto, così come un ricco apparato di news. Da citare è anche la possibilità di consultare guide aggiornate e di accedere a strumenti di analisi tecnica e analisi fondamentale.

Bancoposta online: cosa serve per fare trading e asset disponibili

Il trading online Bancoposta richiede specifici requisiti. Prima di tutto, è necessario essere correntisti del gruppo. Essenziale, inoltre, è avere attivo il servizio di internet banking. Un altro aspetto vincolante riguarda il fatto di avere attivo un deposito titoli.

A questo punto, si può cominciare a fare trading. Ciò significa, innanzitutto, passare in rassegna gli asset disponibili. Ecco i principali:

  • Azioni di società italiane e internazionali quotate sia sulla Borsa di Milano, sia su piazze estere;
  • Obbligazioni sia italiane, sia estere;
  • Certificates e Covered Warrant quotati sia sulla Borsa Italiana, sia su EURO TLX;
  • ETF, ETC, ETN;

Poste Italiane: i profili disponibili

Come già detto, chi fa trading online Bancoposta ha a disposizione diversi profili, ai quali abbiamo già fatto cenno. Ecco, nel dettaglio, cosa offre ciascuno di essi.

Profilo base

A canone zero, l’utente ha a disposizione tutti i titoli quotati sulle Borse regolamentate, siano esse italiane od europee. Da citare, inoltre, è la possibilità di accedere a grafici che permettono di capire bene come si muovono i mercati in senso lato, non solo per quanto riguarda gli indici di mercato, ma anche per quel che concerne le valute, le materie prime e i tassi.

Il titolare del profilo base del trading online Bancoposta, può accedere anche a grafici di analisi tecnica, che consentono di decidere in maniera più razionale le decisioni di trading, grazie soprattutto agli indicatori personalizzabili. I servizi a disposizione di chi ha un profilo base sulla piattaforma di trading online Bancoposta non finiscono certo qui! Da citare, infatti, è anche l’accesso a news aggiornate, la ricerca titoli e gli ordini condizionati.

Profilo avanzato

Il profilo avanzato del trading online Bancoposta si contraddistingue per la possibillità di accedere a diversi servizi aggiuntivi. Tra questi è possibile includere i book a 5 livelli real time, così come strumenti di analisi tecnica dediati unicamente al mercato italiano.

Trading Bancoposta: gli strumenti informativi e formativi

Continuiamo a parlare delle caratteristiche del trading online Bancoposta aprendo la parentesi sugli strumenti che permettono di informarsi e di formarsi. Per quanto riguarda il primo caso, è bene citare il resoconto dell’andamento dei mercati, che viene presentato ogni giorno alle 18.00.

Per quanto riguarda la formazione, invece, bisogna fare riferimento alla sezione denominata “a scuola di borsa”. Di cosa si tratta? Di un apparato di video dedicati a diverse tematiche di trading online. Qualche esempio?  I concetti di volumi e scambi, così come i rudimenti per investire in titoli di Stato e azioni. I video formativi della sezione trading online Bancoposta riguardano inoltre la conoscenza di asset come gli ETF.

Per concludere questa guida, diamo qualche informazione per chi vuole iniziare. Il procedimento è molto semplice. Si inizia accedendo alla sezione dedicata sul sito di Poste Italiane. A questo punto, non resta che cliccare sul pulsante “Accedi al TOL”, che si trova nella parte destra della pagina.

Si può accedere sia con un profilo privato, sia con uno business. Da ricordare, inoltre, è la possibilità di ricorrere alla procedura PosteID.

Trading online Bancoposta: le alternative

Come sopra ricordato, i broker online sono ottime alternative al trading online Bancoposta, che risultano essere estremamente più economiche (grazie ai bassi costi dei CFD, Contratti per Differenza). Nelle prossime righe, illustreremo le loro principali caratteristiche.

  • Plus500: online dal 2008, questo broker è un marchio registrato legato a diverse consociate quotate sulla Borsa di Londra. Dotato di regolare licenza CySEC, permette di aprire un conto demo e di operare con diversi asset, dalle criptovalute, alle azioni, alle materie prime. Molto semplice da utilizzare, consente di fare trading con i CFD. Questi strumenti derivati, il cui nome completo è Contracts for Difference, permettono di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo. In questo modo, è possibile tutelarsi dalla volatilità e limitare il trading all’apertura di posizione long e short. Ricordiamo infine che Plus500 permette di fare trading da mobile tramite app dedicata. Clicca qua per aprire un conto di trading demo gratuito con Plus500 >>
  • Markets.com: altro broker regolamentato CySEC, si contraddistingue per la presenza di sussidi formativi di alta qualità, accessibili anche a chi ha un conto demo. Clicca qua per aprire un conto di trading demo gratuito con Markets >>
  • IqOption: questo broker permette di fare trading partendo da una somma molto bassa, pari a soli 10 euro. Anche in questo caso, è possibile operare con i CFD e aprire un conto demo. Sponsors di Aston Martin, questo broker online è regolamentato a livello internazionale ed è caratterizzato dalla presenza di app dedicate. Clicca qua per aprire un conto di trading demo gratuito con IQ Option >>
  • eToro: eToro è il broker che ha portato alla ribalta il social trading, un approccio grazie al quale è possibile condividere, tramite un profilo gratuito, le proprie strategie e i risultati. Chi ottiene i migliori profitti, ha la possibilità di essere copiato automaticamente e guadagnare. Chi segue, invece, riesce a migliorare partendo da basi concrete. In generale, si consiglia di seguire 6/7 guru, in modo da non trovarsi in difficoltà qualora le strategie di uno di questi non dovessero rivelarsi soddisfacenti. Clicca qua per aprire un conto di trading demo gratuito con eToro >>