Milano Finanza, recensione

5 dicembre 2016
|
0 Comments
|

Dedichiamo questa pagina ad una recensione di MF Milano Finanza, il quotidiano economico e finanziario edito dal gruppo Class Editori e disponibile sia in versione cartacea sia online sul sito MilanoFinanza.it. Gli abbonati possono sfogliare tutto il giornale in PDF mentre gli utenti online possono visitare gratuitamente migliaia di articoli dal sito web.

La sua sede è a Milano ed esce nei giorni in cui sono aperte le Borse valori, quindi è un quotidiano ma viene venduto dal lunedì al venerdì. Il nome MF Milano Finanza, nato nel 1989, deriva dalla fusione tra MF e Milano Finanza, un settimanale fondato da Paolo Panerai e fondato nel 1986.

Questo nuovo giornale si è sempre più specializzato in numerose tematiche economiche e finanziarie, diventando uno tra i più diffusi quotidiani tra gli operatori del trading online italiani. Il suo direttore attuale, al 2016, è Pierluigi Magnaschi, in passato direttore responsabile dell’ANSA e direttore di Italia Oggi.

Casa editrice di Milano Finanza

Per ogni quotidiano è molto importante definire anche quale sia la casa editrice, poiché anche da essa dipende la professionalità, l’indipendenza o la determinata politica (intesa in senso strategico) di una testata giornalistica.

MF Milano Finanza è edita dalla casa editrice Class Editori, fondata nel 1986 da Paolo Panerai, lo stesso che giornalista che ha fondato l’ex settimanale “Milano Finanza”. La Class Editori gestisce diverse attività editoriali tra cui quotidiani (tra cui MF Milano Finanza e Italia Oggi), periodici (tra cui Capital, dedicata agli imprenditori e Campus, dedicata agli studenti universitari), agenzie di stampa (MF-DowJonesNews, joint venture di Dow Jones), TV (tra cui Class Life e Class CNBC, la joint venture con CNBC Europe), internet (tra cui MF Milano Finanza, prodotti per i professionisti della Finanza, ItaliaOggi, Milano Fashion Global Summit, MFConference).

Come si può dedurre dal quadro complessivo delle attività editoriali, la Class Editori denota una profonda conoscenza del territorio e soprattutto manifesta la sua specializzazione nel campo finanziario, dell’imprenditoria e della formazione. Tra le varie realtà lanciate da Class Editori, sicuramente MF Milano Finanza rappresenta per noi la più utile per l’attività di trading online, per via dell’aggiornamento costante e di qualità riguardante il mondo finanziario dei mercati e dell’economia più in generale, sia italiana che internazionale.

Il sito di MF online

Come abbiamo detto, su internet è disponibile gratuitamente il sito del quotidiano MF Milano Finanza. Questo presenta alcune particolarità che stando alla luce di quanto abbiamo detto finora possiamo comprenderle meglio. Infatti, vicino al logo compare il simbolo colorato della Class CNBC. La presenza di questo logo appare per via della joint venture con CNBC Europe, un elemento che aggiunge sicuramente interesse e lustro a questa particolare testata giornalistica.

Il simbolo “MF Online” si potrebbe definire come una sintesi perfetta tra il primo settimanale Milano Finanza e la nuova creatura MF, poiché oltre ad indicare “Milano Finanza” tale logo sta anche per “Mercati Finanziari”.

La prima pagina di MilanoFinanza.it

La prima pagina di Milano FinanzaUn quotidiano finanziario online si “giudica” anche dalla sua homepage, poiché questa deve risultare facilmente navigabile, leggibile, interessante.

Il sito di Milano Finanza presenta innanzitutto un menu con tutte le grandi categorie di argomenti: Edicola, Italia, Europa, Mondo, MF dow Jones, Mercati, Strumenti, Motori, Tecnologia, Lifestyle, Opinioni, Investimenti e Live TV.

Come si può notare vi sono due voci abbastanza originali rispetto a tanti altri siti di trading finanziario, tra cui MF Dow Jones. Allo stesso modo della joint venture con la CNBC, anche questa voce rimanda all’ulteriore joint venture di MF con Dow Jones, che produce il gruppo di news MF-DowJonesNews e che comprende le news provenienti dal Dow Jones.

Andando oltre il menu principale, il resto della pagina è diviso in più parti tra cui:

  • Una sezione in alto contenente gli ultimi articoli in ordine cronologico più rilevanti
  • Sotto la sezione in alto, un grande numero di articoli evidenziati in una scheda in blu, che raccoglie gli articoli che man mano scalano dalla sezione principale. Essendo anteprime, potrete leggere i titoli e le prime righe per poi passare a leggere per intero quelli che vi interessano. Ciascuno di questi articoli riporta in rosso l’orario di pubblicazione e un link intelligente che fa il punto della situazione
  • Sulla destra in alto appare una scheda interattiva molto pratica che consente di visualizzare grafici in tempo reale sugli indici della Borsa Italiana, gli indici dei mercati azionari europei, americani e asiatici. Inoltre, grafici in tempo reale riguardanti cambi valutari e lo spread tra bond e BTP
  • Nella colonna centrale della pagina vi è l’accesso a diverse sezioni molto interessanti e utili tra cui MYTECH (dedicata interamente alla tecnologia), eFinancialCareers (un motore per la ricerca di lavoro online nel campo finanziario, fiscale e contabile), MF Motori (dedicata al mondo delle due e quattro ruote, tra cui tecnologie e sicurezza applicati), Video Center (l’archivio video che presenteremo nel paragrafo successivo dedicato alla Live TV), Patrimoni (il primo grande network del private banking italiano, sempre in collaborazione con la Class CNBC) a cui dedicheremo un paragrafo a parte.

Ricchezza di contenuti utili al trading online

Il portale online del quotidiano finanziario Milano Finanza straripa letteralmente di contenuti. Questi sono così tanti che occorre essere molto chiari nelle proprie idee d’investimento al fine di ricercare le notizie maggiormente attinenti ai propri titoli o scopi finanziari.

Ad esempio, la sezione Italia presenta diverse categorie tra cui banche e assicurazioni, bail in, industria, analisi, risparmio gestito, tech e tlc, politica, commodity, M&A, IPO ed altre ancora. Alcune di queste ad esempio potrebbero essere prese in considerazione se nel proprio portafoglio investimenti o di trading vi siano titoli italiani, ad esempio titoli bancari italiani.

Stesso discorso va fatto per la sezione Europa e Mondo, nelle quali ovviamente sia andrà a filtrare in modo ulteriore la propria ricerca a seconda del paese dei titoli in cui si è effettuato l’investimento o si sono aperte posizioni di negoziazione con il trading online.

Oltre che una ricerca per paese o per zona geografica si può fare anche un’ottima ricerca per mercati, strumenti e opinioni.

  • Mercati: nella ricchissima sezione “mercati”, raggiungibile selezionandola dal menu superiore della homepage di MF Milano Finanza, si accede a diverse finestre sui mercati in tempo reale tra cui Borsa Italiana, titoli di stato e obbligazioni, ETF, CW e Certificates, indici di borsa, future, opzioni, CFD, cambi, commodity, fondi e Sicav, tassi e rendimenti. In questa sezione è presente anche una specifica sotto-sezione dedicata al trading online. Cliccando su “mercati”, oltre alla grande lista dei mercati disponibili compare anche una lista di articoli in evidenza e newsletter.
  • Strumenti: in questa sezione si dà risalto alle azioni, ai fondi, alle case e ai cambi valuta con strumenti ad essi dedicati. Cliccando su “strumenti”, compare anche una lista evidenziata in blu con informazioni relative alle blue chip e ai Bull& Bear.
  • Opinioni: in questa sezione troverete opinioni divergenti di matrice rialzista e ribassista, completa di un pratico archivio e dei commenti. Sulla parte in evidenza vi sono collegamenti a podcast che fanno il punto su Piazza Affari e i podcast di “Alle grida”, un programma in onda su Radio Classica, anch’essa facente parte delle attività della Class Editore.

menu-milano-finanza-mercati

Live TV Class CNBC

La Live TV è un servizio sicuramente utile, possibile grazie al grande interesse che la casa editrice Class Editore ha voluto dare anche a questo tipo di canale informativo. Cliccando su Live TV sul menu principale del sito di Milano Finanza ci si collega al canale “Class CNBC” in cui compaiono continuamente informazioni sui listini e sui mercati azionari con barre a scorrimento in sovrimpressione, alle quali si aggiungono anche speciali dirette con grafici sui diversi mercati e strumenti finanziari.

Non mancano gli aggiornamenti in stile “TG economico”, che nello specifico vengono inclusi in “Linea Mercati”, in onda allo scattare di ogni nuova ora.

La TV Live della CNBC su Milano FinanzaNella stessa pagina in cui è visualizzabile il canale sono disponibili anche numerosi video (interviste e repliche delle informazioni fornite dalla CNBC) della giornata visualizzabili in streaming quando si desidera. Questa sezione compare sotto il video in diretta e si divide in tre sezioni: primo piano, i più commentati, scelti per te. Nella sezione “primo piano” vengono archiviati tutti i video più importanti delle ultime 24-48 ore, con anteprime e pratici titoli per capire subito di quale tema tratta il video.

Uno strumento quindi molto utile, anzi indispensabile per chi desidera essere sempre aggiornato sui mercati, ottimale con l’ausilio di un monitor ad esso dedicato. Da mettere sicuramente tra i propri “preferiti”.

Patrimoni su Milano Finanza

La sezione Patrimoni di Milano Finanza è una delle più interessanti e preferite dagli intenditori, anche se ad essere pignoli risulta un po’ nascosta. Per accedervi occorre cliccare su “Investimenti” dal menu principale (la barra in alto) e quindi scegliere “Patrimoni” nella finestrella a comparsa. Potrete cliccare su “Patrimoni” o “Patrimoni Web” ma comunque andrà ugualmente bene, poiché portano alla stessa pagina.

logo-patrimoni-tv

La pagina “Patrimoni Web” è divisa in più parti e comprende:

  • Una parte in evidenza con l’anteprima dell’ultimo articolo più importante, che si può continuare a leggere cliccando su “continua”
  • Tre colonne situate sotto la parte in evidenza, suddivise in “primo piano”, “dialoghi” e “bankers”.
  • Una sezione video con i dibattiti tra esperti negli studi della Class CNBC
  • Un menu che porta a varie sotto-sezioni tra cui “compra e vendi aziende” (una piattaforma per vendere o comprare aziende, sviluppata dalla DEALGATE), “il mio portafoglio” (uno strumento accessibile soltanto dagli utenti registrati con il quale si può monitorare un proprio portafoglio titoli), “le mie selezioni” (idem come nel caso precedente, ma dedicato ai titoli preferiti), “alert sui miei titoli” (idem come nel caso precedente, ma dedicato ai sistemi di avviso sulle movimentazioni dei titoli inclusi in una propria lista), “il mio patrimonio”, “annuario investitore” (una rivista online annuale con i consigli riguardanti gli investimenti per l’anno successivo, visualizzabile dai soli utenti abbonati a Milano Finanza o ItaliaOggi).

Di particolare interesse, tra queste ultime sotto-sezioni, quella denominata “Il mio patrimonio”. Infatti, Patrimoni di Milano Finanza in collaborazione con l’ufficio studi di Milano Finanza e UBI Banca, ha preparato un un pratico controller, un registro da compilare e custodire per gli aggiornamenti. Si tratta in pratica di uno strumento pensato per riepilogare i propri investimenti, suddivisi per categoria e addirittura per avere memoria degli impegni.

In pratica, nel controller si può inserire il valore di acquisto e il valore di mercato di ogni titolo, che verrà poi calcolato dal sito automaticamente. Allo stesso modo, calcolerà la plusvalenza derivante non solo dai prezzi di acquisto o vendita ma anche dalla rivalutazione monetaria.

Il sito è anche in grado di calcolare la passività tramite il semplice inserimento dei debiti rimanenti e la scadenza con cui si stanno restituendo, calcolando infine l’importo rimanente.
In sintesi, con la sotto-sezione “Il mio Patrimonio” della sezione “Patrimoni” di MilanoFinanza.it si può creare e gestire facilmente il proprio patrimonio. Un servizio utile e che in realtà pochi utenti di Milano Finanza conoscono o utilizzano.