Come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano?

come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano
6 marzo 2018
|
0 Comments
|

Negli ultimi mesi, è cresciuto sempre di più il numero di persone che si chiedono come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano. Farsi domande in merito è essenziale per operare con sicurezza, tanto più dopo la perdita di quota che ha interessato il Bitcoin all’inizio del 2018. Se ti stai ponendo interrogativi in merito, seguici nelle prossime righe e scopri la guida che abbiamo preparato sul tema, con consigli mirati per fare trading con sicurezza anche quando il quadro sembra, solo apparentemente, poco roseo.

Come avrai modo di vedere nei paragrafi a seguire, la principale alternativa per operare con sicurezza sono broker come Plus500 e 24Option, due piattaforme di alta qualità che consentono di fare trading tutelandosi dal rischio di truffe e formandosi adeguatamente.
Clicca qui per iscriverti gratis su 24option e fare trading di criptovalute
Clicca qui per iscriverti gratis su Plus500 e fare trading di criptovalute

Perché fare trading con criptovalute come Bitcoin ed Ethereum?

Prima di chiedersi come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano, è il caso di fare un passo indietro e capire per quale motivo conviene fare trading con criptovalute come Ethereum e Bitcoin.

Si tratta di asset senza dubbio interessanti che, proprio per via della loro volatilità, sono in grado di garantire dei profitti molto interessanti a chi specula. Il loro andamento altalenante è dovuto a diversi aspetti. Da non trascurare, per esempio, è il peso di conflitti d’interesse rivelanti, i cui meccanismi non sempre possono essere rivelati esplicitamente.

In questo contesto, è necessario riflettere un attimo sulla differenza tra diverse modalità operative. Quando si fa trading con le criptovalute, ci si può muovere tenendo conto dell’analisi dei dati storici, oppure fidarsi acriticamente di quello che dicono i media. Chi punta a diventare un trader di valore, dovrebbe prendere in considerazione innanzitutto la prima strada. Solo così, infatti, è possibile operare in maniera davvero organizzata e metodica.

Un altro punto sul quale soffermarsi riguarda gli strumenti operativi. Al giorno d’oggi, per fare trading con le criptovalute, non è assolutamente necessario comprarle. Per quale motivo? Per il semplice fatto che si può operare con i CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati, disponibili da una ventina d’anni ma esplosi solo assieme al trading online, sono caratterizzati da un funzionamento molto semplice. Per riassumerlo in poche ma precise parole, ricordiamo che, grazie ai CFD, è possibile operare replicando l’andamento dei vari asset, guadagnando dalle loro variazioni di prezzo senza bisogno di acquistare nulla.

Questo, alla luce di quello che abbiamo ricordato nei paragrafi precedenti, è molto importante. Consente infatti di operare evitando i rischi della volatilità delle criptovalute, guadagnando anche quando l’asset perde quota. Per riuscirci, non resta che azzeccare l’opzione giusta tra la posizione long e quella short e capire se l’asset è destinato a perdere valore o ad acquisirlo. Come ricordato sopra, per fare trading in maniera efficace e guadagnare anche quando le criptovalute perdono valore, è necessario fare riferimento a broker di qualità.

Seguici ancora per un po’ per scoprire qualche indicazione specifica in merito!

Cosa sapere su eToro, un broker utile per guadagnare anche quando le criptovalute crollano

Come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano? Operando con i CFD e scegliendo i broker giusti. Sul primo punto, abbiamo già fornito valide indicazioni. Per quanto riguarda il secondo, invece, parliamo un attimo di eToro, un broker fondamentale da conoscere se si ha intenzione di operare con le criptovalute anche nei momenti di perdita di valore dell’asset.

eToro permette di farlo non solo grazie ai CFD, ma anche in virtù della sua formula particolare, ossia il social trading. Questo broker, regolamentato a livello internazionale, è online dal 2010. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti nel mondo del trading, ma una cosa è rimasta uguale. Con eToro, è possibile imparare a fare trading online dall’esempio dei migliori. Per quale motivo? Per il fatto che, questo broker, è a tutti gli effetti un social investment network. Ciò significa che ogni singolo iscritto ha la possibilità di usufruire di un profilo gratuito, grazie al quale condividere le proprie strategie e, soprattutto, i risultati raggiunti nelle varie occasioni, indi anche quando le criptovalute crollano.

Chi viene seguito guadagna, mentre chi segue ha la possibilità, senza dubbio vantaggiosa, di imparare dai guru del trading online, replicando le loro strategie. eToro consente di operare con i CFD, è un broker gratuito che guadagna solo dallo spread ed è disponibile in numerose lingue oltre all’italiano. Caratterizzato da un customer care di qualità notevole, permette di aprire un conto demo per impratichirsi con le caratteristiche dell’asset e della piattaforma.

Adesso, dopo questo breve excursus, non ti resta che iniziare a fare trading su signup in maniera assolutamente gratuita.

come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano

eToro è uno dei migliori broker per chi vuole fare trading con le criptovalute e guadagnare anche quando crollano

Conclusione

eToro è un broker molto interessante per chi vuole capire come guadagnare con il trading quando le criptovalute crollano. Interessante ma, ricordiamo, non certo l’unico. Chi vuole fare trading con i CFD può infatti operare anche con i già ricordati Plus500 e 24Option. Il primo broker è famoso in tutta Europa per via della sua semplicità di utilizzo. L’interfaccia user friendly consente di iniziare in pochi secondi a fare trading, scegliendo tra l’apertura del conto demo e quella del conto con denaro reale.

Inizia ora a fare trading sulle criptovalute con Plus500

24Option, invece, si contraddistingue per la presenza di materiale formativo molto fruibile e per la possibilità di usufruire di consulenze telefoniche personalizzate, fornite da chi ha toccato con mano le tecniche di trading online.

Puoi cominciare subito a fare trading online gratis su bitcoin

Anche in questo caso abbiamo a che fare con un broker CFD gratuito e regolamentato a livello internazionale, molto semplice da utilizzare e adatto anche a chi è alle primissime armi nel mondo del trading.