Lezione 10 - Indicatori Economici

Corso cfd
10 luglio 2015
|
0 Comments
|

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Markets Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di cliccare qui per iscriverti in modalità demo gratuita (tempo richiesto 1 minuto)

Per fare trading sul Forex non occorrono lauree, questo è certo, tuttavia non si può certo operare a caso e senza logica. Ciò che serve è la conoscenza dei concetti generali della finanza, una infarinatura sulle cause delle variazioni dei prezzi, oltre a un po’ di esperienza che si può maturare anche sul campo. Tornando alla questione dei concetti, abbiamo pensato di offrirvi una serie di lezioni di sicura utilità per coloro che desiderano solidificare le proprie basi per iniziare a fare trading e imparare nel modo giusto.

Questa valutazione può essere di tipo tecnico (analisi tecnica) oppure di tipo fondamentale (analisi fondamentale).

In questa lezione, parleremo di uno dei punti cardine dello studio del trading, ovvero degli indicatori economici fondamentali, ovvero che fanno parte dell’analisi fondamentale.

Cosa è l’analisi fondamentale?

Prima di iniziare, desideriamo evidenziare che l’analisi fondamentale fa parte di quegli elementi che rende il trading online sul Forex e sugli altri mercati dei titoli così appassionante e realistico, proprio perché viene influenzato da fatti reali, che accadono nella vita di tutti i giorni. Vediamo meglio cosa intendiamo.
L’analisi fondamentale è uno studio con cui si cerca di designare il giusto prezzo di un titolo, considerando gli aspetti economici e finanziari a cui fa riferimento. Un esempio facile, relativo alle azioni, potrebbe essere la pubblicazione di un bilancio molto negativo, che peserebbe sulla valutazione del prezzo del titolo in modo negativo. Lo stesso avviene sul Forex, ovvero sul mercato delle valute, anche se per motivi differenti. A influire sulle valute e sulle coppie valutarie sono i fattori cosiddetti “macroeconomici”, ovvero che fanno riferimento alla macroeconomia.

Circondati da indicatori economici fondamentali

Gli indicatori che si prendono in considerazione nell’analisi fondamentale circondano la nostra vita di tutti i giorni, anche senza saperlo. Ad esempio, quando si sente parlare dei prezzi delle case, quello è un indicatore fondamentale. Oppure, possiamo accendere la TV per ascoltare un telegiornale e sentire notizie riguardanti sull’occupazione. Ecco un altro esempio. Ancora, sono indicatori per l’analisi fondamentale dati sull’inflazione, sull’occupazione, sul consumo.

I dati più importanti per l’analisi fondamentale nel Forex trading sono sicuramente quelli riguardanti i tassi d’interesse e il PIL, di cui parleremo nelle prossime lezioni.

Come vedete, per il trading diventa fondamentale l’informazione, l’attualità, l’aggiornamento. Tutte queste informazioni possono offrire spunti per negoziare e trarre profitto dalle variazioni dei prezzi dei cross valutari.

Le fonti

Per ottenere informazioni aggiornate e in tempo reale, occorre crearsi una sorta di lista di pagine di siti web affidabili e continuamente aggiornati, come ad esempio agenzie di stampa o siti specializzati in finanza (yahoo finanza, ad esempio). Aiuta, allo stesso tempo, avere uno schermo acceso su Rai News o altri canali simili, in modo tale da avere la certezza di avere un occhio su ciò che avviene nel mondo in ogni momento.
Ovviamente, ciò serve per fare trading nell’intraday, ovvero per aprire posizioni e richiuderle dopo poche ore, con un occhio alle notizie che potrebbero interessare la coppia valutaria su cui stiamo negoziando.

Consiglio: oltre alle notizie accertate, occhio ai cosiddetti “rumours”, poiché essi solitamente hanno lo stesso peso delle notizie vere e proprie. Ad esempio, se si vocifera di un rialzo dei tassi d’interesse USA, una voce che si sparge andrebbe subito a creare sul mercato tendenze al ribasso su EUR/USD e in generale a rafforzare il dollaro statunitense.

Passa subito all'azione: clicca per aprire subito un conto gratuito su Markets e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia