Recordati

24 gennaio 2017
|
0 Comments
|

Le azioni Recordati (Clicca qui per grafico e quotazioni) sono emesse dall’omonimo gruppo Recordati S.p.A. e sono quotate sull’indice FTSE MIB di Borsa Italiana, indice dedicato alle società a maggiore capitalizzazione del mercato azionario italiano. Il Gruppo Recordati opera nel settore farmaceutico ed è di rilevanza interanzionale, attraverso la produzione e commercializzazione di prodotti farmaceutici o di chimica farmaceutica. Con sede a Milano, opera dal lontano 1926 con attività operative in Italia, centro ed est Europa , Turchia, Russia e negli USA. A Milano si trova il sito di produzione più importante, che produce 50 milioni di confezioni di farmaci l’anno ed è specializzato nella manifattura e confezionamento di forme solide orali, in gocce, iniettabili e prodotti per uso topico. Numeri: più di 3.000 dipendenti di cui più di 150 ricercatori, con i prodotti venduti in oltre 130 paesi.

In questo articolo metteremo in evidenza i fattori più importanti da considerare nel caso si valuti la possibilità di investire su titoli o fare trading su azioni Recordati tramite le piattaforme di negoziazione messe a disposizione gratuitamente dai broker online. Scopri i requisiti richiesti per il trading sui CFD.

logo Recordati S.p.A.

Info principali

  • Nome: Recordati S.p.A.
  • Codice: REC
  • Sede legale: Correggio
  • Persone chiave: Giovanni Recordati (P) (DG)

Altro

Per fare trading su azioni Recordati S.p.A. è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni Recordati S.p.A.

Andamento storico delle azioni Recordati S.p.A.

Previsioni Azioni Recordati S.p.A.

Per fare delle previsioni su azioni Recordati occorre guardare innanzitutto alle strategie messe in campo dalla stessa società in materia di acquisizioni, licenze, scoperte, accordi, ottenimento di autorizzazioni per la commercializzazione di prodotti ecc. Tutti questi fattori incidono energicamente sul titolo e quindi sulle previsioni che si possono fare partendo da un determinato avvenimento. I cosiddetti “work in progress” possono essere annunciati sul sito ufficiale di Recordati o pubblicati dai stessi siti di informazione finanziaria. Ad ogni modo, per un investimento a lungo termine, si potrebbe semplicemente puntare sull’azienda e sulle sue capacità (sempre dimostrate) di far bene e di progredire, lasciando ampio spazio a progressi tecnologici e di bilancio.

Per quanto riguarda le previsioni sul lungo termine, quindi, andranno considerati tutti questi fattori, oltre ad elementi più standard come le relazioni degli analisti interni all’azienda e i possibili giudizi di agenzie e banche d’affari sul lungo termine, oltre ai numeri degli ultimi bilanci periodici pubblicati e consolidati.

Per quanto riguarda le previsioni sul breve termine andranno sfruttati tutti gli eventi che potranno avere effetti sul titolo, e che consentiranno di effettuare operazioni al rialzo o al ribasso in giornata o su base settimanale. E’ sconsigliato mantenere posizioni di trading aperte per più di un mese, poiché le spese di overnight potrebbero incidere sul bilancio netto dell’operazione.

Quotazioni Azioni Recordati S.p.A.

La storia delle quotazioni Recordati inizia nel 1984 quando viene quotata sulla Borsa di Milano. Fino al 2012, crisi 2008-2009 inclusa, non ci sono da rilevare particolari movimenti al rialzo o al ribasso. Fino al 2012, infatti, il titolo ha viaggiato attorno a quota 5€. A partire dal 2013, invece, il titolo ha visto un repentino e costante rialzo negli anni successivi, sfondando quota 25€ nel 2016.

I motivi alla base di questo risultato stanno nei bilanci, cresciuti grazie a nuove e azzeccate acquisizioni e licenze esclusive, per cui Recordati si muove continuamente, anno dopo anno, specializzandosi sempre più.

Azioni Recordati S.p.A. dividendi

I dividendi Recordati si sono dimostrati un leggermente scostanti, compresi comunque in un range compreso tra 0,20 e 0,30€ per azione. Di sicuro, insieme alle performance del titolo e dell’azienda, la fruizione del dividendo Recordati rappresenta un plus da non sottovalutare.

Sempre a proposito di dividendi, va evidenziato come anche i CFD consentano di ottenere premi sul capitale disponibile, nel caso in cui si abbiano posizioni d’acquisto aperte nel momento in cui il dividendo viene staccato. Tale premio può allo stesso modo essere negativo nel caso in cui al momento dello stacco si detengano posizioni al ribasso. L’importo del premio sarà in ogni caso rapportato alla leva finanziaria applicata in fase di apertura. Per le azioni, con Plus500 la leva è di 1:20.

Investire in Azioni Recordati S.p.A.

Tra i motivi che possono supportare la scelta di investire in azioni Recordati vi è innanzitutto la grande unione tra avanzamento tecnologico e aumento delle richieste (anche legate al primo fattore), che Recordati riesce a garantire grazie ai suoi investimenti nella ricerca e nei ricercatori di qualità. Innovazione e sviluppo sono quindi due fattori portanti da considerare e che fanno rendono un investimento su Recordati potenzialmente qualitativo, con un titolo che non ha visto cali fisiologici neanche durante la crisi del 2008.

Per investire su azioni Recordati secondo le modalità tradizionali ci si può rivolgere ad una banca o ad una SGR (Società di Gestione del Risparmio). In questo caso le azioni potrebbero essere presentate in pacchetti ben diversificati e proposti ai clienti come investimenti con mantenimento consigliato non inferiore a un anno. Nel caso in cui si desiderino impiegare capitali consistenti, consigliamo la consulenza di un consulente esterno, oltre a quello proposto dalla banca o dalla SGR.

Trading su Azioni Recordati S.p.A.

Un’alternativa adatta a chi preferisce un approccio a breve termine e con la possibilità di impiegare anche piccoli capitali è quella del trading online su CFD Recordati.  I CFD sono strumenti finanziari la cui quotazione deriva da quello del titolo sottostante, che nel caso dei CFD Recordati è dato dalle azioni Recordati quotate su Borsa Italiana.

Per fare trading finanziario online su azioni tramite CFD occorre accedere ad una piattaforma di trading online, fornita gratuitamente dagli stessi broker di CFD.

Per questo tipo di approccio al mercato azionario, consigliamo di provare la piattaforma di Plus500. Questo broker infatti offre piena autonomia operativa e la più ampia scelta di CFD al mondo (più di 2.000 titoli negoziabili). Nel caso non si abbia abbastanza esperienza nel trading, vi è la possibilità di fare pratica in modalità demo offerta gratuitamente dallo stesso broker.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Recordati S.p.A.

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Recordati S.p.A.. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia