Sp500, alla prova di Draghi

Mario Drgahi

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi torniamo ad analizzare il grafico di Sp 500 nella giornata in cui parlerà il presidente della banca centrale Mario Draghi.

Oggi è il grande giorno, abbiamo infatti uno dei tre appuntamenti più importanti di questo trimestre. Vi riassumiamo quali sono:

-Ruinione Bce oggi.

-Prossima settimana riunione Fed.

-Scadenza future la prossima settimana.

Oggi abbiamo Mario Draghi, che presenterà il suo piano di azione ai mercati per sconfiggere l’inflazione e ridare slancio all’economia europea, il suo successo o meno, determinerà le sorti degli indici di tutto il mondo e dei loro equilibri.

Il mercato cosa si aspetta?

-Abbassamento dei tassi d’interesse da -0.30 a -0.40.

-Misure nuove, magari con acquisto di bond subordinati?

Questo è il punto critico che tutti voglio vedere, quali saranno le misure nuove, gli schemi se ci sono, in grado di cambiare gli equilibri in campo. Se non ci saranno misure serie in tal senso, crediamo che il mercato non avrà più freni nella sua discesa.Quindi oggi occhi puntati alle 14 30 per vedere che cosa dirà Draghi.

Attenzione a sentire che cosa dirà il presiedente della Bce, ma anche massima attenzione a capire quali sono i livelli chiave da monitorare per Sp500. Ora li esamineremo insieme per capire con maggior chiarezza, come dobbiamo muoverci:

-In aera 1800 abbiamo avuto un doppio minimo che ha dato la partenza a un nuovo ciclo. Attenzione che il ciclo precedente ere negativo o comunque di debolezza, quindi dove si farà il primo massimo del nuovo ciclo noi non lo posiamo sapere con certezza. Al momento i prezzi si sono fermati nel livello di 2000 e stanno facendo una fase di congestione su questi prezzi. Noi crediamo che nel caso le parole di Mario Draghi non siano convincenti, allora questo potrebbe esser il primo massimo di periodo del nuovo ciclo. Se cosi fosse sarebbe un massimo notevolmente più basso rispetto a quello previsto è determinerebbe un quadro generale di indebolimento molto forte per questo indice. In caso di superamento invece del livello di 2010 avremo invece la prosecuzione del movimento al rialzo con obiettivo 2050, che dovrebbe essere il naturale livello di prezzo per questo movimento.

Quindi oggi massima attenzione alle parole di Draghi e con un altro occhio, ai livelli sopra indicati che rappresentano i livelli di prezzo con cui il mercato percepisce le parole del governatore.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia