Lezione 27 - Figura Testa e Spalle

Corso cfd
7 ottobre 2015
|
0 Comments
|

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Plus500 Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di cliccare qui per iscriverti in modalità demo gratuita (tempo richiesto 1 minuto)

In questa lezione parliamo di un’altra figura di inversione, conosciuta come “testa e spalle”. Il modo di dire “avere la testa sulle spalle”, che solitamente si usa per una persona affidabile e concreta, ben si associa a questa figura, poiché è tra le più affidabili dell’analisi tecnica.
La figura testa e spalle solitamente si presenta alla fine di un trend prolungato, a prescindere che sia al rialzo o al ribasso. Il completamento di questa figura anticipa l’immediata inversione del trend in corso.

Testa e Spalle nella pratica

Quando si forma una figura testa e spalle ribassista, solitamente va ad invertire il trend rialzista in corso. Allo stesso modo, quando si forma una figura testa e spalle rialzista, questa prelude ad una inversione del trend ribassista in corso.
La figura testa e spalle è individuabile con 3 massimi consecutivi, tra i quali il più alto è quello centrale. Si tratta quindi di tre punti di rialzo, ciascuno dei quali va a formare un massimo: i primi due crescenti mentre il terzo decrescente (minore) rispetto al secondo.
Come potete vedere, la figura testa e spalle sembra proprio effettivamente composta da una spalla sinistra, la testa e quindi la spalla destra.
La prima spalla si forma con il primo rialzo, che costituisce al tempo stesso il primo massimo (spalla sinistra). A questo segue una correzione, ovvero un ribasso. Dopo la correzione segue un rialzo con un massimo superiore al primo (testa), quindi ancora una correzione e infine un nuovo rialzo ma con un massimo più basso rispetto a quello precedente (spalla destra).

figura testa e spalle

Segnali

Ma come accorgersi che si stia formando un testa e spalle? Infatti, se riconoscerlo su un grafico è abbastanza semplice, ciò che consente di fare profitto invece è prevederlo.
Ebbene, nella scorsa lezione sui doppi minimi abbiamo parlato dei volumi, evidenziando che per parlare di un trend significativo occorre che vi sia anche un certo numero di volumi. E’ un po’ come la validità di un sondaggio: più persone si intervistano, più efficacia ha il sondaggio. Ebbene, considerato ciò possiamo evidenziare che nel caso in un trend si formi un nuovo massimo di tipo “testa” ma con volumi decrescenti rispetto alla spalla sinistra, probabilmente si è in presenza di un deterioramento del trend in corso.

Neckline o linea del collo

Il terzo elemento, ovvero la spalla destra, è fondamentale per definire “definitivamente” la figura testa e spalle. La trend line che unisce i minimi della formazione testa e spalle viene chiamata neckline, come se fosse una linea sul collo o una sorta di collana.
E’ importante perché la sua violazione al ribasso completa definitivamente la figura testa e spalle.
Anche in questo caso, la presenza di buoni volumi consente alla stessa figura di essere più significativa, di considerare un “successo” la riuscita di testa e spalle e quindi fornire migliori segnali.

Dopo la rottura

Successivamente alla rottura della neckline in molti casi si assiste ad un rimbalzo. Questo è una sorta di test della stessa neckline e va a definire se si tratta di semplici prese di profitto o di veri e propri contro-trend al ribasso. Affinché si possa confermare il movimento occorre la neckline e la ripresa del ribasso delle quotazioni.

Proiezione dei prezzi

Una volta che la figura è confermata, come effettuare una proiezione dei prezzi? Per ottenere una proiezione si può proiettare l’altezza verso il basso nel punto di rottura della stessa neckline. L’altezza della figura va calcolata in base alla perpendicolare che va dal massimo più alto fino alla neckline.

Pull-Back

Con il termine pull-back nell’analisi tecnica del trading si intende un “ritorno”. Nella figura testa e spalle, quando una neckline viene perforata si ha un pull-back che porta verso la testa, con il trend che prosegue nella stessa direzione della rottura, ovvero un perforamento della linea (che deve avvenire con un buon aumento dei volumi di scambio).
Una volta che l’ultimo movimento al rialzo è stato esaurito, la teoria alla base di questo modello consiglia di chiudere la posizione rialzista aperta.

Passa subito all'azione: clicca per aprire subito un conto gratuito su Plus500 e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia