Azioni Unicredit in grossa difficoltà, vediamoli in numeri

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Unicredit, naviga davvero in brutte acque per varie ragioni, che ora andiamo ad analizzare insieme.

-Dal punto di vista grafico la situazione è davvero pessima, con prezzi in continua discesa, che ora rischiano di rompere importanti livelli.

-Unicredit, ha chiesto aiuto al governo Renzi per un aiuto sull’aumento di capitale della Popolare di Vicenza, infatti senza un aiuto Unicredit potrebbe avvalersi della facoltà di ritirarsi dal deal. Infatti per l’aumento di capitale sono necessari 2 miliardi di euro mentre Unicredit ne ha appena 1.5. Se dovesse pagare l’intero aumento di capitale, rischierebbe di perdere il suo merito creditizio. Questo determinerebbe una perdita di garanzie di solidità con il suo Cet1 che scenderebbe da 11.1% a 10.6% e sarebbe quindi necessario un aumento di capitale da 4 miliardi, una tragedia per il titolo, il mercato sembra scontare questo.

Ora vediamo dal punto di vista dell’analisi tecnica la situazione del titolo Unicredit, che sono ormai parecchie sedute che fa delle performance negative.

-Il titolo Unicredit, dopo aver fatto una discesa dei prezzi molto violenta, che ha portato le quotazioni sino a un, livello di 2.8 i prezzi sono poi partiti al rialzo. I prezzi sono poi andati a fare un massimo a 4 quindi con una rivalutazione di prezzo davvero importante, ma poco credibile, il rimbalzo seppur violento a cui abbiamo assistito. Infatti prima di una partenza long seria è necessario che ci sia una buona fase laterale di accumulazione, solo dopo questa fase si può assistere a una fase di questo tipo possiamo pensare di vedere i prezzi salgano in maniera solida e continuativa nel tempo. Ora nel breve i prezzi hanno rotto una importante resistenza di prezzo posta al livello di 3.5 ora l’inclinazione sta aumentando e ci sembra che non accennino a fermarsi. Ultimo baluardo a cui i prezzi potrebbero trovare un minimo di respiro sono 3.2. Noi crediamo che finché la situazione, aumento di capitale si aumento no, non sarà chiarito, crediamo che sia difficile vedere una inversione dei prezzi in quanto in generale, tutto il contesto del settore risulta essere davvero pessimo.Quindi ora osserviamo il titolo per cercare un piccolo rimbalzo che a nostro avviso va visto come una occasione short per i prezzi, il sentiment risulta essere molto negativo, non solo per il titolo di piazza Cordusio quindi, attenzione mai andare contro il sentiment.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia