Facebook Profit: La solita truffa da evitare

Facebook profit
13 Dicembre 2019
|
0 Comments
|

Facebook Profit è un sistema di investimento che funziona veramente?

Come spesso accade quando un nuovo “prodotto” viene lanciato sul mercato, la nostra redazione inizia a ricevere moltissime email da persone che chiedono informazioni circa la veridicità di tale offerte.

Ormai, la nostra esperienza è tale che ci porta a bollare come truffe ogni espediente tipo questo Facebook Profit. Le premesse per una truffa ci sono tutte. In ogni caso, abbiamo deciso di effettuare una recensione completa senza dimenticare di fornire un’alternativa (valida!) per investire davvero i nostri soldi.

Per coloro che hanno già un minimo di dimestichezza con il Trading sarà possibile iniziare ad operare sul -vero- Facebook attraverso i contratti CFD. Tuttavia, sarà fondamentale farlo esclusivamente con le piattaforme certificate e regolamentate.

Migliori Piattaforme regolamentate per negoziare Facebook

Ecco di seguito una lista completa dei Broker sicuri ed affidabili dove investire.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
eToro
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
200 Inizia
*Terms and Conditions apply.
**76% of retail CFD accounts lose money
Plus500
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
Trade.com
  • Corsi gratuiti
  • Demo gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
Iqoption
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
10 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)

Iniziamo adesso la nostra recensione su Facebook Profit

Facebook Profit: Cos’è.

Facebook Profit viene pubblicizzato attraverso vari siti internet come FacebookProfits.org. Esistono diversi siti, tutti con domini diversi, tuttavia riconducibili a questo sistema.

Finalità principale è quella di prendere i dati degli utenti che si registrano. In questo modo, sarà possibile iniziare a mettere in pratica il loro piano. Prima di vedere nel dettaglio come funziona, specifichiamo che in questa fase iniziale i siti web sono spesso poco chiari, dal momento che navigando un minimo al loro interno si viene reindirizzati su altri siti divulgatori di Fake News, come Cash Website Success.

Cambiano i template ed i nomi dei siti, tuttavia resta sempre uguale la promessa di guadagno facile. Ben $10.000 giornalieri vengono promessi all’utente, il tutto grazie a…..Facebook. Eppure, non viene specificato come! Il nome del social network è solo tirato in mezzo senza nessuna specifica. Un classico specchietto per allodole.

Insomma, $10.000 al giorno in cambio di un paio d’ore di lavoro. Quale lavoro? Non viene specificato neanche questo. Si fa riferimento ad un generico tele-lavoro senza entrare minimamente nel dettaglio.

Tutto è troppo vago, troppo allusorio, troppo finto!

Facebook Profit: Come funziona.

Sono ovviamente in tanti a chiedersi come funziona Facebook Profit. Come specificato, il suo funzionamento non è affatto chiaro. Solo tante promesse, di ricchezza, di una vita agiata e di guadagni rapidi.

Capire il meccanismo che c’è dietro non è facile, tuttavia proviamo a riassumere i momenti chiave di questa truffa.

La registrazione sul sito

La pubblicità ingannevole messa in piedi su vari siti, con domini anche diversi (come specificato in precedenza), ha la finalità di incuriosire l’utente e farlo registrare.

In questo modo, con i dati personali a disposizione, sarà possibile contattare direttamente il malcapitato.

La telefonata

In questa fase l’utente riceve una chiamata dopo essersi registrato. Un operatore gli conferma quanto di bello c’è scritto nel sito e poi chiede, per adempiere a spese amministrative e altro, un deposito di €250.

In questa fase, il soggetto vede “solo” €250 interporsi tra lui e una vita agiata. Così, illuso e gasato a dovere, decide di investire.

Il problema tecnico

Non sempre, tuttavia spesso alcuni utenti hanno segnalato l’arrivo di una seconda chiamata in cui si faceva riferimento ad un non meglio specificato problema tecnico.

La soluzione, per andare oltre, consiste nell’effettuare un nuovo bonifico di pari importo per sbloccare il precedente.

I soldi che spariscono

Questo sistema fittizio, orchestrato ad arte, funziona in modo che i soldi del bonifico finiscano immediatamente in un conto corrente Off shore. Cosa significa? Che sarà impossibile recuperarli.

L’amara scoperta

Ovviamente gli operatori di Facebook Profit prendono tempo, tuttavia il malcapitato scopre ben presto la verità. Ovvero, che è stato vittima di una truffa. Si accorge che non c’è nessun sistema miracoloso di guadagno e che i soldi depositati sono ovviamente persi.

Facebook Profit: La truffa

Programmi del genere durano lo spazio di qualche settimana, al massimo qualche mese. Giusto il tempo di raccogliere più soldi possibile in modo da scappare senza lasciare traccia quando inizia ormai a diffondersi la voce che il sistema non funziona.

Per oliare al meglio questo meccanismo, gli ideatori adottano alcuni accorgimenti. Scopriamo quali.

      • Offerta a tempo limitato

Affermando di avere solo 100 posti a disposizione, vogliono solo mettere fretta all’utente. In questo modo, sarà possibile raccogliere soldi in meno tempo. Purtroppo, in molti cadono in questo subdolo meccanismo di marketing e si affrettano ad iscriversi.

      • Finte recensioni positive

In questo modo si provano a bilanciare le recensioni negative che man mano iniziano ad arrivare. In una fase iniziale sarà possibile, tuttavia con il passare dei giorni le recensioni continueranno ad aumentare e bilanciare sarà impossibile. Tuttavia, sarà ormai troppo tardi per gli investitori in quanto il bottino sarà già stato raccolto.

      • Totale assenza di informazioni

Anche le recensioni, sono molto vaghe e create ad arte con nomi fittizi. Nessuno conosce i nomi degli ideatori del programma, dei Trader oppure di qualche responsabile. Tutto top-secret e senza nessuna informazione rilevante.

Facebook Profit: Recensioni.

In questo caso c’è ben poco da dire. Sono tutte recensioni estremamente negative. Tutto sta nel capire di essere stati truffati. Alcuni se ne accorgono subito, altri dopo qualche giorno. Tuttavia, il fatidico momento arriva per tutti ed in seguito scatta la fase legata alla rabbia.

Non è mai piacevole essere truffati eppure davvero che ci sono piccoli e semplici accorgimenti per evitare di incorrere in qualsiasi problema. Uno di questi, il più importante, è controllare la presenza di licenze e regolamentazioni. Tutti gli operatori, tutti, devono essere in possesso di licenza per operare. Ovviamente, queste licenze vanno inserite nel Disclaimer nella Home Page.

Insomma, non è affatto difficile accorgersi se una piattaforma o un servizio di investimento è sicuro oppure se è una truffa come Facebook Profit.

Una vera alternativa per investire: I contratti CFD

Per investire nei mercati finanziari, la prima cosa giusta da fare è quella di affidarsi a Broker regolamentati che operano con i Cfd (Contracts for Difference).

Questi contratti sono presenti da anni sui mercati ed hanno avuto il Boom dagli anni 2000 in poi, quando piattaforme di intermediazione si sono specializzate proprio in questo settore. La motivazione è semplice: sono strumenti gratuiti e che offrono vantaggi notevoli. Uno su tutti? Investire (e guadagnare!) anche in caso di ribasso del prezzo.

Infatti, sarà possibile aprire una posizione Long se pensiamo che il prezzo salirà. Al contrario, una posizione Short se ipotizziamo una discesa del prezzo.

Operare con i Cfd è gratuito in quanto non ci espone a costi legati la commissione, cosa che invece capita con piattaforme bancarie come Fineco. L’unica forma di retribuzione per il Broker è generata dallo Spread, con vantaggi notevoli per il cliente.

A nostro avviso, chi vuole sperimentare in prima persona l’efficacia dei Cfd, può considerare come punto di riferimento broker come eToro.

Il miglior broker: eToro.

Sicuramente la migliore piattaforma ad oggi che consente di investire sui mercati finanziari è quella di eToro. Leader in CFD, è perfetta per investire sui mercati, ad esempio acquistando azioni Facebook!

Ovviamente, si tratta di un Broker regolamentato dalla CySec e dispone della licenza Consob per operare in Italia. Attivo dal 2007, i suoi clienti sono in continua crescita. L’ultima rilevazione ne ha contati più di 7 milioni in tutto il mondo.

Il vantaggio più importante per chi usa eToro è la funzionalità del Social Trading: un sistema rivoluzionario di trading automatico completamente gratuito.

I vantaggi del Social Trading.

Il brevetto del Social Trading permette di selezionare i Trader più bravi attraverso filti come performance o rischio, ed in seguito copiare automaticamente le loro operazioni. In questo modo, si guadagna sulla base del rendimento del trader selezionato e del capitale allocato su di lui.

Ovviamente, anche i Top Trader sono incentivati a farsi copiare dal momento che ottengono Bonus da eToro proprio sulla base delle performance e anche del numero dei copiatori a loro disposizione.

Insomma, il Social Trading permette di copiare chi guadagna di più, senza dover investire in prima persona. Tuttavia, ricordiamo sempre l’importanza di diversificare. Anche in questo caso, anziché limitarsi a copiare solo un Trader, sarà importante sceglierne una decina e minimizzare il fattore rischio.

Con eToro è possibile iniziare con un deposito minimo molto basso, pari a 100 euro. La piattaforma mette a disposizione anche un conto di trading demo, speculare a quello reale.

La demo non necessita di un deposito per venire utilizzato e mette a disposizione le medesime funzioni di quello reale, con l’unica differenza che i soldi non sono reali ma virtuali e vengono forniti dalla piattaforma eToro.

Registrati su eToro ed inizia a fare trading online.

Conclusioni

L’analisi di Facebook Profit è abbastanza chiara. Il sistema è una truffa e non esiste nessun metodo che permette di guadagnare con certezza sui mercati. 

Anche Facebook non c’entra nulla con questo sistema, il suo nome è stato solo utilizzato in modo improprio da questi fuorilegge.

Per fortuna, grazie a piattaforme legali come eToro è possibile agire in questo modo e investire seriamente sulle azioni Facebook.

Purtroppo i truffatori sono sempre all’opera e utilizzano varie trappole. Le azioni Facebook sono solo un esempio, basta pensare a quello che è successo con il Bitcoin che è stato utilizzato per attirare gli ingenui in una truffa chiamata Bitcoin Future.

Ora che sei arrivato alla fine della lettura, ti chiediamo un piccolo favore, ossia quello di condividere questo articolo con i tuoi contatti su Facebook o su altri social. Con un gesto che ti porterà via un secondo, aiuterai tantissime persone a evitare la trappola di Facebook Profit!

Clicca qua per aprire il tuo conto gratuito con eToro.