Azioni Unicredit, perchè rischiano di crollare?

UNICREDIT

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Oggi iniziamo la settimana analizzando le azioni Unicredit, perché abbiamo notato una situazione che ha dell’incredibile.

Come tutti voi sapete, il governatore della banca centrale europea Mario Draghi, sono ormai mesi che annuncia forti misure d stimolo per l’economia europea.Tali misure verranno ratificate nella riunione di Dicembre. Tra queste manovre allo studio c’è anche quella di portare i tassi di sconto dallo -0.20 allo -0.4, questo che cosa significa?

Solitamente questi tassi sono sempre stati in positivo e sono i tassi che riconosce la Bce agli istituiti retail, che decidono di lasciare parcheggiati preso di lei la loro liquidità, con la recente crisi la Bce ha deciso per far circolare maggiormente il denaro e quindi far si che gli istituiti impieghino il più possibile la loro liquidità, in prima battuta di portarli a zero, poi in negativo dello 0.20 come oggi, e domani per accentuare ancor più questo fenomeno, di passare allo 0.4.Questo scenario viene visto molto negativamente dagli operatori, che vedono questa azione come una tassa sul sistema bancario e in queste sedute li stanno fortemente penalizzando. Quindi il paradosso sta proprio in questa situazione, una manovra che dovrebbe essere espansiva, dovrebbe favorire l’azionario, in primis le banche, le sta invece facendo perdere valore.

Ora veniamo alla situazione di analisi tecnica per il titolo Unicredit che ora si trova in una situazione di prezzo critica.

-Il titolo dopo aver fallito il superamento di 6.5 ha iniziato un rintracciamento di prezzo molto pericoloso. Ora i prezzi si trovano sul livello di 5.2 che funge da resistenza. Nel caso tale prezzo venga violato per più sedute si corre il serio rischio che i prezzi possano crollare e che il titolo vada in cerca della chiusura del ciclo.

-Se tale movimento si manifesterà avremo un crollo delle quotazioni con prezzi che potranno andare sino in area 3.5, sembrano livelli lontani, ma questo per testimoniare l’importanza del livello che regge oggi le quotazioni.

Quindi dal punto di vista operativo, ora attendiamo che i prezzi violino il supporto per entrare al ribasso sul titolo.Essendo un supporto importante, sono possibili false rotture quindi il nostro coniglio è quello di attendere con attenzione che la rottura avvenga in maniera chiara e netta, vale la pena perdere qualche punto, ma essere certi del movimento.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Serietà del brand
  • Piattaforma potente e flessibile
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia