Azioni Recordati, attenzione a possibili vuoti d'aria

26 gennaio 2017
|
0 Comments
|

Le azioni Recordati, presentano una situazione societaria e grafica degna della nostra attenzione, vediamo insieme i dettagli nello specifico.

Secondo fonti ben informate, la Recordati è in odore di Merger & Acquisition. Infatti la società farmaceutica avrebbe dato mandato a Rothschild, di studiare interessanti aziende da acquisire del valore di 200-300 milioni di euro.Tutto questo era già stato annunciato durante la presentazione dei dati del gruppo. Il ceo dell’azienda Giovanni Recordati ha sottolineato, che ci sono due operazioni nel cassetto in Europa, ma l’ad ha detto di più, che non è da escludere che se non dovesse più essere possibile crescere in maniera autonoma, la società sarebbe disponibile a diluire la sua quota di maggioranza per il bene dell’azienda. Quindi la situazione dal punto di vista societario è molto calda e lo dimostrano anche le quotazioni che casualmente si trovano su dei massimi storici.

-Il ciclo di Recordati è partito dal prezzo di 12 nel 2015 e le quotazioni hanno raggiunto lo strabiliante prezzo di 24, massimo storico assoluto.

-Abbiamo avuto un primo minimo a 19, che rappresenta il livello dell’intermedio.

-Ora le quotazioni si trovano di nuovo in area 24 e stanno lateralizzando. A nostro avviso questa è una fase ottimale di acquisto short e quella attuale è una fase chiara di distribuzione.

Migliori broker trading Borsa

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Your capital might be at risk
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia

Broker senza commissioni sull’eseguito.

L’impostazione operativa per il titolo:

Prezzo di acquisto 24 stop a 26, lo mettiamo bello largo, perché vista la fase particolare, potrebbe esserci qualche scossone. Abbiamo due target di prezzi. Con buona probabilità al primo livello smezzeremo la posizione e la chiuderemo in toto al secondo livello.

Stiamo parlando di performance di tutto rispetto e ora vediamole in percentuale. Prezzo di acquisto 24 prezzo di vendita 18 ossia abbiamo una potenzialità di guadagno del 25% con uno stop dell 8%. Quindi ancora una volta, si evidenzia il rapporto ottimale che esiste tra potenziali perdite e profitto massimo. Per diventare dei bravi trader di borsa, dobbiamo realizzare tante operazioni con queste caratteristiche per avere poi statisticamente i numeri a nostro vantaggio.
Quindi caro trader non pensare che per guadagnare in borsa, tu debba fare sempre tutte le operazioni giuste, ma devi considerare una media totale che deve essere a tuo favore, mantenendo una percentuale tra stop e profit di questo tipo, allora nel medio termine con regolarità potrai diventare un bravo trader.