Mercato azionario che passione

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Quella appena trascorsa è stata una settimana di passione importante, andiamo insieme a definirne i contorni.

Ancora una volta è stata la settimana delle banche centrali, questa volta è stato il turno di Mario Draghi, governatore della banca centrale, che cosa ha fatto nell specifico:

-A portato ancora i tassi in negativo passando dallo -0.3 allo -0.4. Questi sono i tassi che devono pagare le banche, per tenere i soldi parcheggiati in Bce, quindi non sono i tassi sui conti correnti.

-Ha aumentato il paino di acquisti mensili portandolo 80 miliardi.

-Tasso di rifinanziamento portato al minimo storico ossia a 0.

-Inoltre a poi dato il via, anche all’acquisto di bonds aziendali non bancari, che abbiano il livello di investemnt grade.

-Inoltre è stato poi creato un piano di finanziamento ad hoc per le banche, legato a un meccanismo, per cui più finanziano e più possono prendere a prestito.Questo ha aiutato le banche italiane in grossa difficoltà con i bond subordinati.

La domanda, se tutto questo sarà davvero sufficiente all’economia reale? Domanda a cui noi non sappiamo ancora dare una risposta, ma ora vediamo come hanno reagito i mercati.

In prima battuta malissimo con fortissime vendite, che sono state accompagnate da fortissimi volumi per poi il giorno dopo ritornar a salire, ma in molti casi senza superare i recenti massimi, quindi massima attenzione.

Ora analizziamo come sempre i nostri tre indici per capire la nostra situazione:

-Sp500, continua a essere il più forte e ora si è portato in maniera brillante a 2020, rimane tra i tre indici quello sempre con la maggiore forza.

-Poi abbiamo indice giapponese, che anche lui si è comportato bene, confermando la seconda posizione in termini di forza relativa. Ma in questo caso non ha superato i recenti massimi.

-Ftse Mib, qui la situazione è sempre la stesa di un indice che rimane al terzo posto anche in questo caso non ha superato il recente massimo, ed è rimasto anche lui un po più indietro rispetto al recente massimo fatto in area 19000.

In sintesi, al momento tenuto conto che manca ancora la prossima settimana la Fed e che siamo in scadenza di future, quello attuale sembra tanto un fine movimento long, piuttosto che l’inizio di un duraturo movimento di riazlo, ma maggiori conferme le avremo alla fine di questa settimana, dopo la scadenza dei future e la riunione Fed.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia