I principianti possono guadagnare con il trading online?

trading online principianti
22 giugno 2018
|
0 Comments
|

I principianti possono guadagnare con il trading online? Domanda da un milione di dollari per alcuni! Chi conosce bene l’ambito, sa che si può dare senza difficoltà una risposta affermativa. Anche chi è alle prime armi ha infatti la possibilità di trarre profitto dal trading online. Quello che conta, è fare riferimento a broker di livello come IqOption (apri qui il conto demo). Conoscere le peculiarità di piattaforme come questa è importante, ma non basta.

Bisogna andare un pò più a fondo e noi abbiamo deciso di aiutarti a farlo con una guida. La puoi trovare qui sotto. Come vedi, c’è anche un indice. Grazie ad esso, avrai la possibilità di approfondire meglio gli argomenti che ti interessano di più.

Trading online come funziona

I principianti possono guadagnare con il trading online se capiscono come funziona. La prima cosa su cui vale la pena soffermarsi è l’ineliminabilità del rischio. Il trading online non è la miniera di soldi facili che molti vogliono presentare. Operare sugli asset, anche se si è molto abili, vuol dire esporsi a un rischio inevitabile.

Esistono diversi modi per tenerlo sotto controllo. Tra questi, è possibile ricordare la strategia del Money Management. Quando si fa trading online, soprattutto se si è alle prime armi, non è davvero il caso di puntare tutto subito. Il buonsenso, infatti, prevede la divisione del capitale in più parti. Ciascuna deve essere destinata a una singola operazione o, se si opera su più fronti, a un singolo asset. In linea di massima, si dovrebbe evitare di puntare più del 5% ogni volta.

Trading online recensioni: cosa sapere sui CFD

Molto importante è anche non lasciarsi allettare dalle promesse di soldi facili. Il trading online, infatti, è prima di tutto impegno e fatica. Bisogna studiare, sperimentare e sì, anche sbagliare. Essenziale è formarsi. Come vedremo poi, i broker migliori permettono di farlo in maniera assolutamente gratuita.

Un altro aspetto interessante riguarda i vantaggi dei CFD. Chi sta muovendo i primi passi nel trading online, non sempre conosce le opportunità di guadagno legate a questi strumenti. I Contratti per Differenza, infatti, permettono di trarre profitto a prescindere dalla direzione dell’asset. Quello che conta è aprire la posizione giusta tra long e short.

Essendo strumenti derivati che replicano l’andamento dell’asset, non richiedono di acquistare nulla. Questo è un grande vantaggio per quel che concerne la tutela dalla volatilità, così come il risparmio di tempo e denaro. I loro vantaggi non finiscono certo qui. Da ricordare, infatti, è anche la mancanza di commissioni. L’unico onere da considerare è infatti lo spread, ossia la differenza tra bid e ask.

I CFD hanno anche un rovescio della medaglia, importante da approfondire soprattutto per i principianti. Si tratta della leva finanziaria, un moltiplicatore che consente di esporsi con una somma più alta rispetto a quella messa in campo con il deposito. La leva finanziaria richiede molta attenzione. Bisogna infatti ricordare che amplifica sia i guadagni, sia le perdite. Per evitare problemi, è importante avere confidenza con i meccanismi di stop loss, grazie ai quali è possibile arrestare le perdite quando raggiungono un determinato livello.

trading online come funzionaTrading da zero: come iniziare con poco

Non solo i principianti possono guadagnare con il trading online, ma hanno anche la possibilità di iniziare con pochissimo. Il trading online, infatti, non è più appannaggio di chi ha da parte tanti soldi. Grazie a broker come IqOption (apri qui il conto demo), si può dare il via alla propria esperienza di trading con una somma molto bassa, pari a soli 10 euro.
Non esiste un caso simile in tutto l’ambito del trading online. Il deposito minimo così basso è indubbiamente il principale vantaggio di questo broker. Non è però l’unico.

IqOption, infatti, è anche un broker molto semplice da utilizzare. Con una grafica estremamente immediata e frizzante, permette di aprire un conto demo (clicca qui per attivarlo) e di utilizzare una trading station di alta qualità, dalla quale è possibile accedere a una chat multilingua, ma anche a una sezione di video gratuito grazie ai quali impratichirsi su tematiche come il trading Forex e gli indicatori di analisi tecnica.

Tramite il conto demo di IqOption è anche possibile procedere con la ricarica e l’apertura del conto con denaro reale. Per attivarlo, è necessario effettuare un deposito minimo di 10 euro. Fondamentale è ricordare che PayPal non è compreso tra i metodi di deposito e di prelievo.

Per concludere le informazioni su IqOption, ricordiamo che questo broker mette a disposizione un’app molto apprezzata dagli utenti. Da citare, infine, è l’ottimo livello di customer care e i tempi rapidi di gestione dei ticket.

Trading online facile: i segnali di trading

Un’altra opportunità per i principianti che vogliono guadagnare con il trading online è 24Option (apri qui il conto demo). Questo broker, regolamentato a livello internazionale, permette di usufruire di indicazioni da parte di esperti, che forniscono delle linee guida sulle migliori operazioni da effettuare. Si tratta dei segnali di trading, disponibili gratuitamente.

Da citare quando si parla di questo broker è anche la possibilità di usufruire di consulenze telefoniche gratuite, rilasciate sempre da esperti in trading online che hanno estrema confidenza con i meccanismi pratici della materia.

Trading online guida: i vantaggi di eToro

Quando si parla delle opportunità di guadagno per i principianti del trading online, è necessario ricordare eToro (apri qui il conto demo). Questo broker ha portato una vera rivoluzione nell’ambito del trading online. In che modo? Introducendo il social trading e il CopyTrading.  Il primo approccio si basa sulla possibilità, tramite un profilo gratuito, di condividere informazioni sulla propria strategia e sui risultati ottenuti.

trading online guida

Grazie a eToro, anche i principianti possono guadagnare con il trading online

Il CopyTrading, invece, è un meccanismo brevettato che prevede la possibilità di essere seguiti se si ottengono risultati interessanti. I trader che vengono seguiti, i cosiddetti guru, hanno anche la possibilità di guadagnare in base al numero di copiatori. Chi segue, dal canto suo, ha modo di migliorare partendo da basi certe e concrete.

Il broker eToro consente di aprire un conto demo (clicca qui per attivarlo). Tramite esso, gli utenti hanno modo non solo di impratichirsi senza mettere a rischio il proprio capitale, ma anche di prendere confidenza con la sezione di ricerca dei guru, nota come “Persone”.

Grazie a eToro è possibile concretizzare un mix fra trading automatico e intelligenza umana. Chi vuole utilizzare questo broker sfruttandone al massimo i vantaggi, dovrebbe infatti imparare a scegliere bene i guru da seguire, senza concentrarsi su uno in particolare ma diversificando l’approccio sulla base di dettagli come lo stile, il numero di copiatori, i mercati trattati e il profilo di rischio.

Concludiamo ricordando che, grazie a questo broker, è possibile fare trading su asset come le criptovalute, le azioni, gli indici, le materie prime, il Forex e gli ETF.