A2a

Le azioni A2A, quotate sul FTSE MIB, fanno capo all’omonima società operante nel settore energetico e ambientale. Questa azienda multiservizi infatti rappresenta il secondo produttore di energia in Italia dopo la ENI, anche se occorre porre in evidenza che oltre il 50% dell’energia prodotta da A2A proviene da fonti rinnovabili. Sempre restando nel campo green e tecnologico, va evidenziato anche il teleriscaldamento, di cui è leader, così come per la distribuzione di gas e per il ciclo idrico.
Vantando più di 12.000 dipendenti e una struttura capillare, solida e qualitativa, questa società si pone tra le più interessanti tra quelle a maggiore capitalizzazione in Italia.

In questo articolo vedremo i fattori da considerare per valutare un investimento in azioni, così come gli elementi consoni al trading su azioni A2A online con approccio a breve termine, utilizzando le piattaforme di negoziazione CFD.

logo A2A

Info principali

  • Nome: A2A
  • Codice: A2A-I
  • Sede legale: Brescia
  • Persone chiave: Giovanni Valotti (P),Luca Valerio Camerano (AD)

Altro

  • Settore: Multiservizi
  • Sito Web: http://www.a2a.eu
  • Listini: FTSEMIB
  • Anno fondazione: 2008
Per fare trading su azioni A2A è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni A2A

Andamento storico delle azioni A2A

Previsioni Azioni A2A

Con l’obbiettivo di effettuare previsioni sulle azioni A2A, occorre valutare innanzitutto il settore di mercato a cui essa appartiene, ovvero quello energetico, che in secondo luogo va considerato come settore energetico rinnovabile. Infatti, non si può non tenere conto della direzione in cui, seppur lentamente, le istituzioni e i governi si muovono per promuovere la produzione di energia rinnovabile e proveniente da fonti pulite. L’Italia si sta muovendo abbastanza bene, avendo nel 2016 già superato la media richiesta dall’UE in vista degli obbiettivi finali del 2020.

Prendendo in considerazione il campo energetico in generale, non si può non considerare il petrolio. Infatti, essendo ancora la prima fonte di energia al mondo, il prezzo del greggio influisce molto sul prezzo dell’energia in generale, perciò fin quando questo resta in sovrapproduzione e con livelli di prezzo molto bassi, il profitto delle rinnovabili sarà sempre contrastato, così come i profitti delle aziende produttrici di energia alternativi.

Quindi, arrivando alle previsioni, possiamo dividerle in due categorie:

  • A lungo termine: più in là si guarda negli anni, più le società di produzione di energia rinnovabile avranno successo e clienti. Per quanto riguarda i prossimi anni, occorre seguire le normative europee, le statistiche sulla produzione di energia, l’andamento del prezzo del petrolio
  • A breve termine: l’andamento del prezzo del petrolio sarà sempre un fattore da considerare fortemente, anche per operazioni da pochi giorni a 1 mese, così come dichiarazioni importanti riguardanti normative di settore, poiché coglierle al volo o ancora meglio prevederle può fare la differenza

Quotazioni Azioni A2A

Le quotazioni A2A considerate da un punto di vista storico vedono un periodo difficile causato dalla crisi globale dell’economia nel 2008. Da questa fase A2A non è uscita fino al 2013, anno dal quale ripartiva da quota 0,38€.
Da quel momento è partito un trend al rialzo non troppo accentuato ma costante, che trova continuazione ancora nel 2016. Un segnale sicuramente positivo, dopo momenti di difficoltà fisiologici e condivisi da numerose altre aziende

Azioni A2A dividendi

I dividendi A2A solitamente vengono staccati e pagati annualmente. Nel corso degli anni, l’intervallo del loro ammontare è stato compreso mediamente tra 0,03 a 0,09 euro per azione. Il mese predisposto per il pagamento del dividendo A2A è solitamente quello di giugno.Da evidenziare che anche gli utenti delle piattaforme che consentono di fare trading su azioni A2A possono godere dei vantaggi dei dividendi, qualora la posizione risulti aperta nei giorni relativi al pagamento.

Investire in Azioni A2A

Investire in azioni A2A a lungo termine potrebbe dare i suoi buoni frutti per via di una ragione molto semplice. La strada per la produzione dell’energia è quella delle rinnovabili. C’è da chiedersi entro quanto tempo. Ad ogni modo, la struttura moderna e solida di questa società può garantire un approccio positivo ad ogni nuova richiesta di adeguamento energetico rinnovabile in Italia, qualora disposto dalle istituzioni. In parole povere, dato che la strada è indicata, A2A non potrà che essere in prima fila. Concretamente, il teleriscaldamento di cui A2A è leader in Italia, potrebbe espandersi in modo sempre maggiore, offrendo così alla società e agli investitori dei buoni margini di guadagno nel lungo termine.

Trading su Azioni A2A

Alternativo all’investimento a lungo termine è l’approccio a breve termine tramite il trading su azioni A2A. Per trading si intende generalmente la negoziazione di strumenti finanziari denominati CFD tramite una piattaforma software messa a disposizione dai broker online. I CFD replicano lle quotazioni di prezzo di un asset sottostante, che nel caso dei CFD A2A è dato dalle azioni A2A.
La negoziazione di CFD A2A consente di ottenere risultati economici in base alle variazioni di prezzo che intervengono dal momento in cui si apre una posizione al rialzo o al ribasso, fino al momento della chiusura.
Altre caratteristiche dei CFD, tra cui leva finanziaria e ordini, sono consultabili nel nostro corso sui CFD, disponibile sul nostro sito, online e gratuitamente.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni A2A

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni A2A. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia