Indice Dax, ora sono guai seri

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi analizziamo anche indice Dax, in un momento cosi delicato di mercato è bene capire, il quadro generale per poter operare.

Le luci della ribalda mondiale si sono accesi sull’indice tedesco a causa di Deutshce Bank. La principale banca tedesca evidenzia grossi problemi strutturali. Ieri la news del suo Ceo, che la banca ha deciso di acquistare obbligazione subordinate, ha dato fiato alle obbligazioni stesse e in generale al settore bancario. Ma attenzione perché sul titolo si sono rotti dei livelli importanti ed è poco probabile che un annuncio seppur importante, possa cambiare delle sorti strutturali. Anche il governo tedesco con il suo primo ministro si è schierato, sostenendo che non ci sono problemi particolari…Noi crediamo invece il contario e nell’indice tedesco possiamo osservare la grande debolezza del gigante tedesco, che lo ricordiamo essere la prima economia in Europa. Quindi fare molta attenzione in questi giorni, ad osservare la realtà, anche se ieri abbiamo visto dei rimbalzi molto forti sui mercati in particolar modo sul settore bancario, non dobbiamo dimenticare che veniamo da ribassi altrettanto forti e continuativi quindi qualche presa di benefico è normale.

Ma ora cerchiamo com sempre, con l’ausilio dell’analisi tecnica di capire quali possono essere gli scenari per il Dax:

Abbiamo due discorsi da fare in questo periodo, uno di natura tecnica e uno legato al sentiment. Il secondo che è quello che predominante maggiormente in questo periodo ci dice che il barometro della felicità sull’indice, ma in generale sui mercati finanziari è davvero pessimo e questo è un aspetto da tenere in dovuta considerazione, le pressioni e la paura non passano mai in una giornata, quindi è fondamentale tenere presente questo aspetto quando si opera, perché si tratta di un fattore chiave non secondario.

Analisi tecnica, ci dice che ci siamo lasciati dietro a 9500 un livello di volume davvero molto forte, che ci potrebbe stare un rimabalzo, ma se uniamo la tecnica al sentiment otteniamo un risultato ben differente, ossia sono possibili nuovi affondi.Quindi al momento la nostra impostazione sul mercato rimane di natura ribassista e vediamo più probabile che nel breve il listino vada a 7500 piuttosto che a 9500 punti. Quindi nel breve e nel medio la nostra impostazione sull’indice tedesco rimane orientata al ribasso e ogni rimbalzo viene preso come un occasione d’incremento short e non di operatività rialzista.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia