Previsioni Bitcoin: Ecco come realizzarle al meglio [2020]

Previsioni Bitcoin
2 Dicembre 2019
|
0 Comments
|

E’ possibile fare previsioni Bitcoin accurate? La corretta formulazione di una previsione di investimento è alla base di ogni investimento di successo. Anche le criptovalute non sfuggono a questa logica.

Salite alla ribalta negli ultimi anni, soprattutto dopo il Boom del 2017 le Crypto hanno avuto molto eco nei giornali e nei salotti finanziari. Ne consegue che anche i Trader più “piccoli” hanno iniziato a a guardare con interesse a questo mondo.

In questo articolo ci occuperemo di definire come approcciarsi al meglio con il Bitcoin e quali piattaforme utilizzare per operare in totale sicurezza, proprio come con ForexTB ed eToro.

Questi broker sono ideali per fare trading in maniera sicura e senza il rischio di truffe.

Cos’è il Bitcoin?

Prima di capire come effettuare previsioni corrette, definiamo meglio il Bitcoin.

Trattasi di una criptovaluta creata circa dieci anni fa da Satoshi Nakatomo, un informatico giapponese. La sua idea, quasi utopica, consisteva nel creare un sistema bancario decentralizzato, senza influenze esterne e senza i dettami delle banche centrali. Per fare ciò, creò un criptovaluta (il Bitcoin) che garantiva privacy e sicurezza nelle transazioni.

Infatti, tutti gli scambi di moneta vengono registrati su un enorme archivio digitale, ossia la Blockchain. Attraverso questo sistema è possibile validare ogni transazione, senza rischio di truffe o manomissioni.

Ebbene, dopo anni in sordina, il Bitcoin ha iniziato ad essere apprezzato tanto che in molti hanno visto in questa criptomoneta una grossa opportunità di investimento. Il risultato? Da una quotazione di pochi dollari il Bitcoin è schizzato fino a sfiorare i $20.000.

Il tutto, per la gioia dei fortunati possessori della moneta digitale.

Previsioni Bitcoin: Lo strumento finanziario più adatto

Essendo un mercato nuovo e quindi molto soggetto alla volatilità, acquistare materialmente il Bitcoin non è una buona idea. Ci sono state sedute in cui la sua quotazione ha perso oltre il 10%. Insomma, possederlo fisicamente è rischioso.

Probabilmente, anche coloro che lo detenevano fin dagli inizi se ne sono liberati, per rivenderlo sul mercato ed ottenere una plusvalenza importante.

Per questo motivo, la modalità migliore per negoziare il Bitcoin è quella che ci permette di investire (e guadagnare) in entrambi gli scenari di mercato:

  • Rialzo del Bitcoin
  • Crollo del Bitcoin

La seconda modalità è fattibile attraverso la vendita allo scoperto, sistema molto utilizzato dagli Hedge Funds.

Come è possibile fare ciò? Grazie alle piattaforme trading che mettono a disposizione i CFD, ovvero i “Contratti per differenza”. Questi particolari strumenti finanziari che consentono di fare trading di asset sottostanti (come valute, azioni, materie prime) senza doverli acquistare direttamente.

Il trading di Contratti di Differenza ha dei vantaggi considerevoli come:

  • E’ possibile guadagnare sia quando il prezzo scende che quando sale
  • Non si pagano commissioni.
  • Non si pagano imposte di bollo o di registro.
  • E’ possibile operare con effetto leva.

In sostanza, il primo passo per guadagnare con il Bitcoin sarà quello di operare su piattaforme certificate che offrono contratti CFD.

Previsioni Bitcoin 2020

Analizziamo adesso il parere di alcuni esperti del settore in merito il prossimo andamento del Bitcoin. A livello generale, la maggior parte degli analisti si mostra ottimista circa una crescita ulteriore della criptovaluta.

Le motivazioni generali sono essenzialmente due:

  • Le tensioni commerciali tra USA-Cina, con conseguente corsa verso il Bitcoin visto come bene rifugio.
  • L’imminente riduzione delle emissioni di Bitcoin, ovvero il suo Halving.

Insomma, tutto lascia presagire un rialzo del Bitcoin per il 2020 oltre la quotazione di $10.000.

Previsioni Bitcoin 2021

Abbiamo anche raccolto le opinioni di due esperti analisti che ci spiegano come mai si prevede un aumento del prezzo anche per gli anni a seguire, a partire dal 2021.

Sarah Bergstrand, Chief Operating Officer di BitBull Capital, ha dichiarato:

Negli ultimi tre anni abbiamo assistito all’aumento dei prezzi e della capitalizzazione complessiva del mercato, soprattutto durante la conferenza Consensus, durata tre giorni”.

Il Chief Investment Officer di Arca, Jeff Dorman, ha detto che ci sono una serie di ragioni alla base del rally dei prezzi:

Bitcoin si è mobilitato per una serie di motivi, non per una ragione specifica. È la teoria del mosaico. La domanda attualizzata è rialzista per via della nuova piattaforma di Fidelity, delle guerre commerciali cinesi o delle liquidazioni delle posizioni corte da parte degli investitori”.

Negozia Bitcoin con i CFD sulle migliori Piattaforme

Previsioni Bitcoin 2025

Secondo un recente sondaggio organizzato da una società di ricerca Statunitense, il 50% degli intervistati dichiara di voler acquistare il Bitcoin, il 30% di mantenerli in portafoglio e solo il 20% di voler vendere.

Questo lascia intuire una tendenza generale all’investimento Buy anche a medio termine per la nota criptovaluta. Ecco le opinioni degli esperti.

Chief Operating Officer presso Digital Capital Management, Ben Ritchie, che era un membro del gruppo che ha suggerito che potrebbe essere un buon momento per comprare, ha detto:

I fondamentali di Bitcoin sono migliorati significativamente durante il mercato ribassista, nonostante il sentimento negativo che ha soppresso il prezzo. L’utilità e l’adozione di Bitcoin è aumentata durante questo periodo e ora che il sentimento è tornato, lo è anche la sua prospettiva da medio a lungo termine”.

Alisa Gus, CEO di WishKnish Corp, ha pensato che potrebbe essere un buon momento per tenerli in portafoglio:

“Mi sento come se BTC fosse tornato al suo posto, nella gamma da 6k a 10k, e mentre alla fine lo vedo crescere oltre i 10k per un guadagno a lungo termine, non dovrebbe essere in qualunque momento presto. Se lo fa, è improbabile per rimanere a quel livello a lungo”.

Le opinioni di questi esperti ci aiuteranno a formulare delle previsioni maggiormente accurate sul Bitcoin. In generale, quando si vuole fare un’analisi completa di un Asset, è sempre un bene ascoltare e leggere i pareri dei professionisti del settore.

Fai Trading sul Bitcoin senza commissioni

Previsioni Bitcoin: L’analogia con il 2017

L’anno che volge al termine ha mostrato alcune interessanti analogie con il Bitcoin nel 2017.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. A marzo 2017 il Bitcoin aveva una buona quotazione pari a $1.090, niente male per una crypto. In molti pensavano che toccati i mille dollari, il Bitcoin sarebbe sceso. insomma, vedevano in quella resistenza un punto massimo di arrivo per la neonata criptovaluta.

Cosa è successo? Sicuramente qualcosa che ha dell’incredibile. A partire da metà marzo del 2017, il Bitcoin ha registrato una crescita impetuosa pari al +320% in pochi mesi. Un qualcosa di raro nei mercati finanziari. I riflettori si sono accesi sul Bitcoin e le aspettative non sono state deluse. Dopo una stabilizzazione naturale, il prezzo ha ripreso a salire ancora di un +231%, arrivando alla quotazione record di $20.000 a Dicembre 2017.

Bolla speculativa? Nuovo paradigma mondiale? Difficile dare una risposta, tuttavia la corsa del Bitcoin è indubbio che ha avuto dell’incredibile.

In questo 2019, la crescita è stata di circa il +213% da inizio anno. Molti analisti si chiedono se siamo di  fronte ad una nuova, enorme spinta rialzista, oppure se questa volta la spinta sarà più contenuta.

Formulare previsioni accurate è un lavoro duro, tuttavia gli analisti concordano su un aspetto: le previsioni 2020 per il Bitcoin sono rialziste.

Le due migliori strategie per effettuare previsioni sul Bitcoin

Spesso molti trader pensano che effettuare delle corrette previsioni sia complicato. Oppure, ritengono sia una prerogativa di esperti del settore. Ebbene, questa teoria in parte è vera. Non è semplice effettuare previsioni sui mercati finanziari.

Tuttavia, due Broker ci vengono in aiuto con due strategie consolidate nel corso degli anni che hanno permesso a centinaia di trader di avere successo sui mercati. Facciamo riferimento al Copy Trading di eToro ed ai Segnali di Trading di ForexTB.

Stiamo parlando di due strategie rivoluzionarie, presenti nel mercato già da diversi anni con la garanzia della Consob. Scopriamole meglio.

Il Copy Trading di eToro

Innanzitutto dobbiamo dire che eToro dispone al suo interno di tantissimi Top Trader, con operatività chiara e risultati visibili a tutti. Specifichiamo questo per far capire l’importanza di avere una previsione di mercato semplicemente guardando la loro operatività.

Infatti, il social trading nasce proprio per questo motivo: far interagire investitori alle prime armi con Trader professionisti. Questo brevetto, nella sua semplicità è rivoluzionario. Dal 2007, anno del suo lancio, sono già milioni i clienti di eToro.

L’evoluzione del social trading consiste nella sua versione “copy”, ossia la possibilità, da parte di vuole investire, di aprire un profilo sua una piattaforma e di seguirne altri, replicando automaticamente le strategie adottate da chi ha ottenuto risultati.

Grazie a questo approccio, ovvero Copy Trading, è possibile iniziare a investire in Bitcon anche partendo da zero.

Come selezionare i Top Trader? Molto semplice. Nella sezione dedicata ci sono tutti i professionisti operanti su eToro ed un filtro di ricerca volto a selezionarli sulla base di criteri-base, tra i quali:

  • Anni di operatività
  • Livello di rischio da 0 a 10
  • Performance ottenute in una fascia temporale prestabilita

Di seguito, due utilissimi suggerimenti per operare al meglio con il Copy Trading.

Diversificare il rischio. Questo implica selezionare una decina di Top Trader ed inserirli nel portafoglio, al fine di minimizzare eventuali perdite. Per quanto bravo, un trader può sempre incappare in una giornata storta. Quindi, meglio ovviare avendo altri Traders attivi in quel momento.

Fare pratica su Demo. Aspetto di grande importanza, sarà possibile scoprire tutti i meccanismi del Copy Trading su una piattaforma Demo gratuita. In questo modo, operando con denaro virtuale, saremo al riparo da qualsiasi rischio e ci prepareremo al meglio per l’operatività vera e propria.

Per iniziare ad investire davvero sul Bitcoin, sarà sufficiente un deposito di €200.

Clicca qui per iscriverti gratis su eToro

I Segnali di Trading di ForexTB

Spesso su internet si trovano numerosi “esperti” dell’ultima ora di Bitcoin e criptovalute, i quali affermano di vendere previsioni accurate per ottenere profitti certi. Come sempre, sconsigliamo i nostri lettori dal credere a tali promesse.

Tuttavia, alternative per operare con profitto sui mercati delle crypto ci sono. Un classico caso è rappresentato dai Segnali offerti dal Broker ForexTB.

Di cosa si tratta? I Segnali di Trading sono previsioni accurate svolte da professionisti con l’ausilio di algoritmi, i quali scandagliano il mercato analizzando migliaia di dati al secondo. In questo modo, si avrà sempre un occhio aperto su tutto ciò che accade nei mercati e con poco margine di errore. Una volta che i dati elaborati vengono filtrati, diventano dei veri e propri segnali di Trading. In questa fase, il Trader riceve una notifica in tempo reale contenente informazioni su dove investire e con quale CFD, Long o Short.

Insomma, sono un supporto operativo molto importante per il nostro trading.

Oltre ad essere un servizio gratuito, il vantaggio è duplice. Infatti, tali segnali possono essere utilizzati anche su Conto Demo. In questo modo sarà possibile testarli e verificare la loro bontà. Una volta che ci si abitua a ricevere segnali di qualità, sarà poi difficile farne a meno.

Quando si vorrà investire sul serio, ForexTB richiede un deposito minimo di €100. Alla luce dei servizi offerti, un rapporto qualità/prezzo eccellente.

Clicca qui per provare i segnali di trading di ForexTB

Previsioni Bitcoin: Occhio alle truffe

Come abbiamo intuito con Bitcoin si può guadagnare, anche molto, ma non si tratta di soldi facili. I profitti sono il frutto di lavoro, studio, impegno. Senza una piattaforma autorizzata e regolamentata non è possibile ottenere alcun risultato positivo. Possiamo quindi affermare che il Bitcoin non è un metodo per guadagnare soldi facili, anzi.

In ogni caso, esiste un modo semplice per evitare di cadere nelle loro trappole: chiunque promette soldi facili è un truffatore, sempre.

Tra le truffe più diffuse, ricordiamo:

Finti Software di guadagno automatico. Il Web è pieno di offerte simili. A volte davvero con promesse chiaramente irrealizabili e fuori da ogni logica. Facciamo riferimento a truffe come Bitcoin Rush oppure Bitcoin Era.

Schemi Ponzi mascherati da sistemi di trading.  Anche in questo caso, truffatori promettono guadagni elevatissimi a tutti coloro che affidano i loro soldi. Purtroppo queste fantomatiche società spariscono con tutti i soldi dei clienti. Un esempio? Bitcoin Future oppure Bitcoin Revolution.

Conclusioni

Effettuare corrette previsioni sul Bitcoin è alla base di guadagni futuri. Spesso, non tutti hanno conoscenze e strumenti adatti per effettuare analisi corrette. Per questo motivo, i Broker mettono a disposizione i loro esperti per guidare il trader nell’investimento.

Servizi come i Segnali di trading sono un ottimo supporto previsionale per la nostra operatività. In generale, le opportunità per investire al meglio ci sono. L’importante è farlo con i Broker regolamentati, al riparo dalle (tante) truffe legate al nome del Bitcoin.

Non bisogna ovviamente trascurare l’importanza di broker come ForexTB ed eToro, due piattaforme che permettono di investire in maniera efficace sulla più famosa tra le valute digitali.

Stiamo parlando di piattaforme sicure al 100%, che non si lanciano in promesse mirabolanti. Anzi. Offrono tutti gli strumenti più innovativi per aiutare il Trader ad effettuare le migliori previsioni per operare con il Bitcoin in un ambiente protetto e sicuro.

Arrivati alla fine di questa guida, ti invitiamo a condividerla con i tuoi contatti social su Facebook e non solo. Aiuterai altre persone interessate a come fare previsioni corrette sul Bitcoin, al riparo da truffe e fregature.