Comprare azioni Nintendo: la guida completa

Comprare azioni nintendo
7 Marzo 2019
|
0 Comments
|

Comprare azioni Nintendo e puntare su un colosso del mondo videogiochi conviene davvero? Come è possibile farlo con sicurezza? Se stai leggendo queste righe, significa che la risposta alle domande appena citate ti interessa eccome.

Noi della redazione di Osservatoriofinanza abbiamo quindi creato una guida con la finalità di aiutare i nostri lettori a chiarirsi le idee in merito. Dopo un’analisi della storia del gruppo Nintendo e delle recenti quotazioni, vedremo quali sono le migliori piattaforme da utilizzare per operare senza incorrere in truffe. Nel abbiamo selezionate due, ovvero 24option ed eToro.

Comprare azioni Nintendo: La storia.

Chiunque abbia meno di 40 anni avrà giocato almeno una volta con i dispositivi Nintendo. L’azienda della quale ci occupiamo in questa guida infatti disegna, progetta e commercializza console per videogiochi. Inoltre, è proprietaria di alcuna dei marchi più importanti del settore a livello mondiale, come Mario, Zelda, Pokémon.

Nintendo non è sempre stata però una compagnia di videogiochi e di giochi elettronici. L’azienda nacque come produttrice di carte da gioco alla fine del diciannovesimo secolo, per poi reinventarsi in diversi business come la gestione di hotel e di taxi. Solo al termine degli anni ’70 è diventata una delle prime aziende a livello mondiale per la produzione dei videogiochi.

Oggi l’azienda, dopo un momento di crisi affrontato nello scorso decennio, è tornata prepotentemente a dominare sul mercato dei videogiochi. Ad oggi è una delle imprese più importanti della Borsa di Tokyo, ha 5.500 dipendenti soltanto in Giappone, e ha introiti per 10 miliardi di dollari.

Siamo davanti ad una azienda molto importante all’interno dell’economia giapponese, nonché davanti ad uno dei più importanti marchi a livello mondiale. Inoltre la Nintendo è uno dei marchi più riconoscibili anche dai più giovani (che sono il futuro del mercato!) ed è una azienda in piena salute.

L’azienda è stata inoltre la produttrice di dispositivi che sono parte della cultura pop mondiale, come il Game Boy, la Nintendo Wii e il Super Nintendo. Queste console di gioco oltre ad essere un enorme successo commerciale sono entrate a far parte della cultura mondiale e sono conosciute anche da chi non è poi molto interessato al mondo delle console.

Nintendo è una corporation multinazionale, che oggi opera principalmente dai suoi uffici di Tokyo e che ha importanti quartier generali negli Stati Uniti ed in Germania.

Comprare azioni Nintendo: I concorrenti.

Per capire bene come comprare le azioni Nintendo, è buona norma passare in rassegna anche i concorrenti di questa azienda. In questo novero è possibile includere gruppi come Sony, Apple, Google, NetEase, Warner Bros, King, Tencent.

Da ricordare è la presenza anche di altri competitor, come per esempio Nexon, Take Two, Ubysoft, Facebook. Rispetto a questi ultimi, Nintendo occupa una posizione migliore sul mercato dei videogiochi. Per fare una corretta analisi delle azioni della società giapponese, non è assolutamente possibile prescindere dall’attenzione alla concorrenza e alle sue evoluzioni.

Comprare azioni Nintendo: I partners.

Nel 2015 il gruppo Nintendo si è associato alla piattaforma mobile giapponese DeNa per creare e sviluppare videogiochi su Smartphone e tablet utilizzando i diritti d’autore di Nintendo.

Sempre nel 2015 Nintendo si è associata al canale YouTube, di proprietà di Google, per lanciare il proprio programma Nintendo Creators.  Trattasi di un programma di affiliazione che permette agli utenti di YouTube di guadagnare grazie ai propri video mettendo in scena i giochi di questo produttore.

Nel 2016 il gruppo Nintendo ha firmato un accordo di partenariato con il gruppo NVidia per equipaggiare la propria ultima consolle di giochi, la Nintendo Swithc, con le loro soluzioni grafiche. Questa collaborazione dovrebbe durare almeno vent’anni.

Nel 2017 il gruppo Nintendo e il concorrente Ubisoft hanno lavorato insieme sul videogioco Mario+Lapins Cretins nel quadro di un partenariato marketing.

Comprare azioni Nintendo: Le previsioni degli analisti.

Il grande successo in tutto il mondo della app Pokemon Go è stato una manna dal cielo per la Nintendo, che ultimamente aveva visto il suo titolo in costante o quasi discesa. Cattivi investimenti e incapacità di andare “dove stava andando il mercato” sono stati i motivi principali di questi problemi. Il prezzo delle azioni Nintendo è, invece, salito di circa un 50% dopo una settimana dal lancio del famoso gioco. Questo lancio può per la società paragonarsi a quello della prima Wii sia per il successo sia per il guadagno. La cosa è anche abbastanza “strana” in quanto Pokemon Go non è prodotto 100% Nintendo.

Il prodotto è stato infatti creato da Niantic in collaborazione con l’azienda Pokemon, e Nintendo come azionista di entrambe percepisce il 30% delle entrate dovute all’applicazione/gioco. Questo fatto è anche la causa del crollo delle stesse azioni nelle settimane successive. Perché se è vero che una app gratuita può far guadagnare soldi con tutto quello che ci gira intorno, è altrettanto vero che tali guadagni sono in questo caso divisi. Così dopo aver raddoppiato il valore, le azioni sono scese nella borsa di Tokio di circa un 20%. A questo punto è probabile che l’andamento altalenante sia stato causato da azioni incaute degli investitori, effettuate senza avere completa cognizione di causa della situazione.

Comprare azioni Nintendo: Gli strumenti migliori.

Il deposito titoli bancario è un tipo di conto offerto dalla maggioranza delle banche che permette di operare sul mercato azionario in modo tradizionale. Questo tipo di investimento rappresenta di solito il primo passo dell’investitore alle prime armi per iniziare ad affacciarsi al mondo del trading. Tuttavia, nonostante l’indubbia sicurezza il deposito titoli purtroppo ha anche diversi svantaggi che ora andremo ad esaminare.

Investire in Nintendo tramite il deposito titoli offerto dalla banca ha infatti queste controindicazioni:

Commissioni molto alte: Occorrerà pagare non solo per ogni singola transazione, ma anche per mantenere il conto aperto. Queste spese ovviamente andranno ad impattare sul margine di guadagno dall’investimento in Nintendo.

Pochi asset a disposizione: spesso il deposito titoli permette di operare su un mercato azionario, ma non sarà possibile differenziare il nostro portafoglio con azioni italiane, criptovalute, indici, valute e materie prime, se non registrandoci anche ad altre piattaforme.

Non è possibile usare la leva finanziaria: questa operatività di trading è ormai fondamentale perché permette di moltiplicare automaticamente gli andamenti positivi o negativi del mercato, ma non sono disponibili per chi utilizza piattaforme bancarie.

Impossibilità di vendere allo scoperto: ovvero puntare sul prossimo ribasso delle azioni Nintendo anche senza possederne nessuna nel portafoglio titoli. Questa operatività è utilissima in periodi di depressione del mercato.

Minimali di investimento molto elevati: occorrerà infatti investire migliaia di euro per accedere a commissioni più basse. Differenziare gli investimenti sarà ancora più difficile.

In aggiunta, sono davvero poche le banche che offrono la possibilità di operare sul mercato giapponese. A causa di queste problematiche, possiamo chiaramente affermare che il deposito titoli non è il sistema più indicato per investire con profitto e differenziare il portafoglio sul lungo periodo. Esistono, per nostra fortuna, alcune ottime alternative per comprare azioni della società Nintendo con commissioni più basse e piattaforme con funzionalità avanzate da professionisti.

Investire e comprare azioni Nintendo con i Cfd.

I Cfd ( contratti per differenza ), o contratti per differenza, sono dei prodotti finanziari derivati molto amati dai trader perché permettono di muoversi molto agilmente su moltissime piazze finanziarie, andando a superare tutte le problematiche che abbiamo appena analizzato con il deposito titoli.

Investire in azioni Nintendo tramite una piattaforma Cfd infatti offrirà agli investitori i seguenti vantaggi:

Le commissioni sono bassissime: spesso non occorrerà pagare più di un centesimo ad azione, e senza alcuna spesa per il mantenimento del conto aperto, condizioni ben più vantaggiose di qualsiasi deposito titoli bancario.

Accesso a moltissimi asset: perchè le piattaforme Cfd permettono di investire non solo in azioni italiane o straniere, ma anche criptovalute, materie prime, Etf, indici e moltissimi altri tipi di prodotti finanziari. Differenziare sarà facilissimo e non richiederà l’iscrizione a più piattaforme.

Possibilità di fare trading come un professionista: possibilità di avere a disposizione piattaforme professionali con funzionalità avanzate come ordini condizionali, take profit, stop loss e analisi avanzate dei grafici.

Leva finanziaria e la vendita allo scoperto: queste due operatività di trading ti saranno utilissime, e non sono disponibili utilizzando le piattaforme bancarie.

I minimali di investimento sono bassissimi: sarà possibile iniziare a fare trading con il titolo Nintendo già con 100 o 200 euro, a seconda del broker Cfd scelto.

Nel paragrafo successivo, analizzeremo in dettaglio i due migliori broker Cfd presenti sul mercato Italiano.

Comprare azioni Nintendo: I migliori broker.

Ecco un’analisi dettagliata dei migliori broker con i quali comprare azioni Nintendo in tutta sicurezza.

24option

24option è una piattaforma di investimenti finanziari estremamente seria e professionale e permette di comprare azioni Nintendo proprio attraverso i Cfd.
Spesso viene menzionata dagli addetti ai lavori fra le più affidabili all’interno del panorama dei broker di settore. Nel corso degli anni, hanno dimostrato sul campo di combinare un’eccellente offerta finanziaria ad una grande trasparenza in termini di rispetto delle normative in vigore e dei suoi clienti.

Il deposito minimo per aprire un conto live con 24option è di 100 euro. Per finanziare il proprio account si possono scegliere molti modi tra cui carta di credito o di debito, bonifico bancario, portafoglio virtuale.

Dal punto di vista amministrativo, il gruppo di riferimento si chiama Rodeler Limited operante sotto licenza emessa dalla Cypriot Investment Firm, un ente regolamentato dal CySEC. E’ quindi un broker in linea con la Direttiva Mifid. Tali enti disciplinano in maniera ferrea l’erogazione di servizi finanziari e di investimento e le cui licenze ad essi collegate garantiscono, in maniera certa, l’alto profilo di una società autorizzata.

L’offerta formativa.

Uno dei punti di forza della proposta di questo broker è sicuramente quello relativo l’offerta formativa. Oltre ai seminari live, sono infatti disponibili gratuitamente una serie di guide estremamente approfondite, sia online che attraverso il download di dettagliati ebook. Clicca qui per scaricarlo. Queste guide introducono e definiscono in modo chiaro tutti i passaggi necessari all’investimento finanziario, andando anche a toccare elementi finanziari particolarmente tecnici.

Sarà inoltre possibile ricevere assistenza telefonica da parte di veri esperti che ci guideranno passo passo nei nostri investimenti, consigliandoci in modo chiaro e preciso il timing migliore per i nostri investimenti.

Insomma, i vantaggi derivanti dall’utilizzo di questa piattaforma sono molteplici. E’ possibile formarsi, fare pratica su demo e ricevere assistenza da esperti del settore. A nostro avviso, non c’è modo migliore di comprare azioni Nintendo!

Registrati qui ed inizia a fare trading con 24option.

eToro

Il Broker eToro è molto più di una piattaforma per fare trading online in maniera sicura, affidabile e gratuita. eToro è infatti la prima piattaforma di social trading al mondo, un vero e proprio social network dove è possibile entrare in contatto con gli altri traders.

Con eToro si può scoprire chi sono gli investitori più bravi, ovvero quelli che hanno guadagnato di più in passato e si può imparare da loro. Ancora più importante, è possibile copiare in maniera automatica e senza costi tutto quello che fanno i trader più bravi! In pratica con il social trading della piattaforma eToro è possibile guadagnare da subito come un guru del trading, anche se si parte veramente da zero.

Il social trading con eToro.

Come funziona il social trading? Possiamo cercare facilmente chi ha guadagnato di più negli ultimi mesi con un form di ricerca facile ed intuitivo. Una volta individuati i trader dai guadagni più alti, puoi iniziare a copiarli con un semplice click. Una volta che hai selezionato il trader da copiare, tutte le operazioni che vengono eseguite da lui vengono copiate automaticamente anche nel tuo account. Insomma, è possibile guadagnare con il trading online in modo automatico.

Ovviamente anche il più bravo trader del mondo può commettere degli errori. Per questo motivo è sempre opportuno non limitarsi a copiare un singolo trader ma puntare alla diversificazione. I copiatori più furbi di solito copiano 6 o 7 trader esperti, in modo che se uno sbaglia, i profitti degli altri compensano le perdite e generano comunque un profitto complessivo.

Inizia a fare trading con eToro cliccando qui.

Comprare azioni Nintendo: Conclusioni.

Noi della redazione di OsservatorioFinanza da sempre analizziamo con attenzione i titoli delle più grandi società quotate, come Banca Intesa oppure Fiat Chrysler Automobile. Siamo lieti di offrire un servizio attento e professionale per indicare all’investitore la migliore strada per investire in modo sicuro e senza incorrere in truffe.

Ora che sei alla fine della guida, se ti è risultata utile ti chiediamo di condividerla con i tuoi contatti Facebook o su altri social. In questo modo aiuterai il maggior numero possibile di persone a scoprire trucchi utili per comprare azioni Nintendo attraverso i migliori broker di Cfd:

Clicca qui per aprire un conto con 24option.

 

Registrati adesso su eToro