Petrolio, quando strada abbiamo al riazlo?

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi osserviamo insieme il grafico del petrolio, per capire dal punto di vista macro e tecnico i livelli a cui può arrivare.

Si crede che la salita di questi ultime settimane del prezzo del petrolio, sia dovuta al nuovo appuntamento in agenda a Doha il 17 Aprile. La conferenza è stata indetta dal Quatar, tale riunione ha rimesso le ali al prezzo del greggio, che ora punta ad arrivare al prezzo di 45. L’aspetto interessante di questa, come della riunione precedente che ci saranno sia i produttori Opec che non Opec, segno di una distensione e di una concertazione dei prezzi, che aiuterà certamente il mercato a essere più armonio. Il problema rimane l’Iran che dopo anni di astinenza dal mercato ora non ha nessuna intenzione di bloccare la produzione anzi vuole aumentarle a e questo non può che far aumentar la produzione globale, ma diciamo che gli analisti e gli investitori stanno guadando al bicchiere mezzo pieno. La nostra impressione e un po diversa, il prezzo del greggio come quello di tutte le commodities è salito grazie alla decisione della Fed di non alzare i tassi d’interesse e quindi di adottare una politica più accomodante. Infatti sembra difficile pensare che qualche riunione programmata, con piani poco aggressivi possano far salire da soli i prezzi del petrolio da 28 a quasi 45 dollari.

Ora analizziamo più nello specifico il prezo del petrolio per capir il contorno di questo ciclo di borsa:

-Il prezzo ha registrato un importante minimo in area 28, dove si sono identificati una zona fitta di acquirenti e si è capito che 28 e il livello minimo di soglia in cui i produttori di petrolio rischiano il fallimento. Ora i prezzi sono partiti in maniera molto forte e ora hanno superato anche il livello di 40, quale il livello a cui possono arrivare? Noi crediamo che 45 sia il livello chiave a cui mostrare la massima attenzione.Crediamo che arrivati a questo prezzo ci sarà un forte rintracciamento che creerà una zona nuova di trading range per il greggio. Questa area ampia laterale sarà tra 45 e 28 che difenderà il nuovo livello medio del prezzo del petrolio. Questa salita nel breve sta facendo molto bene all’economia soprattutto dei produttori evitando fallimenti a catena.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia