Deutsche Bank, è lei il terrore dell'Europa?

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi ritorniamo su Deutsche Bank. Il sentiment europeo potrebbe aver trovato in lei il vero problema del settore bancario europeo.
Se state osservando i mercati, non potete non aver visto con quanta violenza gli investitori si stanno accanendo verso il settore bancario. In particolare abbiamo una maggiore forza su quello europeo. Molti investitori si sono chiesti quali siano le ragioni, e quindi sono tutti alla ricerca di info utili, che possano giustificare questa situazione di vero panico.Osservando il grafico di Deutche Bank, molti vedono in lei la possibile causa e quindi dopo andremo ad analizzare meglio la situazione.

La forza con cui sono arrivate le vendite, non fa certo ben sperare, perché non si tratta di normali vendite basate sull’analisi tecnica, ma un vero e proprio sell off di soggetti finanziari, magari fondi che sembrano obbligati a vendere a qualsiasi prezzi. Inoltre il sentiment sembra quello di coloro che vede nel futuro problemi ben più gravi di quelli attuali e che ha come unico obiettivo quello di salvaguardare il capitale anche a scanso i far pessime performance a livello di trading.

Ma
veniamo ora ad analizzare la situazione di Deutsche bank:

Dal punto dei vista dei fondamentali, la situazione è certo drammatica ormai da molto tempo. Le sofferenze sono altissime e la banca tedesca se non fosse sempre stata coperta dalla Germania a quest’ora probabilmente sarebbe già fallita. Ma ora con le difficoltà in generale, sembra impossibile nascondere tutti gli scheletri nell’armadio. Ieri dal punto di vista grafico il titolo ha rotto al ribasso la congestione di prezzo, e ora sia appresta con forte accelerazioni ribassiste a dirigersi verso l’ignoto, con un inclinazione di prezzo davvero molto violenta. Per questa ragione il sentiment di mercato sul settore bancario è nuovamente peggiorato, dopo qualche breve tentativo di recupero.

Ma
la situazione di Deutsche Bank è davvero cosi preoccupante? A nostro avviso si, perché il grafico giustifica una situazione difficile che persiste da molto tempo e quindi è predicabile fare la massima attenzione sull’azienda, che ha sia graficamente che a livello di basi patrimoniali una situazione molto preoccupante. Dal punto di vista del trading l’impostazione short è certamente quella raccomandabile, in quanto il titolo può cadere davvero in forma verticale dando origine a grandi profitti.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia