Amazon

26 gennaio 2017
|
0 Comments
|

Le azioni Amazon (Clicca qui per grafico e quotazioni) sono quotate sull’indice Nasdaq dedicato alle società dei settori più tecnologici, tra cui elettronica e informatica. Queste sono emesse dalla Amazon Inc., nome che tutti conoscono per via del suo grandissimo store online per il commercio elettronico. Questa società nasce nel 1994 per idea del suo fondatore Jeff Bezos. Il sito di Amazon consente a tutti gli utenti connessi ad internet di accedere ad una vastissima offerta di prodotti, che coprono numerose categorie. Si tratta di uno di quei fenomeni sociali che hanno cambiato le abitudini di una buona fetta della società che si connette ad internet regolarmente e in generale, così come hanno fatto Apple, Facebook o Google con i loro prodotti, dispositivi e motori di ricerca. In quanto a numeri, il fatturato di Amazon supera gli 80 miliardi di dollari l’anno.

In questo articolo illustreremo le principali modalità di investimento su titoli Amazon, così come le modalità per fare trading su azioni Amazon con i CFD, sfruttando le piattaforme di negoziazione messe a disposizione gratuitamente dai broker online.

logo Amazon.com Inc.

Info principali

  • Nome: Amazon.com Inc.
  • Codice: AMZN
  • Sede legale: Seattle
  • Persone chiave: Jeff Bezos (P) (CEO)

Altro

Per fare trading su azioni Amazon.com Inc. è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni Amazon.com Inc.

Andamento storico delle azioni Amazon.com Inc.

Previsioni Azioni Amazon.com Inc.

Al fine di effettuare delle previsioni su Amazon occorrerebbe considerare alcuni aspetti specifici per questa particolare azienda, da aggiungere ad altri più standard che annotiamo alla fine di questo paragrafo.

Il primo aspetto specifico è dato dal fatto che Amazon rappresenta una delle pochissime società al mondo ad offrire questo tipo di servizio a questi livelli. Volendo trovare dei concorrenti, potremmo citare Alibaba (cinese, che offre praticamente lo stesso tipo di servizio) e eBay (anche se in realtà il servizio offerto è diversificato tra prodotti usati e prodotti nuovi).

Il secondo aspetto specifico è dato dalle dimensioni e dai numeri dell’azienda, che evidenziano come questa azienda sia in realtà molto complessa da gestire. Nonostante i milioni di acquisti ogni anno da parte degli utenti, è successo che Amazon arrivasse alla fine dell’anno di bilancio con un risultato netto negativo. Perciò, la prima cosa da considerare prima di un investimento sarà la gestione dell’azienda e i risultati che otterrà di anno in anno. Ad ogni modo, mal che vada, sarà costretta a licenziare personale per i servizi aggiuntivi o aggiustare quelli attuali, come ad esempio l’Amazon Prime, che consente a chi si abbona per poche decine di euro l’anno, di ricevere i propri ordini il giorno successivo a quello dell’ordine. Questo tipo di mentalità, geniale ma anche sorprendente, è tipica di Jeff Bezos, fondatore e presidente della società, con la “fissa” di rivoluzionare il modo di pensare e di agire di milioni di persone. E’ il tipico imprenditore che pensa in grande, si può tranquillamente affermare che ne ha dato prova.

A proposito di rivoluzioni, occorrerà quindi tenere sempre d’occhio le novità proposte da Amazon, a prescindere da quali saranno, potrebbero davvero sconvolgere l’andamento del titolo, in senso positivo (se si riveleranno azzeccate o risponderanno bene in un dato periodo) oppure in senso negativo (se si riveleranno un flop). Occorrerà considerare questo aspetto sia nel momento preciso in cui le novità vengono lanciate (o annunciate!), sia in un periodo successivo, quando saranno “digerite”.

L’ultimo fattore specifico da considerare potrebbe provenire dall’esterno dell’azienda e delle sue attività, ad esempio con grandi accordi fatti con altre grandi aziende.

Chi preferisce approcciare all’investimento sul titolo Amazon con una scadenza a medio o lungo termine, quale può essere l’acquisto di azioni, dovrà tenere conto dei fattori appena menzionati, tra i quali in modo particolare i risultati di bilancio annuali e periodici dei periodi immediatamente precedenti a quelli dell’investimento, eventuali acquisizioni di marchi e licenze esclusive, le strategie di marketing, le analisi degli analisti interni ed esterni all’azienda, valutazioni delle agenzie di rating sul lungo termine.

Chi invece approcciare al titolo Amazon con una scadenza a breve termine, ad esempio facendo trading su CFD Amazon, dovrà “semplicemente” valutare gli eventi che giorno per giorno potranno avere effetti immediati o immediatamente futuri sulla quotazione del titolo sul mercato azionario. Questi eventi possono essere programmati/previsti (es. pubblicazione dei bilanci periodici), o non programmati/non previsti (eventi non prevedibili ma su cui effettuare negoziazioni al rialzo o al ribasso nell’immediato).

Quotazioni Azioni Amazon.com Inc.

Nell’anno 1997, difficile a credersi, le quotazioni Amazon vedevano il titolo a poco più di 1 dollaro. All’inizio del 2016, difficile a credersi anche questo, valevano 552 dollari.

Questo rialzo al lungo termine ha avuto un boom nel 2016 dove il titolo è passato nei primi nove mesi da 552$ a oltre 750$.

Si tratta di movimenti che possono interessare sia il grande investitore, sia il piccolo, per quanto è grande la percentuale di profitto mostrata. Questi boom, tuttavia, possono portare a prese di profitto molto nette, perciò il titolo in questi casi potrebbe vedere dei ribassi temporanei ma molto incisivi.

Inoltre, con il dot.com e ciò che comporta (concorrenza ecc.) non si può mai star sicuri al 100%. Perciò tenete sempre d’occhio gli avvenimenti e i bilanci dell’azienda, periodicamente.

Azioni Amazon.com Inc. dividendi

I dividendi Amazon non sono ancora mai stati distribuiti (aggiornamento 2016).

Per quanto riguarda i dividendi,  in generale va evidenziato che anche i CFD consentono di ottenere beneficio dall’erogazione degli stessi. Infatti, qualora si detenga una posizione in acquisto (si noti bene: in acquisto) al momento dello stacco del dividendo, il broker erogherà sul capitale disponibile un premio in rapporto alla leva finanziaria applicata in apertura. Con Plus500, la leva finanziaria applicata alle azioni è di 1:20.

Investire in Azioni Amazon.com Inc.

Investire in azioni Amazon tramite l’acquisto di azioni tradizionali non è certo una decisione semplice,poiché le stesse come abbiamo visto sono arrivate ad un valore singolo molto alto. Infatti, per ogni azione occorre sborsare centinaia di dollari e per quanto possa mai svalutarsi il dollaro (semmai dovesse) e subire forti ribassi la quotazione di questo titolo, rimarrebbe comunque un’opzione non proprio economica. Ad ogni modo, nel corso dell’articolo abbiamo evidenziato le ottime motivazioni che potrebbero condurre a considerare con estremo interesse la possibilità di investire su azioni Amazon.

Per investire su azioni Amazon ci si può rivolgere ad una banca autorizzata. Nel caso siate disposti ad investire cifre molto elevate, consigliamo l’utilizzo di un consulente terzo in aggiunta a quello della banca, al fine di avere un’ulteriore punto di vista sull’operazione.

Trading su Azioni Amazon.com Inc.

Chi invece mira a risultati economici in tempi ridotti, magari utilizzando anche piccole somme o comunque inferiori a quelle richieste per un investimento azionario a lungo termine, può considerare l’opportunità di fare trading online con i CFD Amazon.  I CFD sono particolari strumenti finanziari che si possono contrattare online tramite dei speciali software di negoziazione, ovvero piattaforme che consentono all’utente di effettuare ordini al rialzo (acquisto) o al ribasso (vendita) sui titoli. La quotazione dei CFD quindi deriva dalle quotazioni di un titolo sottostante, che nel caso dei CFD Amazon offerti da Plus500 è costituito dal titolo Amazon quotato sul NASDAQ.

Per fare trading finanziario online con i CFD occorre accedere alla piattaforma di negoziazione, cosa che si può fare scegliendo e contattando un broker online. Non tutti i software tuttavia consentono di fare trading su CFD Amazon, perciò qui di seguito presentiamo due piattaforme offrono tale possibilità.

Chi non ha esperienza, per fare trading su Amazon può provare la piattaforma eToro, che oltre a offrire una demo gratuita, consente di familiarizzare con il contesto del trading tramite il contatto con altri utenti e addirittura la possibilità di copiare automaticamente le operazioni di trader più esperti.

Chi invece può contare già almeno qualche mese di esperienza può provare la piattaforma Plus500 poiché offre piena autonomia operativa e una grande quantità di titoli contrattabili. Anche questa piattaforma è disponibile in modalità demo gratuita.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Amazon.com Inc.

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Amazon.com Inc.. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia