Bitcoin Trader è un Sistema Efficace per Guadagnare? La Risposta Definitiva!

bitcoin trader
3 dicembre 2018
|
0 Comments
|

Bitcoin Trader funziona davvero o è una truffa bella e buona? Se sei qui, significa che ultimamente ti poni spesso questa domanda. Nessun problema! Ci sono tantissimi altri utenti web che, proprio come stai facendo tu, hanno cercato e cercano ancora informazioni online su questo sistema che promette guadagni stratosferici grazie a Bitcoin.

Si tratta di persone che, desiderose di guadagnare qualcosa in più a fine mese, leggendo il nome “Bitcoin” si sono incuriosite e hanno cercato di sapere qualcosa di più. Se ti identifichi in quanto abbiamo appena descritto, la prima cosa che vogliamo dirti è che no, Bitcoin Trader non funziona e non permette di guadagnare investendo con il Bitcoin.

Vuoi scoprire come mai non è il caso di fidarsi e quali sono le alternative giuste per investire in maniera efficace? Seguici nelle prossime righe e scopri la guida che abbiamo preparato sull’argomento e che contiene anche informazioni su 24Option, uno dei broker migliori per investire in Bitcoin in maniera efficace e sicura.

Come vedi, abbiamo preparato anche un indice, grazie al quale potrai approfondire meglio gli argomenti che ti interessano di più. Adesso non ti resta davvero che iniziare a leggere la guida.

Bitcoin Trader Software: funziona o no?

Come già detto, Bitcoin Trader non funziona e non permette di guadagnare investendo in Bitcoin. Abbiamo deciso di preparare questo articolo dopo tantissime richieste da parte di lettori dubbiosi e soprattutto desiderosi di trovare un’alternativa efficace per guadagnare con Bitcoin.

Quando ci vengono poste domande del genere, ci preme molto ricordare che i soldi facili non esistono, nella vita e tanto meno nel mondo degli investimenti. Purtroppo Bitcoin Trader li promette e, come vedremo poi, non è in grado di mantenere nulla.

A questo punto ti starai chiedendo “Ma esiste un metodo per guadagnare in maniera sicura e legale con il Bitcoin?“. Se con sicurezza intendi “investimenti profittevoli nel 100% dei casi” ti diciamo che no, non esiste. Le soluzioni che indicheremo tra poco hanno infatti un margine di rischio che va comunque considerato.

Se con “sicurezza” intendi tutela da truffe e da furti di dati ti rispondiamo che sì, esistono diverse alternative utili al proposito sia per quanto riguarda gli strumenti, sia per quel che concerne i contesti. Detto questo, non ci resta che invitarti a seguirci nelle prossime righe, dove ti spiegheremo quali sono le indicazioni da seguire per investire in maniera efficace su Bitcoin.

bitcoin traderCome investire (davvero) su Bitcoin

Bitcoin Trader promette profitti favolosi grazie agli investimenti in Bitcoin, ma non garantisce nulla di tutto questo. Allora come sono diventati ricchi i milionari che hanno puntato sulla più celebre delle criptovalute? Tenendo conto che le storie di questi investitori sono molto diverse l’una dall’altra, è comunque possibile individuare alcuni punti in comune.

Tra i principali, è il caso di ricordare innanzitutto la legalità delle piattaforme scelte per investire. Per procedere con la certezza di essere tutelati al 100%, bisogna prendere in considerazione solo broker con autorizzazione Consob e licenza CySEC. Bitcoin Trader non ha nulla di tutto questo.

Detto questo, possiamo parlare di strumenti per investire. Per quale motivo? Per il semplice fatto che, oggi come oggi, l’acquisto concreto della criptovaluta non rappresenta più la soluzione migliore da seguire. Il motivo è molto semplice e vogliamo portarti a capirlo autonomamente con un ragionamento lineare.

Pensa un attimo al percorso che ha visto protagonista Bitcoin in questi ultimi due anni. Dopo un 2017 di crescita stellare, motivo per cui, molto probabilmente, hai deciso di investire su questa criptovaluta, le cose sono cambiate. Il 2018, infatti, è iniziato con una perdita di quota per questa criptovaluta. Molti degli investitori che avevano sperato di poter guadagnare sul lungo termine confidando in una crescita costante sono rimasti con poco o niente in mano.

Ciò ha portato molti a gridare alla fine delle criptovalute come strumento per investimenti fruttuosi. Bene, non è affatto così! Grazie ai CFD (Contracts for Difference) è infatti possibile ovviare a questo ostacolo. I CFD sono strumenti derivati che permettono di investire senza bisogno di procedere all’acquisto della criptovaluta.
L’utente, infatti, punta sulla sua variazione di valore. Ciò significa aprire una posizione long (acquisto) se si pensa che il valore possa aumentare. Se invece si prospetta una perdita di quota, bisogna aprire la posizione short (vendita). In poche parole, con i CFD è possibile guadagnare anche se il valore delle criptovalute scende.
Altro che loro fine! Attenzione però, perché non tutto quello che luccica è oro. Anche i CFD hanno un rischio da non sottovalutare! Di cosa si tratta’ Della leva finanziaria. Questo moltiplicatore consente di esporsi con una cifra più alta rispetto a quella del primo deposito sul conto demo.

La leva ha due facce: da un lato amplifica i guadagni, dall’altro fa lo stesso con le perdite. Per questo motivo, è molto importante conoscere il funzionamento dei meccanismi di Stop Loss,  ossia i segnali che vengono dati al broker per indircargli il momento giusto per arrestare le perdite.

Investire in Bitcoin su 24Option

24Option (clicca qui per aprire il conto) è un broker che risponde perfettamente a questi criteri. Chi vuole prenderlo in considerazione per i propri investimenti può apprezzare diversi vantaggi. Prima di tutto, ricordiamo la legalità. 24Option è infatti autorizzato a operare a livello italiano ed europeo. Per poter essere online e attivo, questo sito ha dovuto superare controlli severissimi. Mette a disposizione i CFD, indi consente di investire con profitto anche se il Bitcoin perde quota.

Inoltre, permette di utilizzare i segnali di trading. Cosa sono di preciso?  Indicazioni pratiche che ottimizzano l’approccio del singolo investitore. Messi a punto da esperti di fama internazionale, sono il frutto dell’analisi di informazioni in tempo reale e di dati storici.

Sono molto utili e permettono indubbiamente di scegliere meglio le posizioni da aprire, ma vanno comunque presi con le pinze. Quando si investe online – ossia quando si fa trading – bisogna considerare l’importanza della psicologia e dell’attenzione dedicata al momento. Solo l’utente che opera è infatti in grado di capire come muoversi in un dato contesto.

Per scoprire l’efficacia dei segnali di trading e di 24Option come broker, la soluzione principale consiste nell’aprire un conto. Per attivarlo, bisogna seguire questi passi:

  • Accesso al portale 24Option.com;
  • Click sul pulsante con la scritta “Registrati” posizionato in alto a destra.

Una volta superato questo step, ci si trova davanti alla seguente schermata.

bitcoin trader

Scegliendo l’opzione “Demo”, si ha la possibilità di iniziare a investire senza denaro reale. Le caratteristiche del conto che si andrà ad aprire sono in tutto e per tutto uguali a quelle di un conto normale. L’unica differenza riguarda il fatto che si opera con denaro virtuale, indi non rischiando il capitale. Dopo un paio d’ore, però, è il caso di fare il salto di qualità e passare al conto con denaro reale. Solo in questo modo, infatti, è possibile affrontare quel rischio tipico degli investimenti online.

Il conto con denaro reale su 24Option (clicca qui per attivarlo) può essere aperto con un deposito minimo di 100 euro. Per effettuarlo si può ricorrere a:

  • Carta di credito VISA o Mastercard;
  • Paypal;
  • Skrill.

Ovviamente il broker permette anche di prelevare quanto guadagnato. In questo caso, il punto di riferimento principale è il prelievo. Essenziale è inviare il proprio documento di riconoscimento al broker di cui stiamo parlando.

Non c’è che dire: 24Option è davvero un’ottima alternativa per investire in Bitcoin! Si tratta di una piattaforma famosa in tutto il mondo, sponsor della Juventus F.C. e disponibile anche per chi investe da mobile. In questi casi, il principale punto di riferimento sono le app dedicate, disponibili per device Android e iOS.

Bitcoin Trader opinioni

Dopo questa parentesi dedicata a come e dove investire in Bitcoin, torniamo un attimo a parlare di Bitcoin Trader. Come già detto, prima di scrivere questo articolo ci siamo documentati a lungo. Abbiamo preso in esame tantissime recensioni e opinioni su Bitcoin Trader. La maggioranza dei contenuti con cui abbiamo avuto a che fare sono all’insegna della negatività e del livore. Non potrebbe essere altrimenti dato chi ha avuto a che fare con questo sistema non solo non ha guadagnato nulla, ma ha anche perso tutti i soldi investiti.

Sul web, si possono trovare anche diverse recensioni positive su questo portale. Si tratta di contenuti postati su siti a pagamento e, solitamente, redatti con tantissimi errori. Torniamo un attimo sulle opinioni negative, ricordando che le persone che le hanno redatte sono cadute nella trappola di Bitcoin Trader, di cui parleremo meglio nelle prossime righe, per diversi motivi. Il principale riguarda la morsa della crisi che, nonostante gli anni, non accenna a diminuire.

Da ricordare è anche l’insita voglia di guadagnare che caratterizza ogni persona e che rendere oggettivamente allettante l’idea di guadagnare in poco tempo con uno strumento rivoluzionario come Bitcoin.

La lettura di queste recensioni vere su Bitcoin Trader è stata a dir poco dura. Al centro dell’attenzione ci sono storie a dir poco drammatiche, di persone che, convinte di risolvere i propri problemi economici, si sono trovate in situazioni peggiori.

Bitcoin Trader come funziona

Sì, lo sappiamo: parlare di “funzionamento” e di “Bitcoin Trader” in una stessa frase fa sorridere. Giriamola così: Bitcoin Trader funziona – senza virgolette – per i suoi creatori e promotori. Dovremmo dire purtroppo, dal momento che molti utenti inesperti hanno perso davvero tantissimi soldi.

Ma come è strutturato il sistema? Il sito promuove una sorta di software di trading automatico che, a detta di chi lo promuove, permette di guadagnare ben 1.300 euro al giorno. A livello concreto, le cose vanno in maniera molto diversa. Chi si iscrive a questo sito, non guadagna affatto 1.300 euro al giorno, ma perde tutto il denaro investito.

Quando si arriva sul sito ufficiale di Bitcoin Trader, si viene accolti da un video realizzato in maniera molto fine. Ci sono infatti diversi personaggi famosi, da Bill Gates al patron di Virgin Richard Branson, che decantano i vantaggi di Bitcoin. Fino a qui, tutto regolare. Si sa da tempo che con il Bitcoin è possibile guadagnare tanto. Il problema è che le cose non si limitano a questo. Dietro al sistema, c’è infatti un inganno molto ben congetturato.

Chi si iscrive viene subito invitato a effettuare un deposito. Dopo pochi minuti, si accorge che il denaro depositato è sparito. A questo punto, l’aspirante investitore viene raggiunto da una telefonata. Un membro dello staff di Bitcoin Trader afferma che alla base c’è stato un problema tecnico e che il denaro può essere recuperato… con un altro deposito! Sì, hai capito benissimo. Ci sono persone che hanno effettuato anche 2 o 3 depositi prima di accorgersi della situazione.

Purtroppo, come abbiamo già avuto modo di ricordare, il recupero del denaro in questione è praticamente impossibile. Come in tanti altri casi, gli hacker dietro a questo sistema hanno infatti trasferito i soldi su qualche conto offshore, in Paesi tropicali dove la giustizia italiana non ha potere.

Purtroppo si tratta di uno dei tantissimi casi di questo genere. Per convincere le persone a iscriversi a sistemi truffaldini utilizzando le criptovalute come specchietto per le allodole sono sorti tantissimi siti. Tra i più tristemente celebri, è possibile citare Bitcoin Code. L’elenco, purtroppo, potrebbe andare avanti ancora molto e comprende tutte le criptovalute.

Conclusioni

Da questo articolo è chiaro che Bitcoin Trader non funziona. Questo sistema è anzi un modo per perdere soldi e per non riuscire più a recuperarli. Per investire e diventare ricchi con Bitcoin, bisogna seguire altre strade. Prima di tutto, è il caso di scegliere una piattaforma regolamentata. 24Option va benissimo e rappresenta solo una delle opzioni possibili.

Una volta effettuata l’iscrizione, è il caso di iniziare a impratichirsi con gli strumenti per investire. Il principale punto di riferimento in questo caso è il conto demo del broker (clicca qui per aprirlo).

Dopo aver preso confidenza con le sue caratteristiche è possibile aprire quello con denaro reale, ricordando sempre che il rischio è in agguato e soprattutto che, per fare soldi con Bitcoin, ci vogliono tempo e capacità di speculare in maniera corretta sull’andamento di questa criptovaluta, tutti aspetti che non vengono minimamente presi in considerazione da Bitcoin Trader. Dopotutto si tratta di un sistema che promette soldi facili e, ribadiamo, i soldi facili non esistono!