Lezione 2 - Prezzi del Forex, le Quotazioni

Corso cfd
19 giugno 2015
|
0 Comments
|

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Markets Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di cliccare qui per iscriverti in modalità demo gratuita (tempo richiesto 1 minuto)

Al cuore del Forex così come di tutti i mercati finanziari vi sono le quotazioni, ovvero i prezzi. Nel mercato delle valute, essendoci due valute da scambiare nello stesso momento, i prezzi  del Forex rispondono a meccanismi particolari. Nel mercato valutario, infatti, la quotazione di una valuta è data dalla quotazione di una valuta contro un’altra valuta. Ma cosa vuol dire “contro?”.
Nel cambio EUR/USD ad esempio, si parla di “euro contro dollaro”. Va visto quindi come un rapporto “conflittuale” tra le due valute, che creano il prezzo del cambio a seconda dell’andamento della forza singola (la cui forza varia in base a una serie di fattori che scopriremo, tra cui i più importanti sono i fattori macroeconomici).

Bid e Ask

Nel rapporto di cambio tra due valute, le quotazioni sono espresse da due numeri chiamati “bid” e “ask”.
Bid rappresenta il numero più basso ed è il prezzo al quale un intermediario è disposto ad acquistare la valuta al numeratore in un dato momento.
Ask invece è il numero più alto ed è il prezzo al quale un intermediario è disposto a vendere la valuta al numeratore in un dato momento.
Queste quotazioni sono espresse da due numeri, uno più alto e uno più basso.

Lo Spread

Lo spread rappresenta la differenza tra Bid e Ask ed è molto importante nel trading online di CFD poiché questo rappresenta il valore a cui si fa riferimento per il profitto del broker CFD sul Forex. Infatti, i broker online non chiedono commissioni ma traggono profitto dalla loro attività in base allo spread e alla quantità di titoli negoziati.

Esempio

Facciamo ora un esempio di operazione sul mercato delle valute in modo tale da mettere in pratica ciò che abbiamo visto sino ad ora. Poniamo di vedere sul mercato Forex online di un determinato broker queste condizioni:

  • 50.000 EUR/USD (quindi 50.000 euro contro il dollaro)
  • Quotazione BID in questo momento a 1,2030
  • Quotazione ASK in questo momento a 1,2032

La differenza di 0,0002 rappresenta lo spread. Vuol dire che in questo momento il broker compra a 1,2030 e vende a 1,2032.
Se volessimo puntare sul rialzo dell’euro, compreremo EUR/USD (apriremo posizione long coi CFD oppure compreremo opzioni binarie CALL).
Se volessimo puntare sul ribasso dell’euro, venderemo EUR/USD (apriremo cioè una posizione short coi CFD oppure compreremo opzioni binarie PUT).
Che si vinca o si perda, si farà sempre riferimento a tale quota in dollari, ovvero USD, ovvero alla valuta posta al denominatore.

Passa subito all'azione: clicca per aprire subito un conto gratuito su Markets e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia