Azioni Gabetti, siamo alla svolta?

Azioni Gabetti

Questo corso utilizza la piattaforma gratuita Il modo migliore per imparare il trading è fare pratica, ti consigliamo di (tempo richiesto 1 minuto)

Cari lettori di Osservatoriofinanza.it, oggi ritorniamo su una precedete analisi, ossia le Azioni Gabetti, che presentano nuove evoluzioni.

Una delle operazioni più importanti che riguardano il gruppo immobiliare Gabetti Ps sono il recente aumento di capitale, che ha visto la sua conclusione il 24 Novembre 2015.
L’aumento a pagamento è stato concluso con successo con 2.024.400 azioni ordinarie non sottoscritte, che però sono state sottoscritte dall’azionista di maggioranza Marfin, sulla base d’impegni prefissati prima dell’inizio dell’aumento di capitale.
Quindi il totale di liquidità che è stato immesso nel gruppo è pari a 3 Milioni di euro.
Il 14 Dicembre inoltre, la società ha segnalato che si darà corso a un aumento di capitale con lo sopo di convertire il prestito obbligazionario Convertendo da 10 milioni di euro.

Tutte queste operazioni di finanza come stanno impattando sul titolo?

Ora quindi, passiamo all’analisi tecnica delle azioni Gabetti.
-Il titolo delll’immobiliare, dopo una bella discesa di prezzo, come segnalato nel precedente articolo, ha rotto al rialzo con grande forza,i prezzi sono stati bloccati in area 0.9 e da li hanno rintracciato.Ora però, bellissimo segnale di conferma, le quotazioni si avvicinano di nuovo a quella resistenza che ormai è diventata il punto di svolta fondamentale per il futuro del titolo.
Quindi se i prezzi riusciranno a superare quel livello vedremo partire il trend di Gabetti al rialzo in maniera forte e solida e potremo dire di aver visto l’inversione di lungo termine sul titolo.

Quindi ora dal punto di vista operativo abbiamo due possibilità:

-Entrare ai livelli attuali e giocare di anticipo, scommettendo sul fatto che il livello di 0.9 venga rotto al rialzo.
-Oppure una versione più attendista, ossia attendere che i prezzi confermino la rottura a 0.9 e quindi entrare solo a trend confermato.
Noi in questo caso, vista la configurazione grafica, visto che il titolo si trova comunque su dei minimi storici, ci sentiamo più propensi ad entrare subito al rialzo incrementando le nostre quote precedenti.
Le possibilità poi di take profit sono davvero molto elevate, possiamo tranquillamente stimare nei prossimi anni, di avere una performance del 100% del capitale, quindi in relazione al rischio una opportunità davvero molto interessante, assolutamente da non perdere.

Passa subito all'azione: e inizia a sperimentare il trading di CFD (tempo richiesto 1 minuto)

Miglior broker per CFD

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia