Comprare azioni Insys Therapeutics: Perché e Come Farlo

27 Gennaio 2019
|
0 Comments
|

Nelle prossime righe, parleremo di come comprare azioni Insys Therapeutics. Abbiamo deciso di concentrarci su questo tema perché, da un po’ di tempo a questa parte, l’interesse nei confronti del mondo della cannabis è aumentato. Il motivo è legato al fatto che diversi Paesi nel mondo hanno messo in atto dei provvedimenti di legalizzazioni. Questi ultimi, chiaramente, hanno avuto effetti anche sulle aziende del settore.

Le domande che ci arrivano in merito sono numerose. Per questo motivo, abbiamo deciso di scrivere questa guida. Consultandola, troverai informazioni pratiche utili su come investire nelle azioni della società Insys Therapeutics. Inoltre, avrai modo di scoprire informazioni preziose su piattaforme come Pus500, broker sicuri che permettono di investire anche a chi parte da zero.

Subito prima della guida, puoi trovare un indice. Abbiamo scelto di inserirlo per darti modo di trovare a approfondire come meritano gli argomenti che ti interessano di più. Buona lettura!

comprare azioni insys therapeuticsInsys Therapeutics: storia dell’azienda

Insys Therapeutics è un’azienda attiva nel mondo della cannabis terapeutica. La sua storia comincia nel 1990, con la fondazione da parte di John Kapoor. Quest’ultimo, è diventato Presidente dopo l’arresto di Michael Babich. Nel 2017, Kapoor ha deciso di abbandonare l’azienda ed è stato sostituito da Saeed Motahari. Questo è accaduto dopo un successo molto importante ottenuto nel 2016. In quell’anno, infatti, Insys Therapeutics ha conquistato il 52mo posto nella classifica di Deloitte Fast 500 Nord America.

Il gruppo è noto a livello mondiale soprattutto per un prodotto, ossia il Subsys, spray sublinguale a base di Fentanyl. Si tratta di un oppiaceo che risulta utile in diversi casi, come per esempio il fatto di alleviare i dolori tipici degli effetti collaterali della chemioterapia.
Insys Therapeutics ha messo in commercio anche Syndros. In questo caso si parla di uno spray a base di THC sintetico. Molto importante è ricordare che l’azienda si sta impegnando per ottenere l’approvazione dell’immissione sul mercato di altri medicinali aventi la cannabis come principale ingrediente.

Riapriamo un attimo la parentesi relativa a Syndros, un farmaco che ha tra le sue indicazioni il trattamento dell’inappetenza tipica dell’anoressia.
Viene utilizzato anche in altri casi, come per esempio la necessità di contrastare gli episodi di nausea che vengono vissuti dai pazienti in chemioterapia. Quando si parla di Insys Therapeutics, è necessario chiamare in causa anche l’aspetto degli scandali. Molto importante a tal proposito è l’episodio del rapporto pubblicato dalla senatrice statunitense Claire McCaskill, politica democratica che ha appoggiato Barack Obama.
La donna ha reso pubblica una registrazione nella quale un rappresentante dell’azienda dichiara di aver occultato i dati relativi a una diagnosi. Il motivo? Aggirare le regole in merito alla prescrizione del Subsys. Il paziente in questione ha perso la vita a seguito di reazioni avverse al farmaco. Come mai abbiamo citato un fatto oggettivamente negativo per l’azienda? Perché si tratta di un avvenimento che ha influito sul valore dei titoli.
Al giorno d’oggi, per investire in maniera sicura, è necessario esssere sul pezzo anche in merito ai fattori che possono portare a una perdita di valore dei titoli di una società. Seguici nelle prossime righe per scoprire come mai e quali sono i passi da seguire per comprare azioni Insys Therapeutics.

comprare azioni insys therapeuticsCome fare trading sulle azioni Insys Therapeutics

Per comprare azioni Insys Therapeutics è possibile scegliere tra due alternative. La prima, l’unica disponibile fino a quando non è esploso il trading online, è l’acquisto concreto del titolo. Si tratta di un’alternativa che, di base, non ha alcun problema. Risulta infatti assolutamente legale. Chi la segue, però, è fortemente soggetto ai rischi della volatilità. In parole semplici, se le azioni acquistate perdono valore, può andare incontro a grossi problemi.

Questo ostacolo si può aggirare ricorrendo ai CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati danno modo di operare traendo profitto dalle variazioni di prezzo dell’asset. Tutto questo è possibile senza bisogno di procedere all’acquisto. L’utente che utilizza i CFD, può guadagnare anche quando il valore dell’asset perde quota. Quello che conta è azzeccarne l’andamento.
Nei casi in cui si prospetta un aumento di valore, è necessario aprire la posizione long (acquisto). In caso contrario, invece, bisogna optare per la posizione short (vendita allo scoperto), alternativa altamente speculativa. Ecco spiegata la citazione degli scandali che hanno coinvolto Insys Therapeutics.
Quando si vuole fare trading sulle azioni di una società, dal momento che i CFD permettono di guadagnare anche in caso di perdita di valore, è molto importante informarsi sulle notizie principali che coinvolgono la società. Ciò vuol dire, per forza di cose, considerare anche gli eventi negativi.

I CFD, come puoi vedere, sono molto semplici da gestire. Nonostante ciò, sono comunque soggetti a un certo livello di rischio. Il pericolo è dato dalla leva finanziaria, un moltiplicatore che consente di esporsi sul mercato con una somma più elevata rispetto al deposito iniziale. Questo ha due effetti. Da un lato amplifica i guadagni. Dall’altro, però, fa lo stesso anche con le perdite.
Eliminare questo fattore di rischio è impossibile. Quello che si può fare, è gestirlo attraverso strategie come il Money Management. Questa tecnica prevede la divisione del capitale in più parti. Ciascuna di esse va assegnata a una singola operazione, cercando di non puntare più del 5% ogni volta. In questo modo, è possibile minimizzare gli effetti delle perdite a cui si va sempre e comunque incontro.

Un altro strumento molto utile consiste nell’approfondire l’efficacia dello Stop Loss. Questo segnale indica al broker il momento esatto per arrestare le operazioni in perdita e, di conseguenza, contrasta l’esaurimento dei fondi sul conto.

Dopo questa introduzione dedicata agli strumenti per comprare azioni Insys Therapeutics, vediamo qualcosa sui broker. Nella tabella qui sotto, puoi trovare l’elenco di alcuni tra i più celebri.

Piattaforma Caratteristiche Deposito Min. Apertura Conto
24option
  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis
100 Inizia
plus500
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
100 Inizia
Trade.com
  • Corsi gratuiti
  • Demo gratis
100 Inizia
Markets
  • Trend dei traders
  • Demo gratis
100 Inizia
  • Piattaforma intuitiva
  • Deposito minimo basso
10 Inizia

Queste piattaforme sono tutte una diversa dall’altra. Nonostante ciò, si possono individuare alcuni tratti comuni. Il principale è la legalità. Quando si inizia a fare trading, è importantissimo rivolgersi solo a broker autorizzati, ossia dotati di licenza CySEC e autorizzazione da parte della Consob. Solo così, infatti, si ha la sicurezza in merito alla gestione del proprio denaro. Ricordiamo inoltre che queste piattaforme sono gratuite, il che implica che non prevedono il pagamento di commissioni.

Abbiamo deciso di concentrarci su Plus500 perché, come vedremo nelle prossime righe, è un broker che consente anche a chi non ha molta dimestichezza con il mondo del trading di iniziare. Continua quindi a leggere per scoprire come sfruttarne le potenzialità per comprare azioni Insys Therapeutics.

Come investire sulle azioni Insys Therapeutics con Plus500

Plus500, broker legale e miglior fornitore di CFD al mondo, è un ottimo punto di partenza per comprare azioni Insys Therapeutics. La piattaforma offre infatti un ambiente di lavoro molto semplice, accessibile anche a chi non ha molta esperienza con il trading online. Per affinarla, è consigliabile fare riferimento al conto demo.
Quest’ultimo, illimitato e gratuito, consente di affinare le proprie capacità senza rischiare assolutamente nulla dal punto di vista dell’entità del capitale.

L’ambiente del conto demo non presenta alcuna differenza rispetto a quello del conto con denaro reale. Questo è un gran vantaggio, perché permette di familiarizzare con la vera atmosfera del trading online. L’unica differenza riguarda il fatto che si opera con denaro virtuale.
Ciò permette di affinare l’approccio strategico in maniera molto libera, con la consapevolezza di non rischiare nulla. Se vuoi metterti alla prova e vedere come fuziona il conto demo di Plus500, puoi iniziare da qui

Il conto demo è illimitato, ma non significa che sia opportuno utilizzarlo per lungo tempo. Quando ci si sente pronti, infatti, è il caso di passare a quello con denaro reale. Plus500, in questo caso, richiede un deposito minimo di 100 euro, somma accessibile e versabile in diversi modi, con la carta di credito o tramite il portafoglio elettronico Paypal.

Non appena si inizia a familiarizzare con l’ambiente di lavoro di questo broker, ci si accorge che è davvero molto immediato. Bastano infatti pochi secondi sia per aprire le posizioni, sia per visionare la situazione del proprio conto. Ricordiamo che Plus500 permette anche di operare da mobile tramite app dedicata. Questo broker, essendo sicurissimo, custodisce i soldi degli utenti su conti diversi rispetto a quelli della piattaforma. In tal modo, è possibile preservarli da qualsiasi problema.

Registrati ora gratis sul sito ufficiale di Plus500

Conclusioni

Scegliere di comprare azioni Insys Therapeutics può rivelarsi una scelta molto vantaggiosa. Il settore della cannabis, fino a qualche anno fa appannaggio esclusivo di narcotrafficanti, è oggi in fermento. I provvedimenti di legalizzazione hanno infatti acceso l’attenzione internazionale su ricerche relative alle potenzialità mediche della cannabis. Questo ha portato alle aziende attive nel campo risultati molto interessanti, spesso sfruttati dagli investitori, sia esperti, sia alle prime armi.

In ogni caso, per ottenere profitti è importante approcciarsi a questo ambito con buonsenso, evitando di buttarsi da un giorno all’altro ma dandosi tutto il tempo. Ciò significa formarsi e sfruttare al massimo le potenzialità del conto demo. Essenziale è anche sviluppare un atteggiamento adeguato, evitando di lasciarsi prendere sia dalla smania di guadagnare, sia dalla paura di perdere.

Come ti è sembrato questo articolo? Se pensi che i nostri consigli dedicati a chi vuole comprare azioni Insys Therapeutics possano essere interessanti anche per altri, ti chiediamo di condividere la guida con i tuoi contatti social.