Azimut Holding

Le azioni Azimut Holding (Clicca qui per grafico e quotazioni) sono emesse dall’omonima società operante nel settore dei servizi finanziari con sede a Milano. I suoi titoli azionari sono inclusi nell’indice FTSE MIB delle società ad alta capitalizzazione e perciò rendono l’idea delle dimensioni di quest’azienda, che opera in 5 continenti tramite filiali e una fitta rete di promotori finanziari. Nello specifico, offre servizi di consulenza per l’investimento, assicurazioni, previdenza, gestione dello stato di salute, servizi bancari e fiduciari. Il suo grado di espansione si espleta in Europa, Asia, Sudamerica, Australia e tende ad aumentare il numero dei paesi coperti.

Nel presente articolo offriamo informazioni concernenti il titolo quotato in Borsa, con una riflessione circa le possibilità di investimento tramite canali tradizionali e la possibilità di fare trading su azioni Azimut Holding tramite piattaforme messe a disposizione gratuitamente dai broker online.

logo Azimut Holding S.p.A.

Info principali

  • Nome: Azimut Holding S.p.A.
  • Codice: AZM
  • Sede legale: Milano
  • Persone chiave: Pietro Giuliani (AD)

Altro

Per fare trading su azioni Azimut Holding S.p.A. è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni Azimut Holding S.p.A.

Andamento storico delle azioni Azimut Holding S.p.A.

Previsioni Azioni Azimut Holding S.p.A.

In un’analisi circa le previsioni sulle azioni Azimut Holding vanno tenuti sicuramente in considerazione due aspetti tra loro fortemente legati: lo stato di salute dell’economia internazionale e l’espansione/diversificazione dell’offerta di questa società.

Considerato l’ambito operativo, ovvero quello finanziario, nell’ottica di un investimento a lungo termine, che comporti magari l’utilizzo di cifre consistenti, va considerato l’unico vero tallone d’Achille che questo settore soffre: l’andamento dell’economia globale o quella di uno specifico paese in cui opera. Il settore finanziario infatti costituisce una sorta di bandierina segnavento, sospinta dai dati macroeconomici e dal grado di fiducia di consumatori e investitori. Crisi come quella del 2008 sono rare, ma sono l’unico vero caso da prevenire, prestando sempre un minimo d’interesse alle notizie finanziarie e all’andamento dell’economia. Un’analisi precedente all’investimento a lungo termine sarà sicuramente ottimale in questo senso.

Ad ogni modo, qui entra in gioco il secondo fattore: l’espansione della società e la diversificazione dei suoi servizi. L’espansione territoriale fa sì che la crisi economica e quindi di capitali in un solo paese non vada a interferire troppo sul bilancio dell’azienda. Inoltre, alla diversificazione territoriale si aggiunge quella dei servizi offerti, i quali comprendono tutti quelli descritti nell’introduzione.

Chi non fosse interessato a impegnarsi a lungo termine e con capitali consistenti, può comunque considerare le azioni Azimut tramite il trading con CFD, i quali consentono di operare con scadenze molto brevi e con totale autonomia operativa, che quindi consente di chiudere posizioni aperte quando si desidera.

Per il trading a breve termine, consigliamo anche la nostra sezione dedicata alle analisi sulle azioni.

Quotazioni Azioni Azimut Holding S.p.A.

Dalle quotazioni Azimut si può ben comprendere come questo titolo sia di sicuro interesse per un investimento. Infatti, nei quattro anni che vanno dal 2012 al 2016 è passato da 5 a 30€, che in termini percentuali rappresentano un +600%. Il 2008 (crisi economica globale) è stato l’unico momento di difficoltà del titolo, ma che comunque si è comportato molto meglio di tanti altri titoli dello stesso settore. Anzi, è stato uno di quelli che nel mondo ha contrastato meglio l’incidenza della crisi globale.

Analizzando l’andamento del titolo in dettaglio, questo ha visto una crescita constante ma con dei movimenti al rialzo accentuati. Le quotazioni Azimut Holding parlano chiaro: è una società di alta qualità e anzi di eccellenza nel settore.

Azioni Azimut Holding S.p.A. dividendi

I dividendi Azimut Holding vengono pagati annualmente a maggio. Il trend del loro importo ha visto un balzo incisivo nel 2013, anno in cui è passato da 0,25 a 0,55€. Una ottima conferma si è trovata negli anni successivi, con 0,70€ nel 2014 e 0,78€ nel 2015. Un piccolo passo indietro nel 2016, con 0,50€, ma che comunque rappresenta un dividendo di buon livello.

Investire in Azioni Azimut Holding S.p.A.

Le motivazioni alla base di una valutazione d’investimento in azioni Azimut Holding possono essere diverse, ma si possono certamente sintetizzare e raggruppare in alcuni punti principali.

Il primo punto è dato dalle prestazioni viste sinora ed evidenziate nel precedente paragrafo riguardante le previsioni. Il modo in cui il titolo ha “affrontato” la crisi globale del 2008, con in seguito una crescita che lo ha fatto salire del 600% in soli 4 anni è sicuramente un fattore da tenere in considerazione anche per il futuro, che descrive la solidità della società e della sua struttura.

Il secondo punto riguarda il futuro, perché un investimento è un’operazione riguardante certamente il futuro e non il passato. Quindi, chi desidera considerare l’opzione di investire su azioni Azimut Holding dovrebbe analizzare quanto relazionato dell’ultimo bilancio e delle ultime relazioni semestrali e resoconti trimestrali, al fine di vedere quali sono i piani aziendali per il breve, medio e lungo termine. Questi piani possono riguardate cambiamenti nell’assetto societario, espansioni in altri paesi, aperture di altre filiali, acquisizioni, fusioni ecc. Sono dettagli estremamente importanti per decidere se investire il proprio denaro in una società.

Per quanto riguarda nello specifico quest’azienda, va sottolineato che uno delle caratteristiche certamente non apprezzabili dal bilancio, sono rappresentate dalla sua capacità di creare una rete di fiducia con i clienti (grazie all’informazione e alla trasparenza), e ad un alto grado di formazione tecnica dei suoi promotori.

Per investire su azioni Azimut Holding secondo le modalità tradizionali a lungo termine ci si può rivolgere a una banca o ad una società di gestione del risparmio. Per informazioni più dettagliate si può contattare lo stesso sito ufficiale dell’azienda, che riportiamo nella nostra tabella. Un altro metodo è quello di acquistare azioni Azimut tramite broker tradizionali, i quali richiedono grande esperienza e liquidità, non solo per le operazioni ma anche per le commissioni elevate.

Trading su Azioni Azimut Holding S.p.A.

In alternativa all’investimento secondo i criteri tradizionali c’è la possibilità di fare trading online con i CFD. Si tratta di strumenti finanziari che replicano passivamente l’andamento di uno strumento finanziario sottostante, che nel caso dei CFD Azimut Holding è rappresentato dall’azione Azimut Holding così come quotato sul FTSE MIB. I CFD consentono di realizzare profitti aprendo posizioni al rialzo o al ribasso proporzionati alle variazioni di prezzo intervenute dal momento dell’apertura al momento della chiusura.

Per negoziare online con i CFD basta aprire un conto con un broker online e avviare la piattaforma di negoziazione messa a disposizione gratuitamente dallo stesso. Tramite tale la piattaforma si possono emettere ordini di apertura e chiusura di posizioni Long (rialzo) e Short (ribasso), oltre ad ordini di stop loss e stop order, che consentono rispettivamente di impostare autonomamente un massimale di perdite o di profitti alle proprie operazioni. Scoprite qui altre informazioni su cosa occorre per fare trading CFD.

Il trading online con CFD è caratterizzato dall’opportunità di operare con leva finanziaria, quindi aprendo posizioni su numerose quantità di titoli ma con un importo di capitale molto ridotto.

Chi non ha esperienza può iniziare con eToro poiché consente di iniziare in modo soft e confrontarsi con altri trader più esperti, sia attraverso la community (il cosiddetto social trading), sia copiando automaticamente le operazioni dei trader più bravi.

Chi ha già un certo livello di esperienza può invece godere dell’ampia varietà di titoli forniti da Plus500, più di 2.000 comprendenti centinaia di azioni di tutto il mondo tra cui più di 50 azioni italiane. Consente totale autonomia operativa, perciò occorre conoscere lo strumento, che si può provare gratuitamente in modalità demo.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Azimut Holding S.p.A.

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Azimut Holding S.p.A.. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia