Bitcoin Rush: Ecco perché evitare questo sistema

Bitcoin rush
8 Dicembre 2019
|
0 Comments
|

Bitcoin Rush è un sistema che promette di generare ricchezza automatica ed una vita felice per tutti i suoi sottoscrittori. Troppo bello per essere vero, no?

Infatti, purtroppo, si tratta di un sistema che ad oggi non ha generato neanche un euro di profitto per i suoi investitori. Al contrario, è un sistema lesto e scaltro quando si tratta di prendere i soldi della registrazione da parte degli utenti.

Ovviamente, la certificazione sul fatto che sia una truffa verrà dalla Consob. Tuttavia, considerate le numerose denunce, consigliamo caldamente ai nostri lettori di restare alla larga da questa società. Coloro che sono desiderosi di investire o di fare trading in prima persona, troveranno in eToro un broker affidale, serio e soprattutto regolamentato.

Nei paragrafi successivi lo analizzeremo in dettaglio per far notare la differenza tra un progetto truffaldino come Bitcoin Rush e una società serie e specializzata come eToro. Buona lettura.

Bitcoin Rush: cos’è

Cos’è Bitcoin Rush? In teoria, alla base di questo sistema c’è un algoritmo di Trading automatico che effettua operazioni su Bitcoin, Ripple ed Ethereum. Il tasso di precisione? Sfiora il 100%. Sarebbe troppo bello per essere vero.

Infatti, purtroppo per i sottoscrittori, è un sistema fittizio assimilabile ad uno schema ponzi più che ad un vero servizio di investimento.

Bitcoin Rush: come funziona

Come da prassi, questi sistemi non spiegano minimamente come e dove investono i soldi dei sottoscrittori. Non si capisce se dietro c’è un software o una serie di Trader esperti. Non è permesso sapere nulla.

Tuttavia, gli utenti vengono attratti dalla promessa vana di iscriversi gratuitamente ed iniziare a ricevere parte dei profitti generati. Di conseguenza, ci siamo posti adesso la prima domanda:

È gratuito come dice? No.

La solita quota di iscrizione è di almeno €250 anche se varia a seconda del periodo. Ovviamente l’unico modo per depositare è tramite carta di credito, in modo che gli hacker dietro la piattaforma possano anche all’occorrenza clonare i dati dello sfortunato cliente.

Bitcoin Rush: Recensioni

In attesa della delibera della Consob, ci sentiamo di affermare che questo sistema ha contorni decisamente poco chiari e che non c’è nulla da salvare.

Pubblicità ingannevole, trasparenza inesistenza, nessuna certificazione e tanta, troppa similitudine con truffe già certificate e recensite in passate.

A volte non serve attendere l’ufficialità da parte della Consob o di altri enti simili. Programmi del genere sono poco chiari fuori da ogni dubbio e di conseguenza, visto che si tratta dei nostri soldi, non c’è nessun motivo di rischiare in questo modo.

Investire con questi sistemi vuol dire buttare soldi. Prima o poi la magistratura emetterà la sua sentenza, ma nel frattempo impariamo a custodire o investire meglio i nostri soldi rispetto a programmi farsa come questo.

Come riconoscere una truffa.

I nostri lettori più affezionati avranno già imparato a riconoscere le varie truffe presenti in questo settore. Spesso assumono varie forme e diversi nomi, ma la sostanza rimane la stessa. Per riconoscerle bene, possiamo dividerle in quattro categorie:

  • Ci sono le truffe di finti Broker online che spingono i clienti a versare i loro soldi per il trading. Un caso eclatante che abbiamo analizzato in passato è quello di PT Banc.
  • Alcune truffe prendono la forma di improbabili piani finanziari per accumulare ricchezza in poco tempo. Ad esempio Tessline prometteva guadagni facili senza fare nulla. Già questa affermazione lasciava presagire falsità e poca trasparenza.
  • Truffe che prendono il nome dei trend del momento per specularci sopra. E’ il caso di Bitcoin future, uno schema ponzi che sfrutta il nome del Bitcoin per adescare i malcapitati.
  • Sulla scia di quanto scritto prima, il web è anche pieno di truffe che utilizzano il nome di famosi Brand per attirare gente. Ci riferiamo ad Amazon Profit o Juventus Profit. La Consob sta facendo chiudere diverse società simili ogni tanto, tuttavia continua a spuntare come funghi. Sarà importante riconoscerle e stare alla larga.

Come prevenire una truffa

Diventa molto importante individuare un modo per riconoscere preventivamente una truffa e riuscire così ad evitarla. Molto spesso investitori inesperti incappano in una serie di errori molto comuni quando si tratta di investire i propri soldi.

Per investire in borsa (qui una guida completa) ci sono una serie di regole e procedure da rispettare, che partono da una buona formazione dell’investitore e dalla scelta relativa la piattaforma migliore. Il mondo della finanza è piano di investimenti redditizi che si possono sfruttare, tuttavia non bisogna credere alla favole e pensare di guadagnare soldi senza far nulla. Questo è il primo passo per la rovina finanziaria di ognuno.

I soldi vanno sudati e solo quando avremo un buon livello di preparazione teorica ed un buon broker dove operare, sarà più facile fare previsioni borsistiche ed ottenere profitti sui mercati finanziari. Anche nel caso specifico delle criptovalute, sarà possibile guadagnare davvero con il Bitcoin seguendo alcuni utili accorgimenti.

Cosa fare in caso di truffa.

Sfortunatamente, gran parte del mondo del trading non regolamentato è terreno libero di truffatori. Tutto ciò che un trader può fare è essere ben informato e, nel caso in cui sia oggetto di una frode – stare calmo e non farsi prendere dal panico.

Ecco le opzioni disponibili se pensi di essere stato truffato:

  • Per prima cosa fare denuncia alla polizia postale.
  • È possibile contattare la propria banca o il fornitore della carta di credito e presentare un chargeback, ma solo entro sei mesi dal deposito iniziale (anche se in realtà Visa e Mastercard stanno allungando i tempi fino a 15 mesi proprio per lottare contro le truffe).

Se tuttavia hai fornito al broker i dettagli della tua carta di credito, bloccala immediatamente e non condividere nessuna informazione personale con sedicenti agenzie di recupero. Tali agenzie si rivolgono a trader truffati e vulnerabili nel tentativo di spingerli ulteriormente a depositare altri soldi.

L’importanza di fare trading solo su Broker regolamentati.

Da quanto scritto sopra devono essere chiare due cose:

  • Occorre stare assolutamente lontano da tutti quegli operatori che non sono regolamentati e non sono sufficientemente trasparenti nei confronti della propria utenza;
  • Bisogna fare trading online solo con i broker regolamentati.

Investire online con broker regolamentati significa infatti affidare i propri soldi a un operatore che rispetta i requisiti previsti dalle autorità di regolamentazione dei mercati finanziari, e che pertanto possono metterti al riparo da rischi di frode e di truffa.

Per esempio, per poter ottenere la licenza ad operare nel mercato europeo, i broker devono separare i fondi propri da quelli dei propri clienti, che devono essere versati in conti correnti di primarie banche. Ancora, per i broker regolamentati sono previste delle regole piuttosto rigide di informativa nei confronti della propria clientela, che dovrà essere adeguatamente avvisata dei rischi cui può andare incontro facendo trading online.

Tra i migliori broker regolamentati in circolazione, a disposizione anche per gli utenti italiani, annoveriamo sicuramente eToro.

Il miglior broker per guadagni automatici: eToro

Quando si parla di alternative legali a Bitcoin Rush, è necessario chiamare in causa eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis). Questo broker è degno di nota prima di tutto perché legale (dotato di autorizzazione a operare da parte della CONSOB e di licenza CySEC). I suoi vantaggi vanno ben oltre a questo aspetto oggettivamente importantissimo. eToro è infatti il punto di riferimento online per il Copy Trading.

I vantaggi del Copy-Trading.

Questo meccanismo ha rivoluzionato il modo di fare trading dal 2007, anno in cui eToro è stato lanciato online. Grazie al Copy Trading, chi vuole guadagnare con il trading di Bitcoin può farlo copiando automaticamente e gratuitamente le scelte di chi ha ottenuto successo investendo su questa valuta digitale.

Questi professionisti sono considerati dei “Guru” o dei “Top Trader“, secondo il linguaggio tecnico del broker. Inoltre, le loro strategie vengono condivise sulla Community di eToro in modo molto simile rispetto a quanto avviene sui Social. Non a casa, eToro è considerato il Facebook degli investimenti.

Gli investitori in questione nel linguaggio del broker sono definiti come guru e condividono le loro strategie tramite bacheche gratuite. Sì, si tratta di un meccanismo simile a quello di social network come Facebook. Non è infatti un caso che eToro sia conosciuto anche come il social network degli investimenti.

Abbiamo scelto di parlarti di questo broker perché si tratta di una piattaforma estremamente semplice, che consente anche a chi parte da zero a investire in Bitcoin di cominciare a fare trading. Da non dimenticare è anche la sua gratuità (eToro permette infatti di investire senza commissioni).

I vantaggi del Conto demo.

Ulteriori vantaggi di eToro consistono nel fornire un conto Demo simile in tutto e per tutto al conto reale. Gli Asset sono identici così come le quotazioni del mercato. Ovviamente, sarà possibile operare senza rischiare nulla dal momento che si disporrà di denaro virtuale per simulare le operazioni.

Tuttavia, anche su conto Demo è possibile accedere alle schede tecniche dei Top Trader. Cosa significa? Che possiamo scoprire meccanismi, funzionalità e vantaggi del Copy Trading anche su conto Demo. I criteri per selezionare i Trader sono diversi e variano dal tempo di esperienza fino al livello di rischio.

In questo modo, sarò possibile creare un portafoglio virtuale su Demo e verificare con mano quanto sia profittevole il brevetto di Copy Trading.

In seguito, ricordiamo che per accedere al conto reale occorre un deposito di solo €200. Una cifra ragionevole e tra l’altro inferiore a quella proposta da sistemi fittizi come Bitcoin Rush.

Infine, su eToro ci sono numerosi trader che operano sulle criptovalute. Creare un vero portafoglio bilanciato con questo Asset sarà quindi possibile, in modo totalmente certificato e al riparo da truffe.

Tutti coloro che cercano un metodo automatico per guadagnare con il Bitcoin, possono trovarlo nel Copy Trading!

Registrati adesso su eToro ed investi in modo sicuro sul Bitcoin

Conclusioni

Un sistema di trading automatico sulle criptovalute in grado di generare profitti milionari. Una storia già sentita e recensita. Bitcoin Rush non sfugge a questa logica e si propone come alternativa per una vita da nababbi.

Ovviamente il risultato è ben diverso. Nessuno che trae profitto (neanche un euro) e depositi su depositi praticamente regalati a questi criminali finanziari.

Per investire, come diciamo sempre, le opzioni sono ben altre. A partire da piattaforme regolamentate come eToro dove i nostri soldi saranno davvero al sicuro.

Concludiamo questo articolo con una richiesta: per favore, aiutaci a far sapere a tutti cos’è davvero Bitcoin Rush, condividi questo articolo su Facebook o su qualunque altro sito web o social network a cui hai accesso. Con un gesto che non ti costa nulla puoi salvare qualcuno dalla rovina!

Fai trading in modo sicuro e professionale su eToro