Gruppo BPER

Le azioni BPER sono quotate sullo’indice FTSE MIB di Borsa Italiana e fanno riferimento all’omonimo Gruppo bancario BPER, acronimo di Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Con sede a Modena e fondata nel 1867, questa società Cooperativa nasce dalla fusione della Banca Popolare di Modena Scarl e la Banca Cooperativa di Bologna, diventata poi BPER al momento della successiva fusione con la Banca Popolare di Cesena. Nella sua storia conta su innumerevoli e pregevoli iniziative (specialmente post seconda guerra mondiale) per favorire mutui a famiglie di operai e impiegati. Da metà degli anni ’90, ha effettuato numerose acquisizioni in diverse regioni, specializzandosi sempre più nel modello federale. E’ una componente dell’indice Standard Ethics Italian Banks Index.

In questo articolo illustreremo i principali fattori da considerare nell’ottica di investimento a lungo termine (con strumenti tradizionali), e quelli per il brevissimo termine (con il trading su azioni BPER con CFD).

logo BPER Banca

Info principali

  • Nome: BPER Banca
  • Codice: BPE
  • Sede legale: Modena
  • Persone chiave: Ettore Caselli (P), Alessandro Vandelli (AD)

Altro

Per fare trading su azioni BPER Banca è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni BPER Banca

Andamento storico delle azioni BPER Banca

Previsioni Azioni BPER Banca

Al fine di effettuare delle previsioni sulle azioni BPER occorre considerare dei fattori attinenti all’andamento dell’economia nazionale e internazionale (che possa avere peso su quella nazionale), oltre a fattori settoriali ovvero riguardanti il settore bancario.

Per quanto riguarda l’andamento dell’economia nazionale, il titolo BPER sarà favorito nei momenti di stabilità economica, caratterizzati quindi da un buon grado di fiducia degli investitori e dei risparmiatori. Più risparmiatori, più clienti, più investitori, un triangolo che favorisce di netto le quotazioni del titolo e che possono spingerlo con forti rialzi anche in brevissimo tempo.

Per quanto riguarda il settore bancario, va considerato che le norme sempre più stringenti in fatto di sicurezza e standard richiesti, possono alle volte creare dei problemi derivanti dai giudizi delle commissioni UE, e che possono influire sui giudizi delle agenzie di rating e quindi degli investitori. In caso positivo, il titolo sarà spinto in alto, mentre in caso negativo il titolo potrebbe subire ribassi.

L’approccio a lungo termine, ovvero l’investimento tradizionale attraverso l’acquisto di azioni BPER, dovrà tenere conto dei due fattori qui considerati. A questi vanno aggiunti i piani aziendali (strategie), gli ultimi bilanci periodici, le novità più importanti (acquisizioni ecc.).

Per l’approccio a breve termine, sarà necessario seguire giorno per giorno tutte le novità riguardanti il Gruppo e agire quando si verificheranno degli avvenimenti di particolare importanza, lanciando le negoziazioni sin dal loro annuncio.

Quotazioni Azioni BPER Banca

Le quotazioni BPER evidenziano come questo gruppo sia molto interessante per il trading online a breve termine, poiché il loro andamento vede dei periodi di forti ribassi alternati ad altri con forti rialzi. Fare una giusta previsione sul breve termine significherebbe quindi ottenere dei buoni risultati in poco tempo. Allo stesso modo, le stesse caratteristiche rendono questa opportunità di non semplice attuazione. Occorre perciò seguire giorno per giorno le news finanziarie correlate con questo titolo, al fine di correggere il tiro in corsa.

Il momento più felice del titolo è stato antecedente al 2008, anno della crisi globale e che ha visto perdere la fiducia di investitori e consumatori causando il ribasso fisiologico del titolo. Successivamente, l’andamento dello stesso è stato piuttosto turbolento.

Azioni BPER Banca dividendi

Dopo la crisi internazionale del 2008, i dividendi BPER si sono abbassati di molto, passando da cifre superiori a 1€ a meno di 20 centesimi, con alcuni casi anche inferiori. Il pagamento del dividendo BPER dipenderà dall’andamento del bilancio e dalle prospettive legislative per un settore sottoposto a sempre maggiori controlli e standard di sicurezza.

A proposito dei dividendi, va evidenziato che anche il trading con CFD consente di ottenere introiti dal pagamento degli stessi, nel caso si abbia una posizione aperta in acquisto del titolo considerato. L’importo del premio sarà comunque diviso per la leva finanziaria applicata in sede di apertura della posizione.

Investire in Azioni BPER Banca

Investire in azioni BPER significa dare fiducia e anzi contribuire alla nobile causa di questa cooperativa, che negli anni ha visto mettere i propri clienti e risparmiatori in primo piano. Non a caso, è inserita nell’indice delle banche etiche, ovvero che sono caratterizzate da un alto grado di etica. Questo vuol dire mutui facilitati, consulenze amichevoli e così via. Un investimento in azioni BPER a lungo termine significa quindi innanzitutto riporre alcune dei propri risparmi in un progetto serio e costruttivo, che in secondo luogo oltre ai dividendi potrebbe rendere delle plusvalenze nel caso in cui si scelga un periodo proficuo per il rialzo del titolo in Borsa.

Per investire su azioni BPER ci si può rivolgere in banca o presso una SGR (Società di Gestione del Risparmio) dove potranno essere anche inserire in pacchetti più ampi e diversificati. Per tale tipologia d’investimento è necessaria la consulenza di un esperto, interno o esterno all’azienda, esterno o interno alla banca o SGR a cui ci si rivolge.

Trading su Azioni BPER Banca

Un metodo maggiormente pratico e veloce, adatto all’approccio a brevissimo termine è quello del trading su azioni BPER online. L’obbiettivo del trading online è quello di fare profitto dalle variazioni di prezzo che intervengono sul titolo. Scopri qui altre informazioni sulla pratica del trading.

Questa pratica si svolge tramite la negoziazione (trading) di CFD azionari, ovvero dei particolari strumenti finanziari che replicano l’andamento di un titolo azionario, che nel caso dei CFD BPER sono costituiti dal titolo azionario BPER quotato sull’indice FTSE MIB.

Per negoziare al rialzo (posizione long) o al ribasso (posizione short) con i CFD si utilizzano delle piattaforme trading, ovvero speciali software che consentono di piazzare ordini d’acquisto e di vendita, oltre a ordini speciali che consentono di chiudere automaticamente le posizioni che vanno in perdita oltre quanto programmato, così come le posizioni che vanno a profitto oltre una somma ritenuta soddisfacente.

Tra le piattaforme di trading con CFD possiamo consigliarne due in base all’esperienza maturata:

Per i poco esperti e per i principianti consigliamo la piattaforma eToro, poiché consente di comunicare con altri utenti, oltre alla possibilità di copiare automaticamente i trade effettuati da trader più esperti selezionabili da classifiche di rendimento.

Per gli utenti con più esperienza, almeno di qualche mese, consigliamo la piattaforma Plus500, che offre una vastissima gamma di titoli ma allo stesso tempo totale autonomia operativa, ragion per cui è richiesta un’esperienza maggiore rispetto a quella per altre piattaforme. Per fare pratica si può utilizzare gratuitamente la piattaforma in modalità demo offerta dallo stesso broker.

 

Migliori piattaforme per il trading su Azioni BPER Banca

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni BPER Banca. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Bonus Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Bonus 25€ senza deposito
  • Piattaforma potente e flessibile
25€100€ Inizia
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
100%250€ Inizia