Comprare Azioni Facebook: Guida con Consigli Pratici

20 Ottobre 2018
|
0 Comments
|

Comprare azioni Facebook è una scelta molto popolare tra chi fa trading online, a prescindere dal livello di esperienza.

Per ottenere risultati è fondamentale non improvvisare, bisogna informarsi partendo dal conoscere l’azienda alle sue quotazioni.

In questo articolo potrai trovare tutto ciò.

Azioni Facebook FB Quotazione in Tempo Reale

 

Storia di Facebook

Chi vuole comprare azioni Facebook, prima di procedere dovrebbe prendere in considerazione la panoramica della società.

Facebook, gruppo che ha rivoluzionato il nostro modo di intendere la comunicazione e il lavoro, è una società fondata nel 2004 da Mark Zuckerberg.

Quotata in Borsa dal 2012, è arrivata in poco tempo ad aumentare notevolmente il suo volume d’affari.

Oggi quando parliamo di Facebook non ci riferiamo solo al social media ma ad un vero e proprio ecosistema che comprende anche Instagram, Whatsapp e Facebook Messenger.

Lo scandalo Cambridge Analytica ha indubbiamente cambiato il quadro delle azioni di Facebook sul mercato, ma ciò non muta in alcun modo l’importanza della società sia a livello di comunicazione, sia per chi vuole investire.

Il suo modello di business, che si basa sull’advertising, è una risorsa molto importante per le aziende, che allocano ancora budget interessanti.

Insomma Facebook è un vero e proprio colosso che dà sicurezza agli investitori che, con i CFD, riescono a sfruttare anche i m0menti peggiori delle quotazioni.

comprare azioni facebook

Come comprare azioni Facebook

Comprare azioni Facebook nel senso letterale del termine non conviene al giorno d’oggi.

Per chi vuole operare esistono infatti i CFD (Contracts for Difference): realtà da una ventina d’anni, questi strumenti derivati permettono di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo, ma guadagnando sulla base delle sue variazioni di prezzo.

Gli aspetti positivi dei CFD non finiscono certo qui: una caratteristica indubbiamente interessante riguarda la possibilità di guadagnare anche in caso di perdita di quota dell’asset di interesse.

Quello che conta, infatti, è aprire la posizione giusta tra long (acquisto) e short (vendita), indovinando l’andamento dell’asset stesso.

Come è chiaro da quanto appena ricordato, operare con i CFD può essere molto rischioso.

Per questo motivo, sia che si abbia intenzione di comprare azioni Facebook sia che si voglia operare con altri asset, è fondamentale scegliere i broker giusti.

Migliori Broker per comprare azioni Facebook

Scegliere il broker giusto non è per niente facile.

Le possibilità sono davvero tante ma abbiamo deciso di proporti quelli che per noi sono i migliori.

eToro

I vantaggi che offre questo broker sono:

  • la possibilità di operare senza chiedere commissioni al cliente
  • avere uno spread molto bassissimo
  • avere una piattaforma estremamente facile ed intuitiva popolata da oltre 5 milioni di persone
  • grazie alla grande quantità di utenti ci si potrà scambiare facilmente opinioni e previsioni

Ha una numerosissima scelta di CFD e tra questi troviamo anche Facebook insieme ad una sezione con indicatori e grafici che tip permetteranno di avere una visione più ampia.

Ecco come si mostra Facebook sulla piattaforma:

comprare azioni Facebook su eToro

Per iniziare eToro mette a disposizione la versione con il conto demo che ti permetterà di familiarizzare con la piattaforma prima di investire realmente.

Plus500

Iniziare a comprare azioni Facebook vuol dire prendere in considerazione i broker giusti. Plus500

Prima di tutto Plus500 è un broker legale dotato di licenza Cysec e autorizzazione da parte della Consob.

Attivo dal 2008 è marchio registrato legato a diverse società quotate sulla Borsa di Londra.

Plus500 viene particolarmente apprezzato per via della sua semplicità e dell’ottima User Experience della piattaforma.

Non applica commissioni e prevede lo spread come unico onere a carico del trader, inoltre offre la possibilità di aprire un conto demo.

Il conto demo è un ottimo modo per iniziare a familiarizzare con il trading e cominciare è davvero facile!

L’unica cosa che devi fare è accedere alla piattaforma e cliccare su “inizia a fare trading adesso” e selezionare “conto demo” nella schermata successiva.

Una volta creato il conto demo apparirà la schermata con tutti i dati e da li potrai cercare le azioni digitando “Facebook” nella barra “Cerca tra i nostri strumenti”.

Anche l’apertura di un conto con denaro reale con Plus500 è molto semplice.

Questo broker, essendo market maker, richiede infatti un deposito minimo di 100 euro, indi molto accessibile.

Il denaro in questione viene custodito su conti diversi rispetto a quelli principali del broker, così verranno tutelati gli utenti nell’eventualità di problemi alla piattaforma principale.

Azioni Facebook Dividendo

Facebook non offre alcun dividendo ai proprietari delle loro azioni, politica già applicata da molte aziende nel settore tech.

Aziende come Facebook e Netflix preferiscono reinvestire gli utili in altri modi piuttosto che remunerando gli investitori.

Azioni Facebook Competitors

Chi vuole investire sa che, prima di acquistare le azioni di una compagnia, bisogna assolutamente valutare l’andamento dei suoi competitors.

I main competitors di Facebook sono si social già presenti da molto tempo come Twitter o Snapchat, sia social nuovi come TikTok o LinkedIn che stanno arrivando a numeri molto interessanti.

I social più giovani, a mio avviso, sono quelli da tener d’occhio con più attenzione dato che ancora non possiamo sapere il loro andamento a lungo termine.

I social esistenti da più tempo sono invece più prevedibili, in questo caso gli sbalzi di quotazione sono meno frequenti.

Altri competitors da controllare sono: Google, YouTube, WeChat, Amazon, Pinterest, Microsoft ed Apple.

Azioni Facebook Previsioni

Come andranno le quotazioni? Ricordando che si andrebbero ad acquistare anche le azioni di Instagram e WhatsApp i forum che ne parlano hanno quasi sempre opinioni diverse.

Alcuni pensano che Facebook renderà sempre di più mentre altri pensano che, non proponendo più novità, verrà sostituito da qualche società più innovativa.

Ognuno ha la propria opinione ma sicuramente una cosa su cui concordiamo tutti è la grandezza di questo colosso imprenditoriale.

Conclusioni

Comprare azioni Facebook come appena visto è molto facile.

Ricordiamo sempre di tenere conto delle situazioni politico-sociali e della storia dell’azienda prima di andare ad investire.

Tutto questo ha un rovescio della medaglia, ossia il già citato rischio. Eliminarlo non si può ma è possibile tenerlo sotto controllo.

Un buon modo per riuscirci consiste nel dare spazio al Money Management: strategia tanto semplice quanto importante e diffusa, prevede la divisione del capitale in più parti.

Ciascuna di esse va destinata a una singola operazione o a un asset specifico, cercando di non puntare più del 5% ogni volta.

I CFD sono strumenti semplici da gestire e alla portata anche di chi non ha molta esperienza nel campo del trading online ma sono comunque rischiosi, motivo in più per scegliere un broker serio come Plus500 quando si decide di cominciare a comprare azioni Facebook.