Azioni Unicredit, sei pronto per la partenza long?

UNICREDIT

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi trattiamo le azioni di Unicredit la più grossa banca a livello di capitalizzazione presente a Piazza affari, perché presenta una situazione tecnica interessante.

UniCredit S.p.A. (fino al maggio 2008 Unicredito Italiano S.p.A.) è tra i primi gruppi di credito italiani ed europei, ha sede sociale a Roma e direzione generale a Milano.

La banca conta oltre 40 milioni di clienti e opera in 22 paesi. I mercati principali nei quali opera sono Italia, Austria, Germania meridionale, Polonia, Turchia, Svizzera e Centro ed Est Europa.

Giovedì sera abbiamo avuto un nuovo evento esogeno che è piaciuto particolarmente ai mercati azionari, ossia le frasi della Yellen che hanno rasserenato gli animi sul rialzo dei tassi e dato un po di chiarezza.Venerdì il listino italiano è partito molto forte da un bel segnale di movimento, tale segnale ha un peso maggiore perché fatto di Venerdì.

Infatti devi sapere che i segnali tecnici che noi riceviamo dal mercato, devono essere valutati in relazioni alla qualità del segnale, ai volumi e al giorno in cui essi si manifestano.Per fare un esempio pratico se tu noti un segnale di inversione un giorno prefestivo devi stare molto attento perchè potrebbe essere un falso segnale.

Ma veniamo all’analisi delle azioni Unicredit:

-Dopo aver disegnato una zona di massimo a 6.6,dopo una fase laterale di distribuzione i prezzi hanno iniziato una brusca discesa alla ricerca di un minimo.

-Secondo le nostre analisi e vedendo il segnale di forza tale minimo è stato trovato a 5.29 che è un livello che va monitorato con grande attenzione, e perché non deve essere violato.

Quindi dal punto di vista dell’analisi tecnica ecco la nostra impostazione sulle azioni Unicredit:

-Acquisto long a 5.6.

-Stop tassativo a 5.29

-Tale profit, come sempre bisognerà vedere e la forza del titolo per capire le potenzialità, noi di Osservatorio finanza crediamo sia possibile rivedere le quotazioni ad almeno vicino ai recenti massimi di 6.6, ma non escludiamo che tali prezzi possano essere superati.

Come sempre noi adottiamo la stessa tecnica ossia di scegliere un prezzo d’ingresso, ma di mettere un prezzo definito e chiaro che limiti eventuali perdite e poi seguiamo insieme giornalmente il titolo per vedere i livelli che riesce a raggiungere.Il nostro motto rimane lasciar corre i guadagni e bloccare le perdite.

Come sempre per dubbi o chiarimenti siamo disposizione.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia